Strumenti SEO per migliorare il posizionamento: la SEO è uno dei modi più efficaci per aumentare la copertura, consolidare il tuo marchio ed incrementare le entrate online. Sfortunatamente, sta diventando un’attività sempre più complessa.

Attualmente, Google indicizza circa 56,6 miliardi di pagine. Si tratta, quindi, di una spietata concorrenza con cui interfacciarsi. Nel 2022, le aziende di successo che fanno SEO, non se ne occupano manualmente: adottano degli strumenti SEO e dei software di alta qualità per curare al meglio progetti su larga scala e automatizzare il proprio flusso di lavoro.

Gli strumenti SEO possono aiutarti a migliorare il posizionamento del tuo sito web, sia attraverso l’ottimizzazione della tua pagina che tramite link-building: entrambi essenziali per scalare la SEO. Non sei sicuro di quali sia la scelta più adatta a te? Continua a leggere la nostra classifica sui migliori software e gli strumenti SEO gratuiti del 2022.

La nostra scelta del migliore strumento SEO: Surfer SEO

  • Quando si tratta di SEO, trovare le parole chiave giuste diventa fondamentale. Devi trovare parole ottimizzate, usarle in determinati luoghi e tenere traccia dei tuoi progressi per verificare come procede. Surfer SEO ci ha particolarmente impressionati con il suo Magic Tool da 20 miliardi di parole chiave.
  • Surfer SEO offre anche una vasta gamma di strumenti con cui puoi analizzare la concorrenza, tenere traccia delle classifiche e monitorare i tuoi progressi, risparmiandoti il fastidio di dover consultare più di uno strumento alla volta.
  • Con dei dati accurati in termini di volumi di ricerca e la presenza di strumenti per tracciare la posizione assunta sul mercato, Surfer SEO è il vincitore: è il miglior strumento SEO. Infine, non è necessario che gli utenti siano già esperti – la piattaforma dispone di un’interfaccia intuitiva e user-friendly che non richiede un’esperienza pregressa nella SEO.

I migliori software SEO

  1. Surfer SEO– Il miglior software SEO di sempre 
  2. Ahrefs - Software SEO gratis, ideale per proprietari di siti di piccole e grandi dimensioni
  3. Siteimprove  -  Ideale per il monitoraggio SEO 
  4. Moz Pro -  Perfetto per i piccoli business che vogliono crescere
  5. Spyfu  -  Miglior software SEO per l’analisi della concorrenza
  6. SE Ranking  -  Miglior software SEO a tutto tondo
  7. RankIQ  - Progetto per blogger e designer
  8. Frase.io  – Ideale per i content creator

Tipologie di strumenti SEO

La SEO è un argomento abbastanza ampio. Una campagna SEO di successo comprende, infatti, la ricerca delle parole chiave, il coinvolgimento di blogger, analisi tecnica e molto altro. In questo caso, il kicker è: alcuni software funzionano meglio di altri quando si tratta di svolgere questi compiti.

Se sei alla ricerca di strumenti che svolgono funzioni precise, come l’analisi dei link o il monitoraggio del ranking, può risultare complicato sapere da dove iniziare. Di seguito, spiegheremo quali sono le principali funzioni svolte da questi strumenti, elencando anche quelli che sono i migliori software SEO per realizzarle.

Ottimizzazione on-page e ottimizzazione dei contenuti

Passando all’aspetto tecnico della SEO, è importante sapere che l’ottimizzazione on-page fa riferimento ad una serie di tecniche SEO, applicate su un sito web o ad un main page, utili per migliorare il posizionamento del sito stesso.

Ciò include, ad esempio, l’ottimizzazione del tag del titolo, delle meta-descrizioni, dei tag di intestazione, delle immagini e di altri elementi presenti in una pagina. Google e altri motori di ricerca analizzano le strutture semantiche di un sito web, ecco perché l’uso di tag, elementi e headers può aiutarti a migliorare il tuo posizionamento.

I software SEO possono aiutarti ad automatizzare molte di queste attività, semplificando il processo di ottimizzazione del tuo sito web per i motori di ricerca. Ad esempio, molti programmi e software ti consentiranno di inserire le tue parole chiave target, aiutandoti automaticamente a modificare alcuni elementi della tua pagina per migliorare il tuo posizionamento per quei termini specifici. In alternativa, potresti comunque ottenere dei consigli riguardo alla struttura HTML; relativi ad esempio al markup semantico, meta-descrizioni e titoli di cui si occuperanno i software stessi, così che tu possa concentrarti esclusivamente sulla creazione di contenuti.

Il miglior software SEO per l’ottimizzazione on-page dei contenuti

Sei pronto a migliorare il tuo posizionamento SEO? Puoi iniziare a farlo attraverso gli strumenti che stiamo per analizzare, cioè i tre migliori software e tools SEO che possono aiutarti ad ottimizzare la struttura dei tuoi contenuti  per un miglior posizionamento sul Web.

1. Surfer SEO —  Miglior software di ottimizzazione on-page e di contenuti

Slawek Czajkowski ha fondato Surfer nel 2008. Slawek ha creato un’agenzia incentrata sul portare i dati in ogni fase del processo SEO. Man mano che crescevano, il suo team ha creato uno strumento interno per ottimizzare i contenuti. Questo strumento è diventato sempre più potente ed è stato finalmente la motivazione per creare Surfer SEO e condividerlo con il mondo.

Surfer SEO ti aiuta a creare i migliori contenuti ottimizzati. Analizza oltre 500 fattori di ranking, confronta i tuoi contenuti con i tuoi concorrenti e fornisce un piano SEO basato sui dati per aiutarti a posizionarti più in alto nelle SERP.

Mentre la maggior parte dei programmi si basa sulla ricerca di parole chiave di base, sull’input dell’utente e su un elenco di istruzioni per portare a termine il lavoro, SEO Surfer utilizza un modello basato sui dati per aiutarti a potenziare le tue pagine.

Quindi puoi concentrarti meno sul come e più su cosa serve per superare un concorrente.

Surfer SEO analizza rapidamente i concorrenti, le metriche delle prestazioni e trova i fattori tecnici che influiscono positivamente sulle classifiche di ricerca. Usando quei dati, se li applichi nel modo giusto, puoi salire in cima ai risultati di ricerca.

Pro:

  • Si integra con Docs di Google
  • Editor di contenuti completo
  • Intuitivo anche per chi è alle prime armi
  • SEO facile per tutti

Contro:

  • Consulenze limitate a seconda dell’abbonamento
Costo Si può iniziare con $49/anno
Prova gratuita? Sì: per 30 giorni

2. SEOQuake— Uno dei migliori strumenti di SEO Audit On-Page

SEOQuake si presenta come il miglior strumento di Audit SEO per l’ottimizzazione di una pagina web. Si tratta di un componente aggiuntivo di Google Chrome e Firefox che offre agli utenti l’opportunità di esaminare collegamenti interni ed esterni, confrontare domini e URL in tempo reale e molto altro ancora.

I migliori strumenti SEO: SEOQuake

Come strumento per l’ottimizzazione on-page fornisce un’incredibile quantità di dati circa le problematiche relative ad una pagina web da convertire in informazioni utili per migliorare le metriche del tuo sito. Uno dei principali vantaggi di SEOQuake è la presenza di una SEObar in tempo reale da cui ricevere feedback riguardanti l’andamento e il posizionamento del tuo sito per una determinata parola chiave, con un’analisi dei dati anche sui competitor.

Anche la presenza dell’overlay SERP è una funzione molto utile che può offrire informazioni più approfondite per ogni risultato, includendo Google PageRank, Alexa Rank, Compete Rank e Moz Score. Queste, non sono altro che metriche fondamentali quando si cerca di determinare la concorrenza relativa ad una specifica parola chiave.

Dal momento che è un’estensione del browser, SEOQuake risulta facile e rapido da utilizzare. Puoi anche decidere di esportare tutti i dati raccolti in un file per un’ulteriore analisi, oppure conservarli direttamente sul software stesso. Lo svantaggio principale, invece, di SEOQuake è che attualmente funziona solo con Chrome e Firefox, il che significa che non è compatibile con gli altri browser. Inoltre, come la gran parte degli strumenti SEO, i dati e le informazioni che elabora possono mettere in difficoltà i meno esperti. 

Pro:

  • SEObar in tempo reale per verificare il posizionamento di un sito per una determinata parola chiave
  • L’overlay SERP fornisce informazioni su ciascun risultato, inclusi PageRank di Google, Alexa Rank, Compete Rank e Moz score
  • Rapido e facile da usare
  • Gratuito

Contro:

  • Compatibile solo con Chrome e Firefox
Costo Gratuito
Prova gratuita? Sì: l’estensione per Chrome è completamente gratuita

3. Siteliner —  Miglior software SEO gratuito per l’ottimizzazione on-page 

Lo strumento di audit SEO gratuito di Siteliner è incredibile utile per ottenere rapidamente una comprensione circa la forza e la solidità del posizionamento di ogni singola pagina del tuo sito web. La funzione “page power” è la più adatta per tale analisi. Inoltre, un controllo costante relativo ad eventuali link non funzionanti è fondamentale per scoprire se ci sono errori 404 o simili sul tuo sito, rivelandosi così uno degli strumenti migliori anche per il controllo dei collegamenti e dei link su internet.

Siteliner: miglior software SEO gratuito per l'ottimizzazione on-page 

L’interfaccia utente è davvero semplice; consiste in una sola casella in cui inserire l’URL del sito web. Dopo una fase iniziale di elaborazione, otterrai un report contenente tutte le informazioni di cui hai bisogno. Il servizio gratuito Siteliner offre analisi mensili limitate a siti web che non possiedono oltre 250 pagine, ma è comunque sufficiente per piccole imprese che non si occupano della creazione di generazione procedurale (ovvero la creazione di pagine algoritmiche).

Per rapporti completi e più dettagliati (fino a 25.000 pagine) puoi effettuare l’upgrade a Siteliner Premium. La versione Premium ti offre tutto ciò che è presente in quella gratuita, con l’aggiunta di funzionalità extra, come ad esempio un’API che puoi utilizzare per l’integrazione dei dati ottenuti da Siteliner con i tuoi stessi strumenti (è richiesto uno sviluppatore informatico!)

Pro:

  • Interfaccia semplice e veloce; un vantaggio competitivo rispetto agli altri strumenti SEO
  • La funzione “Power Page” è davvero utile per comprendere la solidità del posizionamento del tuo sito pur non essendo esperto SEO
  • Il controllo di link e collegamenti è fondamentale per scoprire errori 404 o simili presenti sul sito

Contro:

  • Analisi mensile limitata a 250 pagine
  • Oltre alle funzioni di analisi, non propone molto altro
Costo Gratuito
Prova gratuita? Sì: Siteliner è gratuito a vita

Ricerca Keyword 

La ricerca per parole chiave è uno degli aspetti più importanti per la SEO. Le giuste keyword, infatti, possono aiutarti ad indirizzare gli utenti verso il tuo sito web che, in seguito, possono diventare dei clienti e persino diventare sostenitori del tuo marchio. Tutto inizia col targeting corretto del traffico web per l’elaborazione di strategie di ottimizzazione per parole chiave.

Le parole chiave sono disponibili in tutte le forme e le dimensioni, dai termini principali ricercati dagli utenti online alle parole chiave long-tail che vengono cercate solo da una parte degli utenti. Indipendentemente dalla loro popolarità, tutte le parole chiave possiedono un potenziale per apportare valore alla tua attività se le utilizzerai correttamente.

Il primo passaggio per ogni ricerca per parole chiave riguarda l’identificazione di quelle adatte alla tua attività. Tale processo inizia con l’identificazione di argomenti e frasi rilevanti per la tua nicchia a cui segue un brainstorming per la costruzione di un elenco di parole chiave correlate a ciascun argomento.

Un software SEO può aiutarti a semplificare questo processo fornendo degli strumenti di ricerca di parole chiave, in modo da disporre di un’analisi delle keyword legate agli argomenti trattati nel tuo sito web, oltre a proporre delle funzionalità per l’identificazione dei volumi di ricerca e per l’analisi della concorrenza.

Le migliori tre piattaforme SEO per la ricerca delle parole chiave

Stai cercando di migliorare le tue capacità nella ricerca di parole chiave? Di seguito sono state riportate le tre migliori piattaforme SEO per la ricerca keyword 2022 per le aziende.

1. KWFinder — Miglior strumento SEO per ricerca e analisi di keywords

KWFinder di Mangool è uno degli strumenti SEO più popolari per la ricerca e l’analisi delle parole chiave disponibile sul mercato. Presenta un’interfaccia intuitiva e, con un focus sulla semplicità, risulta davvero facile da utilizzare anche per principianti e coloro che non hanno esperienza con la ricerca di keyword online. Infatti, si dichiara come il miglior “ software per la ricerca di long tail keyword” per un valido motivo: dispone di uno dei database più estesi attualmente disponibili di dati riguardanti parole chiave difficili da trovare.

KWfinder: miglior strumento SEO per ricerca e analisi di keywords

Questo strumento offre anche un’analisi della concorrenza che può essere molto utile per misurare i competitori e identificare potenziali parole chiave a cui puntare. Inoltre, KWFinder offre informazioni su volumi di ricerca e dati storici, così potrai visionare come cambiano le tendenze e il ranking nel corso del tempo. Tutto ciò, è utile per la pianificazione di strategie SEO.

La ricerca SEO locale e l’analisi delle parole chiave rientrano tra le funzionalità offerte da KWFinder. Questo è un aiuto per gli imprenditori al coinvolgimento di specifiche aree geografiche attraverso i propri sforzi nel marketing. Essendo uno dei pochi strumenti a proporre funzioni del genere, KWFinder è prezioso per piccoli imprenditori ed esperti di marketing che vogliono espandere la propria campagna SEO su scala regionale.

Infine, KWFinder offre 2,5 miliardi di parole chiave correlate. Questo risulta utile per la creazione di parole chiave secondarie di cui appropriarsi per aumentare il posizionamento, ma anche per cercare potenziali crossover di keyword per elaborare strategie SEO future.

Pro:

  • Utile per la ricerca di parole chiave in ottica SEO locali
  • Consente molteplici accessi nel caso di grandi team 
  • Rimborso garantito di 48 ore, quindi puoi provare prima di acquistare
  • Semplice da usare

Contro:

  • Alcuni utenti hanno definito “limitati” i risultati delle ricerche delle parole chiave
Costo A partire da $12.99
Prova gratuita? Sì: 10 giorni

2. AnswerThePublic —  Per restare sempre aggiornati sulle ultime tendenze

AnswerThePublic è tra gli strumenti per la generazione di idee e contenuti più conosciuti e longevi del settore. Grazie ad un marketing provocatorio ed una piattaforma semplice da usare è diventato un punto di riferimento per i blogger, gestori di social media ed esperti SEO.

AnswerThePublic —  Per restare sempre aggiornati sulle ultime tendenze

AnswerThePublic offre diverse opzioni per utilizzare la piattaforma proposta. In primis, sottolineiamo la possibilità di effettuare ricerche giornaliere illimitate per utenti PRO: soluzione ideale per cercare idee e contenuti su base regolare. Inoltre, puoi anche impostare avvisi per le parole chiave da cui ottenere suggerimenti in tempo reale mentre le persone fanno domande su quell’argomento.

La seconda opzione riguarda i dati storici che possono darti informazioni su quali contenuti sono andati bene in passato e come puoi confrontarli con ciò che stai scrivendo. Questo è un ottimo modo per comprendere quali sono dei contenuti nuovi da poter generare. Puoi anche realizzare delle cartelle in cui organizzare le parole chiave ed è una funzione che può risultare utile nel caso in cui volessi considerare parole chiave o argomenti diversi. Infine, puoi esportare le tue keyword.

Una delle caratteristiche più vantaggiose di AnswerThePublic è la formazione SEO gratuita; un beneficio di cui gli utenti  principianti possono usufruire per migliorare le proprie conoscenze nell’ambito del marketing e della SEO. 

Sebbene AnswerThePublic sia uno strumento ottimale per la creazione di contenuti online, ci sono alcuni aspetti da dover mettere in evidenza. Prima di tutto, i risultati offerti non sono sempre accurati: i volumi delle keyword tendono a variare nel tempo, così come cambiano le domande che gli utenti online si pongono. Un altro punto da dover considerare è che i contenuti generati da AnswerThePublic non vanno presi alla lettera, quanto più come uno spunto da cui realizzare le tue idee. Oltre ciò, AnswerThePublic risulta un ottimo strumento di supporto per la generazione di contenuti sul tuo blog, per campagne sui  social media o persino per l’elaborazione di strategie per lanciare prodotti sul mercato.

Pro:

  • Ottimo strumento per restare aggiornati sulle ultime tendenze
  • Sempre aggiornato
  • Propone analisi di dati storici
  • Ricerche illimitate per utenti PRO

Contro:

  • La ricerca di una nicchia può essere complessa poiché gran parte di questa si basa su domande
  • Solo due ricerche sono gratuite
Costo A partire da $99
Prova gratuita? Sì: 2 ricerche IP gratuite al giorno

3. FatRank — Miglior estensione SEO di Chrome per la ricerca di keywords

FatRank è uno degli strumenti più vecchi nel campo della SEO, ma è ancora uno dei più popolari nel 2022. Si differenzia da numerosi software SEO presenti nel nostro elenco in quanto non dispone di un sito web o un’applicazione; si tratta di un’estensione per Google Chrome che si occupa dell’analisi SERP di qualsiasi parola cerchi durante la tua navigazione sul web.

FatRank: miglior estensione SEO di Chrome per la ricerca di keywords

Ti permette anche di estrarre le pagine che si presentano in cima alla SERP per una determinata parola chiave, oltre ad avere la possibilità di scoprire i volumi di ricerca locali o globali. FatRank al momento è gratuito (al momento della stesura dell’articolo) ed è una scelta voluta. Infatti, lo sviluppatore del software voleva assicurarsi che chiunque potesse avere accesso a dati riguardanti la ricerca di parole chiave di qualità, prediligendo una strategia di monetizzazione tramite link di affiliazione, piuttosto che su aggiornamenti a pagamento.

L’unico aspetto negativo di FatRank è che non dispone di alcune funzionalità tipiche di software più costosi, come l’analisi della concorrenza. D’altro canto, se stai cercando uno strumento SEO che comprenda tutte le funzioni di base e che sia totalmente gratuito, FatRank è un’ottima opzione.

Pro:

  • L’estensione Chrome è gratuita
  • Fornisce risultati accurati dalla ricerca di parole chiave
  • Può cercare fino a 30 parole chiave senza essere inserito nella blacklist di Google

Contro:

  • Puoi cercare solo una parola chiave per volta
  • Devi mantenere l’estensione aperta altrimenti perderai i dati
Costo Gratuito
Prova gratuita? Sì: l’estensione Chrome è gratuita

Link building

La link building si riferisce al processo di acquisizione di collegamenti tra altri siti web e il tuo. Maggiori sono i link di qualità che possiedi, più alto sarà il posizionamento del tuo sito web nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Google e altri motori di ricerca utilizzano la popolarità dei link tra i fattori che determinano il posizionamento, quindi la link building è essenziale se vuoi assicurarti un posto in cima alla SERP.

Dei software SEO possono aiutarti a fare link building attraverso dei processi automatizzati. Infatti, risultano utili per trovare siti web di qualità verso cui indirizzare dei collegamenti al tuo sito, automatizzando le fasi per entrare in contatto con tali siti e la richiesta di fare link building. Tutto ciò ti farà risparmiare tempo prezioso e ti aiuterà ad ottenere dei link popolari e di qualità che contribuiranno al raggiungimento di ottime metriche SEO.

Uno degli aspetti critici della link building, ad esempio, è l’identificazione dei siti web giusti a cui rivolgersi. Un software SEO può automatizzare questo processo trovando dei siti rilevanti per la tua attività e che dispongono di autorità di dominio (domain authority) elevate. Quest’ultima è una metrica che misura la qualità di un sito web e rientra tra i parametri considerati da Google per la classificazione dei siti. Quindi, se riuscissi ad ottenere dei collegamenti con siti web caratterizzati da un importante DA, avrai maggiori possibilità di conquistare la SERP.

I migliori software SEO per Link Building

Vuoi migliorare le tue capacità di link building? Scopri le migliori piattaforme per la creazione di link organici e di qualità.

1. Ahrefs —Miglior Software SEO per la link building e analisi  backlink

Ahrefs è tra gli strumenti di link building più apprezzati  e conosciuti sul mercato. Offre agli utenti un accesso ad informazioni dettagliate su oltre un miliardo di pagine web, complete di analisi SEO e metriche social. Tali dati possono poi essere filtrati e perfezionati per aiutarti a trovare ciò di cui hai bisogno in modo rapido e semplice, così da costruire una link building di alta qualità.

Ahrefs —Miglior Software SEO per la link building

La presenza di link e collegamenti non funzionanti è un aspetto particolarmente rilevante nella link building. Ahrefs semplifica la ricerca di nuove opportunità al riguardo in pochi istanti. Dovrai semplicemente inserire l’URL nello strumento di ricerca da cui conoscerai i link malfunzionanti di quella pagina. Dopodiché potrai contattare il webmaster e suggerirgli di sostituire quei link con i tuoi. 

Infine, Ahresf può essere utilizzato per decodificare le strategie di link building adottate dai competitori. Questo risulta essere un ottimo modo per scoprire quali sono i link più funzionali alle loro strategie e, al contempo,  per generare nuove idee per le tue campagne. Si tratta, quindi, di uno strumento completo per i marketer digitali, nonché di uno dei migliori da dover considerare per le tue prossime campagne.

Pro:

  • Capacità di ricerca eccellenti, tra cui l’abilità di trovare link non funzionanti per nuove opportunità di link building
  • Dati più esaustivi rispetto ad altri strumenti SEO
  • Analisi approfondita di qualsiasi link (anche dati storici) per un lavoro SEO più dettagliato

Contro:

  • Assenza di una prova gratuita
  • Più costoso se paragonato ad altre opzioni
Costo A partire da $99.99
Prova gratuita? No, ma c’è una settimana di prova a soli $7

2. Majestic  SEO — Miglior Software SEO per tracciare e analizzare link 

Majestic SEO è una suite di strumenti che ti supporta durante la ricerca e l’analisi dei backlink del tuo sito web. Lo strumento  Backlink Checker & Link Builder è l’ideale per trovare i migliori siti web per la creazione di una link building, ma anche per monitorare  i tuoi siti preferiti per controllare come evolvono nel tempo. Puoi anche utilizzare Link Context per trovare link adatti a te e ai tuoi concorrenti, nonché per i migliori backlink per qualsiasi sito web.

Majestic: miglior Software SEO per tracciare e analizzare link

Majestic propone anche un’ampia varietà di metriche standard del settore per aiutarti a confrontare siti web e URL, rendendo più semplice giudicare e assegnare priorità ai tuoi link. In particolare, le funzioni Trust Flow, Citation Flow e Visibility Flow offrono modalità innovative ed entusiasmanti per misurare la popolarità dei siti web e la loro visibilità complessiva.

Il “flusso di fiducia” non è altro che il livello di fiducia assegnato ad un sito web dal crawler di Majestic. Un elevato flusso di fiducia significa che il sito web è considerato affidabile e quindi fornisce link di qualità. Il “flusso di citazioni”, invece, misura l’influenza esercitata da un sito web in base al numero di link e collegamenti che possiede. Più elevata sarà questa metrica, più influente sarà considerato il sito web.

Il “flusso di visibilità” misura la visibilità di un sito sulla base degli utenti che lo hanno visitato. Più elevato sarà questo flusso, maggiore sarà la popolarità del sito stesso (in termini di visitatori e utenti). Tali metriche possono essere utilizzate per aiutarti a prendere decisioni mirate per la tua strategia di link building.

Infine, lo strumento “scopri opportunità di collegamento” può aiutarti a scovare potenziali partner per link building analizzando la concorrenza.

Pro:

  • Ottimo per trovare link di qualità
  • Strumento utile per tracciare e monitorare i siti concorrenti e analizzare le strategie di Link Building con Trust Flow, Citation Flow e Visibility Flow
  • Un forte focus sull’analisi e l’attenzione verso le metriche semplifica l’individuazione di nuove opportunità di link building 

Contro:

  • Database non esaustivo come Ahrefs
  • Assenza della prova gratuita
Costo A partire da $49.99
Prova gratuita? Non prevista

3. Linkody — Miglior strumento di Link Building per l’analisi della concorrenza

Linkody è un tracker di backlink di livello da cui puoi scoprire quando perdi o guadagni  link, ma anche da cui ottenere informazioni sulle strategie di link building dei concorrenti e che si occupa di analizzare i link del tuo profilo attraverso tonnellate di metriche. Come principale tracker di backlink, Linkody semplifica l’identificazione e di link non validi al fine di evitarli, oltre a gestire i tuoi link e i tuoi domini in un unico posto.

Linkody - Miglior strumento di Link Building per l’analisi della concorrenza

Linkody offre una gamma di vantaggi per gli specialisti SEO. Tra i più importanti forse rientra la possibilità che gli utenti hanno di poter visualizzare il proprio profilo e i propri collegamenti, attuando così le correzioni necessarie. Tale strumento per l’eliminazione di backlink risulta rapido e semplice da utilizzare; il che lo rende una preziosa risorsa che qualsiasi linkbuilder inserisce nel proprio toolkit.

Inoltre, questo strumento SEO offre un monitoraggio H24 7/7 circa i link e i collegamenti realizzati, così che tu possa concentrarti su altre attività. Infine, tutti gli strumenti e i dati necessari per la valutazione del valore di un dato link sono disponibili all’interno della piattaforma, come ad esempio: Moz DA, Spam Score e lo strumento Google index. Utilizzando più segnali affidabili e calcolandone la media, Linkody riesce a fornire agli utenti una visione più accurata riguardante il valore di un possibile link. 

Pro:

  • Ottimo per identificare ed eliminare link non funzionanti
  • Le funzionalità complete di analisi combinano le metriche di diverse piattaforme (Moz, Google,etc)
  • Analisi dei link H24 7/7
  • Prova gratuita inclusa

Contro:

  • Numero di link inferiori rispetto ad Ahrefs e Majestic
  • Prende in prestito metriche da altre piattaforme piuttosto che utilizzare le proprie (come rispetto ad Ahrefs e Majestic)
Costo A partire da $14.99 al mese
Prova gratuita? Sì: 30 giorni

Blogger outreach

Il blogger outreach (o influencer outreach) è un processo mediante il quale puoi identificare i blogger più influenti nel tuo campo per contattarli nella speranza di convincerli a scrivere per la tua azienda o per lanciare un tuo prodotto. 

Oltre ad essere utile per la link building (descritta in precedenza), il blogger outreach può essere utile anche per incrementare la brand awareness (grado di conoscenza di una marca) e per creare buzz sui social media. Non c’è niente di meglio che affidarsi a blogger affidabili, che scrivono del tuo prodotto o della tua azienda, dopo avere approvato il tuo marchio.

I software SEO possono rendere automatico il processo di ricerca e di targeting dei blogger più influenti, rendendo più semplice ed efficiente lo svolgimento di una solida campagna online. In particolar modo, alcune piattaforme includono un database pre-costituito di blogger per identificare immediatamente i blogger più influenti e rilevanti nel tuo settore, oltre ad offrire strumenti di targeting da cui trovare blogger che, con molta probabilità, possono essere interessati a scrivere per te.

Tre TOP piattaforme per il Blogger outreach

Di seguito, puoi trovare le migliori piattaforme SEO per il processo di Blogger outreach.

1. BuzzSumo – Miglior software per tracciare blogger e influencer

BuzzSumo è uno degli strumenti migliori nel campo del blogger outreach. Questo può aiutarti a trovare facilmente i blogger e gli influencer più adatti per la promozione del tuo marchio, utilizzando una combinazione di filtri di ricerca intelligenti e liste relative ai maggiori condivisori di specifici contenuti.

BuzzSumo: miglior software per tracciare blogger e influencer

Ad esempio, puoi utilizzare una di queste liste per trovare persone che ritiwittano o condividono specifici articoli. Questo è un ottimo strumento identificare potenziali sostenitori del marchio che godono di una certa influenza all’interno dei loro network. Puoi utilizzare lo strumento BuzzSumo Author per realizzare un elenco di influencer che hanno creato i contenuti più condivisi, permettendoti di identificare le voci più importanti che stanno guidando le discussioni su un dato argomento.

Poiché molti influencer condividono i loro post sui social media, BuzzSumo ti permette anche di vedere come i singoli contenuti stanno andando sulle varie piattaforme (come Facebook o Twitter). Si tratta di una funzione davvero utile per capire quali sono i contenuti più diffusi nel tuo pubblico-target, adattando di conseguenza le tue strategie di blogger outreach. Inoltre, ciò ti consente anche di ottimizzare il processo di journalist outreach, poiché avrai accesso a oltre 500.000 profili di giornalisti verificati, di cui molti possiedono anche blog.

Puoi utilizzare gli avvisi e le notifiche di BuzzSumo non appena verrà pubblicata la coverage raggiunta dal tuo marchio, in modo da poter reagire prontamente ed interagire col tuo nuovo pubblico. Nel complesso, BuzzSumo offre una notevole suite di strumenti che possono aiutarti ad identificare e raggiungere le persone giuste per promuovere il tuo brand e per migliorare le tue strategie SEO.

Pro:

  • Ti consente di trovare i blogger e gli influencer migliori per promuovere il tuo marchio
  • Il monitoraggio avanzato ti consente di vedere come si comportano i singoli contenuti sulle varie piattaforme
  • Puoi ricevere avvisi non appena viene pubblicata la coverage del tuo brand

Contro:

  • L’interfaccia può apparire confusionaria per utenti alle prime armi
  • Alcune funzionalità avanzate (come la possibilità di creare avvisi personalizzati) possono risultare costose per le piccole imprese
Costo Piano gratuito, il livello successivo è il piano PRO a $99 al mese
Prova gratuita? Sì: 30 giorni

2. MuckRack – Miglior software per le pubbliche relazioni

MuckRack si definisce come il software PR all-in-one che stavi aspettando. È stato progettato per aiutare gli utenti a scoprire i blogger più rilevanti, organi di stampa e altri attori chiave nella sfera pubblica. Sebbene non sia stato creato sin da subito per obiettivi SEO, MuckRack è ora uno dei più potenti strumenti per il processo di blogger outreach, di link building e promozione di contenuti, permettendoti di trovare blogger e giornalisti su larga scala e di tenere traccia del successo ottenuto.

muck rack: miglior software per le pubbliche relazioni

Oltre ai vantaggi diretti per la SEO, MuckRack può essere utilizzato per monitorare trasmissioni, social media e notizie. Di conseguenza, è un software essenziale per le aziende che hanno una presenza online, andando oltre la sfera della SEO, delle relazioni pubbliche e del marketing. La capacità di collaborare con i compagni di squadra rende MuckRack uno strumento potente per agenzie e team interni.

Il lato aziendale di MuckRack – quindi quello rivolto alle aziende – offre una vasta gamma di funzionalità, come ad esempio la possibilità di ottimizzare il proprio profilo, rivolgersi ad organi di stampa e giornalisti e fare report sull’andamento delle campagne. D’altra parte, si rivolge anche ai giornalisti proponendosi come uno strumento per la ricerca di fonti, per tracciarne il ritmo e per restare aggiornati sulle ultime notizie.

In sintesi, MuckRack è uno strumento essenziale per chiunque voglia migliorare nella SEO, nell’ambito delle PR e del marketing. Infine, è l’ideale per le aziende che vogliono essere consapevoli della posizione online ottenuta e monitorare il panorama dei media.

Pro:

  • Possiede il database più largo di influencer e giornalisti su Internet
  • Potenti funzioni di ricerca
  • Funzionalità di livello aziendale

Contro:

  • Assenza di strutture di prezzo facilmente determinabili: devi contattare l’assistenza per ottenere un preventivo
  • Monitoraggio limitato dei social (essenziale in quanto la maggior parte del traffico deriva proprio dai social media)
Costo Richiedi un preventivo
Prova gratuita? No

3. PitchBox— Miglior strumento integrato di blogger outreach

PitchBox è un’ulteriore scelta popolare per il blogger outreach. Presenta funzionalità strabilianti e ti consente di trovare rapidamente i blogger, combinando le metriche provenienti da piattaforme SEO come Moz, Majestic e Ahrefs e facilitando la condivisione dei dati tra le piattaforme stesse. Questo significa che vengono messi insieme una moltitudine di software SEO che offrono risultati più efficaci.

PitchBox: miglior strumento integrato di blogger outreach

Hai anche l’occasione di poter personalizzare e monitorare il tuo raggio d’azione, in modo che il target a cui ti rivolgi sarà sempre coinvolto ed interessato verso ciò che hai da offrire. Inoltre, PitchBox rende più semplice prendere una decisione, basata sull’analisi dati, proponendo un costante monitoraggio in modo che le tue campagne SEO siano sempre efficaci.

L’idea di PitchBox è quella di imporsi come una piattaforma di blogger outreach end-to-end; in breve vuole conquistare l’intero processo di outreach dall’inizio alla fine, così che le tue campagne di link building, supportate dalla presenza di blogger, abbiano successo. Dispone di un ampio database di blogger e di content creator a cui puoi accedere, oppure su cui importare i tuoi dati per iniziare immediatamente.

Tutte le funzionalità di PitchBox sono ottimizzate; dall’interfaccia utente alla reportistica, così che tu possa concentrarti su ciò che è importante: i tuoi contenuti e i tuoi obiettivi SEO. Tutto sommato, risulta uno strumento incredibile per le aziende che vogliono ottenere risultati concreti dalle proprie campagne online.

Pro:

  • Si integra con Moz, Majestic e Ahrefs rendendo semplice l’esportazione e l’importazione di dati
  • É stato creato con la pluripremiata tecnologia a Getting Things Done (GTD) che punta a mantenere il tuo team concentrato
  • Campagne di blogger outreach personalizzabili per una crescita automatizzata

Contro:

  • I prezzi possono essere variabili, devi contattare il team per un preventivo
  • Alcuni utenti hanno descritto la piattaforma scomoda 
Costo Richiedi un preventivo
Prova gratuita? No

Analisi tecnica e architettura di un sito

L’analisi tecnica è il processo di valutazione che determina quanto un sito web è ottimizzato sui motori di ricerca. Sebbene sia comunemente confusa con l’ottimizzazione on-page, l’analisi tecnica si focalizza sull’architettura di un sito web e su quanto bene sia scansionato e indicizzato dai crawler dei motori di ricerca.

L’architettura di un sito web include diversi fattori; i collegamenti tra le pagine, l’uso di parole chiave nel titolo e nei nomi dei file, l’uso di codici ​​HTTP per rilevare reindirizzamenti o l’errore 404 e la facilità con cui un sito web può seguire i link di collegamento da una pagina all’altra. Una buona architettura ti aiuterà a mantenere  il tuo sito web ottimizzato in termini di visibilità sui motori di ricerca, mentre un’architettura mal strutturata può ostacolare i tuoi sforzi di ottimizzazione.

A causa dell’importanza fornita all’esperienza utente, Google e altri motori di ricerca si affidano all’analisi tecnica per gli algoritmi utilizzati per il ranking. Sebbene i contenuti siano una parte fondamentale nella SEO, non è più sufficiente il processo di inserimento di una moltitudine di parole chiave e sperare che funzioni. Devi, infatti, assicurarti che la navigazione sul tuo sito web sia facile, così da essere indicizzato sui crawler dei motori di ricerca.

I software SEO possono supportarti per migliorare l’architettura del tuo sito e per far sì che ottenga maggiore visibilità online. Possono aiutarti anche ad individuare link non funzionanti, eventuali errori e altri problemi che potrebbero impedire un buon posizionamento al sito.

Possono anche aiutarti ad analizzare i siti concorrenti al fine di comprendere le modalità adottate per ottimizzare la propria visibilità sui motori di ricerca. Questo può darti idee sia sulle strategie da adottare per ottenere maggiore visibilità, sia per raggiungere il posizionamento desiderato.

Migliori software SEO di analisi tecnica

Sei pronto a migliorare la tua SEO? Ecco le migliori soluzioni per l’analisi tecnica di un sito web.

1. ScreamingFrog—  Miglior strumento SEO di analisi tecnica

Come strumento avanzato per l’analisi tecnica di un sito web, ScreamingFrog risulta una scelta valida per qualsiasi professionista SEO. Presenta un elenco di funzionalità abbastanza variegato e include anche alcune aree di analisi di fondamentale importanza, come i link non funzionanti, titoli di pagina, metadati e reindirizzamenti. Applicando ScreamingFrog nel tuo processo di lavoro, puoi facilmente capire e risolvere i problemi del tuo sito web che potrebbero influire sulla visibilità del tuo motore di ricerca.

ScreamingFrog: il migliore strumento SEO per le analisi tecniche

Un vantaggio di utilizzare ScreamingFrog è che può essere integrato con altri strumenti SEO, come Google Analytics, Google Search Console e Page Speed ​​Insights. In questo modo, avrai una visione più ampia delle performance del tuo sito web e potrai prendere decisioni mirate per concentrare al meglio i tuoi sforzi.

Sono disponibili anche funzionalità per utenti più esperti, come la possibilità di estrarre dati XPath e generare mappe del sito XML. Questa opzione può aiutarti a risparmiare del tempo nel caso in cui dovessi modificare il tuo sito web o se dovessi risolvere un problema con il tuo sviluppatore.

La visualizzazione dell’architettura del tuo sito ti consente, inoltre, di conoscere quali sono le aree da migliorare del tuo sito. Ad esempio, se noti che la maggior parte delle pagine del sito sono collegate da una singola pagina, potresti considerare di ottimizzare quest’ultima per migliorare la navigazione generale del tuo sito.

Anche se ScreamingFrog è uno strumento conveniente, presenta anche degli svantaggi. Prima di tutto, il prezzo può apparire sconveniente a piccole imprese o per coloro che si occupano SEO in totale indipendenza. In secondo luogo, l’interfaccia utente può apparire poco agevole ai principianti. Tuttavia, con un po’ di tempo e facendo pratica, puoi rapidamente imparare ad utilizzare le funzionalità di ScreamingFrog per trarne dei vantaggi personali.

Nel complesso, ScreamingFrog è uno strumento eccellente per i professionisti SEO. É ricco di funzioni che possono aiutarti nell’analisi dello stato tecnico del tuo sito web, ma che risultano essenziali per posizionarti ottenendo maggiore visibilità. 

Pro:

  • I potenti algoritmi disponibili riescono a scansionare facilmente tutti i possibili problemi di un sito
  • Si integra con altri strumenti SEO
  • La visualizzazione dell’architettura di un sito consente una rapida identificazione delle aree di miglioramento del tuo sito

Contro:

  • Non è un’app web, per cui l’interfaccia potrebbe apparire complessa per i principianti
Costo Il piano gratuito include fino a 500 scansioni; quello a pagamento parte da $149 all’anno
Prova gratuita? No

2. DeepCrawl — Migliore Piattaforma SEO di analisi e automazione

DeepCrawl è una piattaforma SEO tecnica, sofistificata e intuitiva che può aiutarti a diagnosticare e ad affrontare i problemi tecnici rilevati sul tuo sito web. Lo strumento principale di tale software è DeepCrawl Detect; importante perché ormai è considerato come il deep crawler più importante al mondo. Sfrutta un algoritmo di rilevamento avanzato per rilevare anche il più piccolo errore che potrebbe influire sulle performance del tuo sito e sulle tue potenziali entrate.

Deep Crawl: migliore Piattaforma SEO di analisi e automazione

Inoltre, DeepCrawl propone un’API flessibile che ti permette di utilizzare i dati ottenuti dal software sui tuoi progetti, integrandosi perfettamente con una varietà di piattaforme senza codice come Zapier o Integromat (anche se potrebbe essere fondamentale il sostegno di uno sviluppatore per una configurazione ottimale).

Il grande vantaggio di DeepCrawl è l’automatizzazione dei processi. Con 207 test automatizzati che rilevano la qualità SEO su cui impostare soglie che corrispondono alle tue priorità, DeepCrawl può aiutarti ad automatizzare gran parte del tuo processo per assicurarti una SEO di qualità.

Inoltre, puoi sfruttare DeepCrawl Protect che si integra perfettamente nella pipeline di integrazione continua (CI/CD) che ti avvisa automaticamente circa eventuali modifiche che potrebbero influire sulle metriche di ottimizzazione on-page del tuo sito. DeepCrawl Detect e Protect sono entrambi degli strumenti essenziali che possono aiutarti ad alzare l’asticella delle tue strategie SEO. L’interfaccia intuitiva semplifica il processo sin dall’inizio e, la presenza di suite di test automatizzati assicura agli utenti che nulla verrà lasciato al caso.

Sebbene tale software non offra la totalità di funzioni tipiche della concorrenza, l’attenzione posta verso gli aspetti tecnici della SEO e ai test automatizzati, lo rende uno strumento prezioso per qualsiasi azienda lungimirante che intende integrare delle ottime strategie SEO nella propria strategia digitale complessiva.

Pro:

  • DeepCrawl è uno strumento incredibilmente potente
  • API flessibile che ti permette di utilizzare i dati sui tuoi progetti (e automatizzarli)
  •  si integra nella pipeline di integrazione continua (CI/CD) per ricevere avvisi automatici circa eventuali modifiche che potrebbero influire sulle metriche di ottimizzazione on-page del tuo sito
  • Automatizza gran parte del processo di controllo qualità SEO

Contro:

  • Potrebbe richiedere uno sviluppatore esperto per la configurazione
  • I prezzi non sono chiari – dovrai contattare l’assistenza per un preventivo
Costo Chiedi un preventivo
Prova gratuita? No

3. SERPstat— Miglior strumento per l’indicizzazione dei siti web

SERPstat è un software SEO utilizzato dalle più grandi aziende al mondo, come Samsung, Adidas e altre. Le ragioni di ciò sono dovute al fatto che si tratta di una piattaforma di growth hacking e SEO tecnica che si occupa di questo campo a 360 gradi.

Serp Stat. miglior strumento per l’indicizzazione dei siti web

SERPstat offre una vasta gamma di strumenti che possono aiutarti a migliorare il tuo traffico web; dall’analisi delle parole chiave e dei domini, alla selezione di siti autorevoli per la link building al controllo qualità dei backlink. Inoltre, è un software aggiornato con costanza affinché possa restare al passo con la concorrenza.

Una caratteristica vantaggiosa di questo software è che consente il confronto in contemporanea di dati provenienti da 5 database di ricerca, così da poter ottenere una panoramica completa della SEO del tuo sito web. Inoltre, lo strumento brevettato Batch Analysis ti permette di analizzare rapidamente elenchi ampi (e intendiamo davvero ampi) di parole chiave e di domini.

In aggiunta agli strumenti di ricerca e analisi delle keyword, SERPstat propone anche degli strumenti per l’analisi della SEO del tuo sito, da uno strumento completo di Site Audit che verifica i problemi di ottimizzazione comuni ad uno strumento che analizza i backlink da cui vedere la provenienza dei link di collegamento al tuo sito. Tramite l’utilizzo di queste funzionalità hai la possibilità di monitorare coloro che offrono i propri link (link donors), migliorare l’ottimizzazione della tua pagina ed eliminare eventuali problemi tecnici relativi alla SEO, sviluppando così un solido sistema per migliorare il tuo sito web.

L’unico aspetto negativo di SERPstat è che può risultare un po’ ostico ai meno esperti. Tuttavia, con la totalità delle funzionalità offerte e l’interfaccia intuitiva, anche i principianti con un po’ di tempo possono imparare rapidamente come usare tale software a proprio favore.

Pro:

  • Esamina diversi motori di ricerca contemporaneamente per offrire dati sul ranking più precisi
  • Strumento brevettato Batch Analysis
  • Audit di alta qualità, alla pari con i top player della SEO (Ahrefs, SEMRush, Majestic)

Contro:

  • I piani per aziende di grandi dimensioni possono essere costosi
Costo A partire da $69 al mese
Prova gratuita? No

Velocità di un sito

La velocità di un sito web è un fattore critico per il ranking. Consideriamo, ad esempio, due siti web;  entrambi hanno la stessa qualità e quantità di contenuti, ma uno presenta un tempo di caricamento molto più rapido. Quale pensi fornirà la miglior esperienza utente ( e successivamente si classificherà in una posizione più alta sui motori di ricerca)?

La velocità di una pagina web è sempre stata un fattore chiave nella SEO, ma è diventata ancora più importante ora che Google utilizza l’indicizzazione mobile-first. In altre parole, se non ottimizzi il tuo sito web per i dispositivi mobili, non potrà classificarsi ottimamente sui motori di ricerca. Poiché la maggior parte degli utenti mobili ha una connessione più lenta rispetto a quella fornita da dispositivi desktop, la velocità di caricamento assume ancora più rilevanza.

Gli strumenti SEO possono aiutarti a migliorare il tempo di caricamento del tuo sito in diversi modi, tra cui l’ottimizzazione delle immagini, la memorizzazione nella cache di file statici e dall’ottenimento di informazioni approfondite su ciò che sta rallentando il sito stesso. 

I migliori strumenti SEO per ottimizzare la velocità di un sito 

Sei pronto a rendere il tuo sito più rapido? Ecco tre software di alta qualità che possono supportarti per migliorare la velocità di caricamento del tuo sito web.

1. GTMetrix- Miglior correttore di velocità dei siti web

GTMetrix è uno degli strumenti SEO migliori per la misurazione delle performance dei siti web in tutto il mondo. Offre una valutazione dettagliata delle prestazioni del tuo sito web, comprende le metriche Lighthouse e gli audit. Puoi utilizzare GTMetrix anche per calcolare LCP (Leverage Browser Caching Policy), TBT (Time to First Byte) e CLS (Content Shift Errors); tutti indicatori essenziali per la misurazione delle performance e dello stato attuale del tuo sito web.

gtmetrix: mIglior correttore di velocità

Questo strumento propone anche un’approfondita waterfall analysis che mostra come le tue risorse vengono scaricate dal tuo sito web. Puoi scoprire eventuali ritardi attraverso un report sul network e, di conseguenza, correggerli per migliorare il tuo posizionamento. GTMetrix presenta anche un’altra importante funzionalità: la possibilità di vedere i video live di come carica il tuo sito web. In questo modo, potrai vedere direttamente quali sono gli errori di caricamento non appena si verificano, avendo così l’occasione di correggerli sull’immediato. Questo è uno strumento prezioso per la risoluzione dei problemi del tuo sito web.

La possibilità di monitorare le performance del tuo sito web nel tempo è un’ulteriore funzione di questo software. Puoi, infatti, prendere visione di come si evolvono i livelli di velocità del tuo sito mentre apporti delle modifiche, identificando anche eventuali impatti negativi sul ranking. Questo strumento SEO è multipiattaforma, quindi puoi valutare le performance del tuo sito web su diversi browser e/o dispositivi. Anche questa è una caratteristica vantaggiosa, in quanto assicura che il tuo sito appaia funzionale su ogni piattaforma.

GTMetrix è, quindi, uno strumento indispensabile per testare le prestazioni del tuo sito web. Propone delle informazioni dettagliate sul tempo di caricamento e sulle performance da cui poter migliorare il posizionamento e l’esperienza utente delle pagine web.

Pro:

  • Eccezionale strumento di segnalazione errori
  • Funzionalità potenti di PageSpeed, YSlow e Waterfall per comprendere lo stato del tuo sito web
  • Analisi link 24/7

Contro:

  • Non adatto ai principianti
  • Prezzo
Costo Gratis. Successivamente, c’è il Piano “Solo” che parte d a $10.67 al mese
Prova gratuita? Sì: il piano basic è gratuito per sempre.

2. Pingdom – Strumento SEO di monitoraggio della velocità in tempo reale

Pingdom, come GTMetrix, è un particolare strumento SEO per testare la velocità di un sito web. Mentre GTMetrix si concentra su un’analisi  a posteriori, Pingdom propone una serie di funzionalità con cui puoi monitorare attivamente e in tempo reale le performance del tuo sito web.

PinPingdom- strumento di monitoraggio della velocità in tempo reale

Una di queste caratteristiche è il monitoraggio dei tempi di attività e di risposta, con cui potrai comprendere immediatamente se il tuo sito funziona come dovrebbe. In caso di problemi, il software stesso ti invierà degli avvisi. Ciò si rivela particolarmente utile per ottimizzare il posizionamento del tuo sito sui motori di ricerca, in quanto Google tiene conto della velocità di caricamento di una pagina web per il ranking. Di conseguenza, un’azione rapida e una gestione dei problemi, come eventuali attacchi DDoS, può avere impatti significativi sul posizionamento finale del tuo sito.

Pingdom offre anche approfondimenti sugli insight della tua pagina, includendo anche un grafico a cascata che evidenzia le tempistiche di caricamento richieste dai singoli elementi presenti sul tuo sito. Anche questo può risultare utile per identificare cosa rallenta la tua pagina e agire per apportare delle migliorie.

Infine, con questo software SEO puoi ottenere informazioni dettagliate circa gli utenti reali che visitano il tuo sito (RUM). Nel dettaglio, riceverai informazioni sul numero di visitatori, sulla loro provenienza e sui dispositivi che stanno utilizzando. In questo modo, potrai ottimizzare il sito in base a segmenti di utenti e dispositivi in tempo reale, piuttosto che fare affidamento su dati ottenuti da analisi successive.

Nell’ottica delle analisi proposte, Pingdom non è all’altezza di GTMetrix, ma le funzionalità di monitoraggio in tempo reale sulle performance del tuo sito lo rendono uno strumento eccezionale da inserire nel tuo arsenale.

Pro:

  • Strumento ottimo per il monitoraggio delle attività di un sito web
  • Offre notifiche e alert intelligenti
  • User-friendly per gli sviluppatori
  • Adotta metriche per analizzare gli utenti in tempo  reale (RUM)

Contro:

  • Assenza di un’app mobile
  • Complicato per i principianti
Costo A partire da $10 al mese
Prova gratuita? Sì: 30 giorni

3. SEOSiteCheckup – Miglior software Audit e test di velocità SEO

SEOSiteCheckup offre una vasta gamma di informazioni sulla SEO, sulla velocità e sulle performance di un sito web. Sebbene inizialmente non sia stato creato per l’analisi della velocità, questa funzione è diventata una delle più amate e apprezzate del software SEOSiteCheckup.

SEOSiteCheckup - Miglior software Audit e test di velocità SEO

Inoltre, i report SEO white label proposti sono qualitativamente eccellenti, perfetti per aziende e agenzie che desiderano realizzare dei report SEO personalizzati. Nel caso in cui fossi parte di un’azienda che si occupa di marketing per conto di terzi, creare dei report white-label è un’ottima soluzione per dimostrare fiducia e affidabilità.

Uno dei principali vantaggi di questa piattaforma è che riesce a comprendere quanto la SEO possa apparire complicata per un utente medio. Se sei un imprenditore autonomo, i report SEO proposti appaiono un modo semplice per comprendere il profilo SEO e le performance del tuo sito pur non essendo un esperto.

La loro libreria di strumenti gratuiti è anche un bonus importante che offre di tutto: dal test delle parole chiave correlate al meta-test. Attraverso tali strumenti, puoi ottenere una visione di base circa le prestazioni e lo status del tuo sito web, senza dover acquistare tutti gli strumenti della piattaforma e risultando un valido punto da cui partire per effettuare analisi ulteriori.

Possiamo quindi considerare SEOSiteCheckup come una piattaforma eccellente, potente e completamente personalizzabile. Sebbene sia nella fascia medio/alta in termini di costi, offre comunque un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Pro:

  • Interfaccia utente semplice
  • Adatto a principianti
  • Ottimo per piccoli imprenditori

Contro:

  • Può diventare costoso rapidamente, perché i piani scalano sulla base del conteggio dei siti web
Costo A partire da $89.95 al mese
Prova gratuita? Sì: 30 giorni

Seo Reporting

Il SEO Reporting si riferisce ad un processo sistematico di raccolta, analisi e presentazione dei dati relativi alla visibilità del traffico organico di ricerca di un sito web. L’obiettivo principale del SEO Reporting è aiutare i proprietari di siti e gli esperti di marketing a prendere le migliori decisioni per il raggiungimento dei propri obiettivi, tra cui posizionare il proprio sito migliorandone la visibilità e il traffico organico.

In un’era digitale come questa, un buon reporting SEO risulta essenziale per per prendere decisioni ponderate sul dove e sul come concentrare i tuoi sforzi per una buona campagna SEO.

I report SEO più efficaci forniscono approfondimenti sulla visibilità di un sito web, incluso il traffico di ricerca organico, le migliori parole chiave e le posizioni di ranking organico. Mostrano anche il numero di backlink e di domini di riferimento a un sito Web, nonché le condivisioni sui social media per ogni pagina web.

Comprendendo le performance del tuo sito sui motori di ricerca, puoi attuare decisioni mirate sui contenuti che produci, sulle parole chiave scelte e sulle campagne di marketing in cui investi.

Migliori 3 Software di SEO Reporting

Di seguito, analizzeremo i 3 principali strumenti di reporting SEO che ogni marketer dovrebbe utilizzare

1. UberSuggest – Migliore App per i report sui trend delle parole chiave

A differenza della maggior parte di altri strumenti SEO, le funzionalità di UberSuggest sono completamente gratuite. Questo lo rende un ottimo strumento per i principianti che stanno iniziando da poco ad approcciarsi con la SEO e vogliono comprendere nel dettaglio quali sono le tattiche che stanno funzionando per i propri competitori.Ubersuggest: migliore App per i report sui trend delle parole chiave

Il report sulle migliori pagine SEO rivela quali siti concorrenti si stanno posizionando per alcune frasi e parole chiave organiche. Puoi anche visualizzare il volume, la concorrenza, i trend stagionali per ogni parola chiave. Tutto questo, può aiutarti a capire quale chiave target scegliere e se la concorrenza è troppo alta, in modo da comprendere se sia meglio focalizzarti su parole chiave diverse.

UberSuggest propone anche idee per generare contenuti, basate sull’analisi delle performance migliori dei contenuti per specifiche keyword da cui prendere spunto per realizzare nuovi post o articoli sul tuo blog. I report forniti da questo strumento SEO gratuito sono di alta qualità e mostrano una cronologia dei trend ben dettagliata così da capire come una parola chiave è cambiata nel tempo.

L’unico aspetto poco conveniente di UberSuggest è che fornisce un quantitativo di dati limitato rispetto ad altri software SEO. Ad esempio, non mostra i backlink che mirano ad una pagina in particolare. Tuttavia, ti aiuta a capire quali sono i contenuti più popolari per gli utenti da poter prendere in considerazione per il tuo sito.

Pro:

  • Analisi della concorrenza eccezionale
  • Eccellente rapporto di analisi sulle parole chiave
  • Propone idee di contenuti per blog
  • Accessibile in termini economici

Contro:

  • Funzionalità di analisi backlink limitata
  • Non ci sono opzioni di ricerca per lingua
Costo Gratuito
Prova gratuita? Sì: l’estensione Chrome è gratuita per sempre

2. WooRank- La migliore App di monitoraggio “Core Web Vitals”

Come leader nel campo dei report SEO, WooRank si concentra soprattutto sulla proposta di marketing digitale per piccole imprese. Infatti, offre una suite di strumenti che aiutano le aziende a raggiungere risultati eccellenti ma con pochi sforzi, concentrandosi in particolar modo sul paradigma Core Web Vitals (un framework proprio di Google utile per misurare lo stato di salute di un sito. Questi strumenti includono anche un analizzatore SEO, uno strumento di ricerca di parole chiave e uno strumento di audit tecnico.

WooRank: la migliore App di monitoraggio “Core Web Vitals”

In aggiunta alle funzionalità appena descritte, su WooRank è disponibile anche una sezione Progetto con cui analizzare la tua SEO, identificare le parole chiave su cui concentrarti e scoprire eventuali problemi tecnici del tuo sito: tutto, attraverso una sola funzione. WooRank propone anche funzionalità aggiuntive che possono aiutare la tua azienda a reggere la concorrenza. Ad esempio, è presente uno strumento di analisi dei competitor con cui monitorare da vicino i tuoi rivali per scoprire le strategie SEO da loro adottate e far avanzare la tua attività. 

Inoltre, puoi sfruttare uno strumento noto come “Rankings Changes” da cui visionare i cambiamenti del posizionamento per te e i tuoi concorrenti direttamente via email. Infine, WooRank offre anche la possibilità di confrontare i dati per un massimo di tre concorrenti all’interno del tuo report.

In termini di prezzo, WooRank offre tre diverse tipologie di abbonamento: Pro, Premium ed Enterprise. Con lo scopo di semplificare tutto ciò che riguarda il marketing digitale per le piccole imprese, WooRank è uno strumento eccellente per chiunque abbia intenzione la propria SEO e stare al passo con la concorrenza.

Pro:

  • Offre strumenti ottimi per l’analisi dei competitors
  • Le funzionalità di analisi dei link combinano le metriche provenienti dalle maggiori piattaforme (Google, Moz, ecc.)
  • Analisi dei lnk 24/7
  • Prova gratuita inclusa

Contro:

  • Il prezzo può apparire elevato considerando la differenza tra WookRank  e le funzionalità proposte da software come Ahrefs o SEMrush
  • Opzioni limitate di collaborazione 
Costo A partire da $ 79,99
Prova gratuita? Sì: 14 giorni

3. GrowthBarSEO – Migliore software per report su contenuti in-app

Infine, nel campo del report SEO, GrowthBarSEO è uno degli software più completi del mercato. Infatti, dispone di tutto ciò di cui hai bisogno per la crescita, il mantenimento e il monitoraggio dello stato SEO del tuo sito web. Si impone, pertanto, come un leader nel campo dei report SEO grazie alle funzionalità potenti e complete proposte.GrowthBarSEO - Migliore software per report su contenuti in-app

Come nel caso della maggior parte delle funzioni previste per i SEO report, GrowthBarSEO rende disponibili strumenti di monitoraggio dei backlink, per la ricerca di parole chiave e per analizzare i livelli di crescita del tuo sito. Oltre a queste funzioni di base, tale software adotta anche funzionalità basate sull’Intelligenza Artificiale, utili per la generazione di schemi seo friendly per blog, landing pages e altri contenuti.

GrowthBarSEO è il primo strumento del suo genere ad utilizzare GPT-3; il più grande modello di linguaggio AI mai creato, che rende consapevoli gli utenti delle funzioni avanzate proposte da questo strumento SEO. Oltre all’A.I, puoi utilizzare GrowthBarSEO per accedere al Blog Marketplace da cui entrare in contatto con l’1% dei talenti migliori nella creazione dei contenuti.

Una caratteristica unica di questo strumento è la sua estensione per Chrome che permette agli utenti di visualizzare approfondimenti  e insight SEO durante le ricerche. Questa funzionalità è molto apprezzata e viene proposta gratuitamente con qualsiasi abbonamento e report sul traffico organico, backlink, annunci e altro.

Per quanto riguarda i prezzi, GrowthBarSEO offre tre abbonamenti: Standard, Pro e Agency. Tutte le funzionalità sono incluse indipendentemente dall’abbonamento scelto e la differenza tra questi è data dal numero di funzionalità disponibili. Ad esempio, gli utenti con un abbonamento Standard hanno accesso a 15 contenuti A.I, mentre con quello Agency sono ben 200. 

Tutto sommato, questo strumento è tra i migliori in termini di posizionamento su Google e per la creazione di contenuti SEO friendly di qualità. Puoi utilizzare questo strumento SEO anche in modalità gratuita, usufruendo dei 5 giorni di prova proposti, così che tu possa valutare se si tratta di un software in linea con le tue esigenze prima di sottoscrivere un abbonamento.

Pro:

  • Proposta di funzionalità uniche che non sono disponibili su altri strumenti SEO, come la generazione di contenuti A.I e un blog marketplace
  • Estensione per Chrome che semplifica la visualizzazione di dati SEO
  • Varie opzioni di prezzo per soddisfare budget e esigenze diverse
  • Potente tecnologia GPT-3 per la creazione di contenuti SEO di qualità

Contro:

  • Adatto perlopiù a progetti SEO di base perché propone un design e dei report minimalisti
  • Monitoraggio dei backlink limitato rispetto ad altri strumenti
Costo A partire da $ 29,99 al mese
Prova gratuita? Sì: 5 giorni

Cos’è un software SEO?

Il modo più intelligente per ottimizzare il tuo sito web in base alla SERP è utilizzare il giusto software SEO. Questi strumenti sono stati sviluppati appositamente per supportare l’ottimizzazione delle pagine web, l’identificazione delle parole chiave, l’analisi della concorrenza e altro ancora. Non solo: automatizzano gran parte di questo processo, facendoti risparmiare tempo ed energie.

Con il passare degli anni, gli strumenti SEO stanno diventando sempre più avanzati in termini di funzionalità, potenza, velocità e usabilità. Con un range di prezzi che possono essere sia convenienti sia elevati, ognuno può trovare lo strumento SEO più adatto alle proprie esigenze.

Quali sono i vantaggi di utilizzare uno strumento SEO?

Utilizzare un software SEO oggi è indispensabile per portare avanti un business profittevole, poiché consente di aumentare il traffico web del tuo sito, ma anche di incrementare i lead e le vendite. Inoltre, questi strumenti SEO possono risultare utili per migliorare la visibilità del tuo sito e la reputazione del tuo brand. 

Uno degli aspetti più vantaggiosi di un software SEO è che si impone come un modo efficiente e conveniente per battere la concorrenza. In effetti, molti dei software SEO migliori prevedono costi bassi e sono semplici da utilizzare. L’uso di un apposito software può anche aiutarti a risparmiare tempo e fatica. Ad esempio, se hai intenzione di posizionare il tuo sito web per una specifica parola chiave, il software SEO può automatizzare l’intero processo per te.

Puoi immaginare il tuo sito web come una finestra che mostra al mondo cosa fai, in che modo e i motivi per i quali i clienti dovrebbero interessarsene. Vuoi che più persone possibili possano affacciarsi alla tua finestra, ma posizionarsi sul web non è per niente semplice: ed è proprio qui che entrano in gioco i migliori software SEO. Questi strumenti supportano le aziende a posizionare il proprio sito web in cima alla SERP in modo che possa essere visibile a dei potenziali clienti. Questi software aiutano le aziende ad identificare le aree del proprio sito che bisogna migliorare, fornendogli gli strumenti necessari per poterlo fare.

Per essere competitiva, un’azienda deve posizionarsi in alto. Le classifiche si convertono in click che, a loro volta, diventano lead. Questi ultimi, si trasformano in vendite, quindi più alto sarà il ranking del tuo sito, più è probabile che avvenga ciò.

Strumenti SEO – Costi e commissioni

Ci sono molte opzioni convenienti per quanto riguarda i software SEO. In effetti, puoi scegliere tra un’ampia gamma di strumenti SEO completamente gratuiti e che possono aiutarti con un primo approccio all’ottimizzazione del tuo sito. Molti software SEO a pagamento, inoltre, non prevedono costi eccessivi.

È ugualmente importante ricordare che otteniamo quanto paghiamo. Questo significa che se sei alla ricerca di un software sofisticato e completo, potresti dover spendere un po’ in più. Ovviamente, con questo non intendiamo affermare che uno strumento SEO gratuito sia poco efficiente, in quanto risultano utili e validi per iniziare ad ottimizzare il tuo sito in chiave SEO.

In linea generale, per un buon software SEO potresti spendere tra i $30 ai $100 al mese. La somma varia in base alle caratteristiche e alle funzionalità proposte.

Tendenze software SEO

Nel 2022, possiamo aspettarci sistemi di Intelligenza Artificiale (I.A) e di machine learning applicati ai software SEO. Queste tecnologie vengono già utilizzate, da alcuni programmi, per analizzare il tuo sito o per effettuare la ricerca di parole chiave. Inoltre, possono anche tenere traccia di come il posizionamento varia nel tempo, apportando conseguentemente delle modifiche al tuo sito web.

Inoltre, inizierai a scoprire più software che possono supportare strategie di SEO locali e questa è una funzione ottima per le aziende che hanno intenzione di posizionarsi tra le prime pagine di un motore di ricerca per aree geografiche specifiche. Infine, è possibile che ci saranno maggiori strumenti SEO le cui funzioni potranno aiutarti nella gestione dei backlink del tuo sito. I backlink sono ancora un elemento essenziale nella SEO, rientrando tra i fattori che Google analizza per il ranking.

Conclusioni – Qual è il miglior software SEO?

Se ancora non sei riuscito a posizionare il tuo sito web o il tuo blog, non preoccuparti: hai ancora delle carte da poter giocare. Esistono molte tecniche SEO efficaci che puoi utilizzare per migliorare il tuo posizionamento attraverso l’uso di validi strumenti. 

Consigliamo Surfer SEO come prima scelta tra gli strumenti SEO qui elencati. É una piattaforma completa che può aiutarti ad analizzare la concorrenza, tracciare i progressi ottenuti dal tuo sito e ad ottimizzare le tue pagine per raggiungere una visibilità maggiore sui motori di ricerca.

Tuttavia, i software SEO qui elencati possono rivelarsi di grande aiuto per aumentare il posizionamento del tuo sito. Quindi? Non aspettare oltre – inizia ad utilizzare uno strumento SEO efficace e vedrai crescere il traffico e le conversioni del tuo sito web!

Surfer SEO – In assoluto, il miglior software SEO del 2022 

Domande frequenti

Cos’è un software SEO?

Perché i software SEO sono importanti per il proprio business?

Qual è il miglior software SEO per la mia azienda?

Conviene usare dei software SEO?

Disclaimer

È fondamentale investire responsabilmente e essere consapevoli dei rischi connessi. I mercati possono essere estremamente volatili, quindi occorre condurre ricerche approfondite prima di investire. Il nostro sito aggiorna frequentemente il contenuto e verifica accuratamente tutti i siti, prodotti e strumenti che recensiona, ma è fortemente consigliato formare la propria opinione in base alle ricerche effettuate. Inoltre chiunque investa, è necessario lo faccia mettendo a rischio solo quanto è nelle condizioni di perdere. In nessun caso è garantito un ritorno sull'investimento.