Jesse Powell, co-fondatore di Kraken, uno dei migliori exchange di criptovalute, si è dimesso dal suo ruolo di amministratore delegato poiché intenderebbe dedicarsi più assiduamente ad altre attività legate all’azienda.

Come riportato da questo post pubblicato oggi sul blog di Kraken, il nuovo CEO sarà Dave Ripley, attuale Chief Operating Officer dell’exchange che è entrato a far parte dell’azienda dopo che questa ha acquisito il wallet crypto Gildera, che lui aveva co-fondato.

Il Consiglio di amministrazione di Kraken fa sapere:

“La comprovata leadership e l’esperienza di Dave ne fanno il successore ideale e la persona migliore per guidare Kraken verso i prossimi obiettivi di crescita”

Con Powell, Kraken è diventato uno dei più grandi exchange di criptovalute del mondo, con oltre 9 milioni di clienti e volumi di scambio di oltre $ 200 miliardi ogni trimestre. Questo il suo commento:

“Non vedo l’ora di dedicare più tempo ai prodotti dell’azienda, all’esperienza utente e alla più ampia difesa del settore.”

Le controverse opinioni di Powell a Kraken

L’ex CEO di Kraken è noto anche per aver fatto commenti controversi in merito all’uguaglianza di genere e alla diversità: secondo lui questi temi stavano influenzando la produttività dell’azienda.

“La maggior parte delle persone non si preoccupa e vuole solo lavorare, ma non possono essere produttivi mentre altre persone continuano a trascinarle in questi dibattiti”, incoraggiando coloro che erano contrari alle sue opinioni a lasciare l’azienda e “prendere i soldi”.

Kraken in seguito ha pubblicato un post ufficiale sul blog sottolineando che l’azienda non chiederà mai ai suoi dipendenti di adottare una certa ideologia politica come requisito per lavorare.

Kraken sotto indagine dal Dipartimento del Tesoro USA

Kraken è sotto inchiesta dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti per sospette violazioni delle sanzioni contro l’Iran poiché l’exchange avrebbe consentito ai residenti della nazione del Medio Oriente di effettuare transazioni all’interno della sua piattaforma.

Powell ha dichiarato che sarebbe disposto a sfidare alcune norme che considera ingiuste, comprese le sanzioni internazionali, ma sull’argomento Kraken preferisce non commentare.

Gli exchange negli USA sono sempre nell’occhio del ciclone. La SEC ha minacciato di metterli tutti sotto inchiesta poiché considera i token dei titoli azionari. Pochi giorni fa alcuni senatori hanno chiesto a cinque exchange quali misure stessero adottando per combattere le frodi.

La Federal Trade Commission (FTC) degli Stati Uniti stima in 1 miliardo di dollari il danno subìto dai trader per attività fraudolente da aprile 2021 a marzo 2022.

Gli Stati Uniti hanno inoltre iniziato a creare registri per le aziende di criptovalute dopo l’ondata di insolvenze che si sono verificate in questo bear market.

Il nuovo CEO Ripley assumerà la leadership in un momento in cui le condizioni macroeconomiche stanno causando un forte calo nella valutazione degli asset ad alto rischio, comprese le criptovalute.

Articoli rilevanti

Tamadoge - Il gioco Play-2-Earn dell'anno

Valutazione

Tamadoge logo
  • Prossima ICO sui migliori exchange
  • Move to Earn, integrazione Metaverse su Roadmap
  • 'Potenziale da 10x' per la CNBC
  • Quotato su OKX
  • 2 miliardi di token a disposizione
Tamadoge logo

US & World News Argomenti più discussi

Nessun risultato, prova a tornare più tardi!