Vuoi iniziare a fare mining di Bitcoin? A meno che tu non sia interessato a spendere migliaia di euro per aprire la tua personalissima “Bitcoin Farm”, probabilmente non sarà il mining di Bitcoin a renderti ricco. Tuttavia, se quello che cerchi è un modo per ottenere una buona rendita passiva extra, il mining potrebbe fare proprio al caso tuo.

Grazie ai siti per fare mining di Bitcoin, si tratta solo di poter investire una certa quantità di capitale in un servizio che, tramite apparecchiature proprie, farà mining crypto al posto tuo. In questa guida, confronteremo i migliori siti per fare mining di Bitcoin online e, in definitiva, se vale la pena o meno investire in questa nicchia di mercato.

I migliori siti per fare Mining di Bitcoin – Classifica 2022

Di seguito puoi trovare una rapida carrellata dei migliori siti mining di Bitcoin online in questo momento.

  • Copium Protocol – La migliore piattaforma per il mining passivo
  • ECOS – Ottima piattaforma mining con contratti personalizzabili
  • Shamining – Uno dei migliori siti per il mining bitcoin
  • GMINERS – AMY (Average Mining Yield) intorno al 150%
  • ChickenFast – Migliore piattaforma di mining per principianti
  • HashShiny – Piattaforma cloud mining multi-token
  • BeMine – Piattaforma con diversi contratti di mining, chiari e trasparenti
  • TrustMining – La piattaforma di cloud mining migliore per i piccoli investitori
  • Genesis Mining – Piattaforma di Mining decisamente User Friendly con diversi contratti

Per scoprire di più sui siti e le piattaforme appena citate, continua a leggere anche il resto di questa guida. Proporremo un’analisi più accurata e, ovviamente, parleremo anche dei profitti che possono generare questi servizi. 

Il tuo capitale è a rischio.

I migliori siti per fare Mining di Bitcoin – Recensione completa

Nel cercare i migliori siti per fare mining di criptovalute, devi assicurarti in primo luogo che il provider scelto sia legittimo ed autorizzato. Questo perché si tratta di un mercato particolarmente avvezzo a truffe e inganni, dunque occorre sempre particolare attenzione. 

Devi quindi assicurarti con attenzione su quali monete la piattaforma ti consente di fare mining e soprattutto quali costi dovrai sostenere per usufruire del servizio. Quindi, assicurati di valutare quali commissioni si applicano e quanto puoi guadagnare in termini di profitto netto sull’investimento

Tenendo conto di tutti questi fattori, nei paragrafi qui di seguito troverai tutte le recensioni dei migliori siti per fare mining di Bitcoin oggi presenti sul mercato. 

1. Copium Protocol – La migliore piattaforma per il mining passivo

Copium Protocol è senza dubbio il miglior sito per fare mining di criptovalute. Sebbene non sia strettamente un sito di mining di Bitcoin, utilizza il mining di Bitcoin per fornire profitti ai suoi utenti in modo indiretto e particolare.

L’intero progetto è incentrato sul “Copium Mining”, una struttura professionale per il mining crypto situata a Otago, in Nuova Zelanda. Questa Crypto Farm è unica rispetto a ogni altro progetto in questo elenco in quanto è totalmente alimentata da una fornitura in eccedenza di energia 100% sostenibile, verde e rinnovabile. L’energia rinnovabile è l’energia idroelettrica generata ai piedi delle Alpi meridionali della Nuova Zelanda.

Il tema eco-friendly e green è sempre più sentito anche in finanza e crytpo, tant’è che esistono progetti che non solo fanno attenzione alla sostenibilità con la proposta di energia pulita, ma svolgono anche un ruolo attivo nell’allentare la crisi climatica. Tra questi, vogliamo citare IMPT.io, un nuovo progetto crittografico ecologico che è attualmente nella prima fase della sua prevendita.

La crypto più sostenibile ha collaborato con oltre 10.000 aziende e organizzazioni riconoscibili a livello globale per aiutare individui e aziende a compensare l’impatto ambientale durante le attività di acquisto. A riprova della validità del progetto, IMPT ha raccolto in meno di una settimana $ 2.600.000. 

Il tuo capitale è a rischio.

Copium Protocol: la migliore piattaforma per il mining passivo

Copium Protocol utilizza le entrate giornaliere generate dalla Farm di Copium Mining per acquistare Copium Coin, si tratta della criptovaluta nativa in ERC-20 della piattaforma, incaricata di alimentare tutto l’ecosistema del progetto. Le Copium Coin acquistate utilizzando le entrate derivanti dal mining vengono automaticamente rimosse dalla supply generale della moneta. Questo rende il token una crypto deflazionistica che dunque diventa sempre più scarsa (e preziosa) nel tempo.

Il progetto avvierà la sua fase iniziale rilasciando la collezione di NFT denominata Copium Protocol Investor Pass  il 9 novembre 2022. Questa raccolta è composta da ben 10.000 NFT che verranno coniate sulla rete Ethereum e saranno vendute tramite un’asta sul sito web ufficiale di Copium Protocol. Il prezzo partirà da 3,5 ETH, ma le prime 2000 persone che si iscriveranno in anticipo avranno diritto alla prelazione ed a un’offerta minima di 3 ETH. 

Investor Pass Copium Protocol: la piattaforma lancerà la collezione di NFT

Queste particolari NFT saranno utilizzate per distribuire le prime scorte di Copium Coin attraverso la community. Ogni possessore di NFT riceverà un airdrop esclusivo di 10.000 COPIUM. Inoltre, questi primi utenti potranno anche guadagnare fino a 10 Copium Coin aggiuntivi ogni giorno solo mettendo in staking la propria NFT. 

I fondi generati dalla vendita di NFT verranno utilizzati per acquistare nuove attrezzature per il mining e aggiornare la Farm di Copium Mining, consentendogli di produrre più entrate giornaliere per favorire così l’acquisto di altri Copium Coin.

I possessori di Copium Coin possono anche guadagnare un APY aggiuntivo mettendo in staking i propri COPIUM per una serie di periodi preimpostati. 

Copium Protocol Investor Pass: i periodi preimpostati di staking

I titolari di Investor Pass guadagnano godono di vantaggi anche in questo caso, con un tasso di interesse molto più elevato rispetto ai tassi di staking aperti al pubblico.  Nel suo complesso, Copium Protocol è riuscito a creare un ecosistema perfetto per permettere a tutti di partecipare al mining di criptovalute senza dover comprendere il gergo tecnico ad esso associato o spendere una fortuna. 

Le entrate provenienti dal mining riescono a costituire una domanda piuttosto sostenuta per il token nativo, che diventa sempre più scarso man mano che ne viene bruciato di più. Gli utenti interessati dunque possono riuscire a guadagnare da questo progetto tramite l’acquisto di NFT o direttamente di Copium Coin.

Numero di criptovalute supportate 1 – Copium Coin
Investimento Minimo N/A
Commissioni sul mining Nessuna
ROI 12%-38% (dallo staking)

Cosa ci piace

  • La piattaforma utilizza energie rinnovabili per finanziare le sue operazioni di mining
  • Fa utilizzo di una struttura ben collaudata ed apprezzata
  • Mining di criptovalute passivo
  • Copium Coin è una criptovaluta deflazionaria e con buona domanda
  • Integrazione con mercato e investitori NFT

Il tuo capitale è a rischio.

2. ECOS - Ottima piattaforma mining con contratti personalizzabili

ECOS è una piattaforma che ospita un vasto ecosistema crypto e racchiude in sé una vasta gamma di prodotti e servizi. Si tratta di una delle poche compagnie di crypto mining totalmente legali. ECOS dispone di diverse mining facilities situate nella Zona Economica Speciale dell’Armenia e riceve elettricità direttamente dal TPP di Hrazdan. 

Oltre ai servizi di cloud mining, ECOS offre anche un wallet sicuro ed un exchange di criptovalute fra i più avanzati del settore. Inoltre, la piattaforma è disponibile senza limitazioni anche in versione mobile, tramite l’app dedicata. ECOS ci piace soprattutto per via dei suoi avanzatissimi strumenti di personalizzazione, in grado di consentire all’utente di creare un contratto per il mining di Bitcoin che soddisfi le sue esigenze.

ECOS: piattaforma mining con contratti personalizzabili

Ad esempio, puoi impostare parametri legati alla durata del contratto e al costo da pagare. Puoi anche indicare quale prezzo ritieni sarà Bitcoin alla scadenza del tuo contratto di mining personalizzato, il che ti consente di avere un'idea più chiara del potenziale profitto accumulabile. Non vi è, infatti, una rendita fissa ma dipende esclusivamente dal tipo di contratto stipulato.

Ad esempio, supponiamo di optare per un contratto standard di 36 mesi, supponendo che alla fine del periodo il valore di Bitcoin potrebbe essere di circa 50.000€. In questo scenario, il tuo RIO ammonterebbe al 130% circa. Apprezzabile è anche il fatto che la piattaforma si premuri di mostrare i profitti su base giornaliera, mensile e annua. 

Ecos: la piattaforma mining con contratti personalizzabili

Utilizzando gli stessi parametri e sulla base di un ipotetico investimento iniziale da circa 5.000€, si arriverebbe a registrare circa 370€  al mese di reddito passivo. L’unico mercato crypto al momento supportato è quello di Bitcoin. 

Tuttavia, la piattaforma riesce a superare questo ostacolo grazie al vantaggio scaturito da un preparatissimo centro di assistenza clienti tramite mail, ticketing e chat live. Inoltre, va anche considerato come ECOS offra a tutti i nuovi utenti un contratto di prova gratuito per un mese. Così, si dà la possibilità ai nuovi probabili investitori di provare la piattaforma. 

Numero di criptovalute supportate 1 – Bitcoin
Investimento Minimo 150€
Commissioni sul mining Costi e commissioni dipendono dal contratto stipulato
ROI Il profitto dipende dal contratto stipulato

Cosa ci piace

  • Possibilità di creare contratti di mining personalizzati in linea con le proprie richieste
  • I profitti sono calcolati su base giornaliera, mensile e annuale.
  • Ottima app mobile 
  • Investimento minimo richiesto di appena 150€
  • Contratto di prova gratuito per tutti i nuovi utenti

Il tuo capitale è a rischio.

3. Shamining - Uno dei migliori siti per il mining bitcoin

In quanto a reputazione, redditività e commissioni, Shamining è senza dubbio il miglior sito per fare mining di Bitcoin attualmente sulla piazza. Si tratta di una piattaforma che favorisce le pratiche di cloud mining, il che significa che puoi guadagnare una rendita passiva grazie al mining senza dover effettivamente acquistare apparecchiature hardware o consumare grandi quantità di elettricità. 

Semplicemente, sottoscrivendo un contratto con la piattaforma, noleggi per un certo periodo di tempo parte della loro struttura di Mining, avendo ovviamente diritto ai proventi guadagnati dalla macchina affittata. 

Shamining: uno dei migliori siti di Bitcoin mining

Il Cloud Mining è un argomento interessante e sarà trattato con più attenzione di seguito, tuttavia è molto più semplice di quanto potrebbe sembrare. Dopotutto, per iniziare a utilizzare Shamining ed i suoi servizi, devi solo registrare un account e decidere in quale Bitcoin Farm desideri investire. Quindi, ti basterà sottoscrivere il contratto online e iniziare a godere della tua rendita passiva. 

Il deposito minimo richiesto per iniziare ad operare con Shamining è di soli 250€. Secondo i dati calcolati dalla stessa piattaforma, mediamente gli utenti che investono sui loro servizi raccolgono un ritorno dell’1,43x sull’investimento. In termini numerici quindi questo significa che per ogni 1.000€ investiti, puoi generalmente riuscire a guadagnare 1.430€ in crypto. 

Shamining è una delle piattaforme per il mining di bitcoin più longeve, attiva sin dal 2018 e che nell’ultimo anno solare ha contato addirittura oltre 70.000 utenti unici e centinaia di migliaia di contratti di mining stilati.

Shamining offre infatti una varietà di contratti tra cui puoi scegliere, ognuno dei quali viene fornito con vari requisiti di investimento minimo e finestre temporali da rispettare obbligatoriamente. Se non si è sicuri di quale contratto possa fare al caso tuo, Shamining offre anche un utile calcolatore che ti consente di valutare il ritorno sull’investimento in base al contratto scelto ed al capitale che si vuole impiegare. 

Per quanto riguarda le commissioni, le spese sono direttamente integrate nel ROI calcolato dalla piattaforma. Così facendo, il sito guadagna in semplicità ed intuitività. Un aspetto che ci piace molto è che Shamining ti permetta di incassare i tuoi proventi ogni volta che lo desideri, senza necessità di attendere periodi fissi. Fermo restando, tuttavia, che occorre ugualmente attendere il termine naturale del contratto. 

Un importante punto a favore del servizio di mining bitcoin di Shamining è la possibilità di reinvestire le crypto guadagnate per pagare nuovi contratti di utilizzo. Così facendo avrai maggiori possibilità di incrementare i tuoi profitti nel tempo. 

Numero di criptovalute supportate 1 – Bitcoin
Investimento Minimo 250€
Commissioni sul mining Detratte direttamente dal profitto lordo
ROI Investimento mediamente moltiplicato dell’1,43x 

Cosa ci piace

  • Il miglior sito per fare mining di bitcoin nel complesso
  • Non richiede l’acquisto di attrezzatura hardware particolare
  • Investimento minimo di appena 250€
  • In funzione dal 2018
  • 1,43x come moltiplicatore medio dell’investimento.

4. GMINERS - AMY (Average Mining Yield) intorno al 150%

Il prossimo elemento nella nostra lista dei migliori siti per fare mining di criptovalute è GMINERS. Per la sua struttura è molto simile sia a Shamining che a ECOS. GMINERS infatti è una piattaforma di cloud mining specializzata esclusivamente in Bitcoin. Pertanto, se stai cercando di fare mining di altre valute digitali come Ethereum o Dogecoin, dovrai prendere in considerazione un altro provider per questi servizi. 

GMINERS: piattaforma di mining da tenere d'occhio

Questo sito per fare mining di Bitcoin offre un ROI medio di circa il 150%, si tratta di una quota estremamente competitiva, fra le più alte sul mercato. Per iniziare a utilizzare i servizi offerti da GMINERS, dovrai innanzitutto registrare il tuo account e successivamente procedere ad un deposito minimo di almeno 250€. Avrai quindi a disposizione una serie di contratti per il mining di Bitcoin tra cui scegliere, ognuno dei quali ha una durata minima di un anno.

Ci piace molto GMINERS soprattutto per la facilità con cui puoi tenere sotto controllo il valore delle tue operazioni di mining di Bitcoin. Potrai infatti seguire i tuoi investimenti su tutti i dispositivi: pc, tablet, smartphone e così via. Per quanto riguarda commissioni, GMININERS non addebita nulla per l’apertura dell’account. Tuttavia, ti verrà addebitata una commissione contrattuale fissa di 0,012€ per ogni GH/s.

Numero di criptovalute supportate 1 – Bitcoin
Investimento Minimo 250€
Commissioni sul mining 0,012€ per ogni GH/s
ROI Ritorno dell’investimento medio attestato al 150% circa

Cosa ci piace

  • ROI medio del 150% circa
  • Investimento minimo di appena 250€
  • Contratti di mining chiari e trasparenti
  • Nessuna commissione per aprire il proprio account

5 ChickenFast - Migliore piattaforma di mining per principianti

Se stai cercando il miglior sito per il mining di Bitcoin per principianti, vale sicuramente la pena di considerare ChickenFast. Questa piattaforma di mining è stata progettata pensando soprattutto ai neofiti e quindi non è necessaria alcuna particolare esperienza precedente per iniziare. Fondamentalmente, non è necessario nemmeno impostare un vero e proprio contratto con la piattaforma

chickenfast: la migliore piattaforma di mining per principianti

Tutto ciò che devi fare, infatti,  è semplicemente specificare quanti soldi vorresti investire nel mining di Bitcoin. Quindi, l'algoritmo di ChickenFast determinerà automaticamente i migliori contratti disponibili al momento dell'investimento. Ci piace molto come ChickenFast offra ai propri utenti pagamenti giornalieri, il che significa che puoi re-investire i Bitcoin guadagnati in nuovi contratti di mining praticamente immediatamente. 

L’unico limite, se decidi di incassare i tuoi proventi, è di soddisfare un prelievo minimo di almeno 0,0003 BTC, una cifra comunque irrisoria. Un'altra cosa importante da notare su ChickenFast è che tutte le commissioni sono direttamente integrate nel ROI che vedi sulla dashboard del tuo account. Questo rende decisamente più semplice la comprensione del profitto reale ai principianti. 

Numero di criptovalute supportate 1 – Bitcoin
Investimento Minimo 250€
Commissioni sul mining Detratte direttamente dal profitto lordo
ROI Varia. Dipende in gran parte dall’algoritmo

Cosa ci piace

  • La migliore piattaforma di mining per principianti
  • Nessun bisogno di specificare i contratti di mining
  • Immetti il capitale iniziale e l’algoritmo farà tutto il resto
  • I Bitcoin sono pagati su base giornaliera

6. HashShiny - Piattaforma cloud mining multitoken

Se invece sei interessato a un sito per il mining di criptovalute che supporti più token, HashShiny è una delle migliori scelte disponibili sul mercato. Oltre a Bitcoin, infatti, questo famoso provider ti consente anche di fare mining di Ethereum, Zcash, Litecoin, Dash, Dogecoin e Decred. Inoltre, non sei obbligato in alcun modo a procedere con un solo token alla volta, poiché HashShiny ti consente di aprire più operazioni di mining alla volta. 

HashShiny review

Per iniziare a fare mining di criptovalute su HashShiny, devi prima di tutto registrare un account e quindi effettuare un deposito. Puoi finanziare i tuoi investimenti in moltissimi metodi, sia tramite crypto che tramite valuta corrente (Carta di credito, bonifico, PayPal ecc). Per quanto riguarda profitti e commissioni, questi variano generalmente a seconda del contratto selezionato e del tipo di token che si desidera ottenere. 

Ad esempio, se decidi di  fare mining su Ethereum, guadagnerai circa 1,65€ per ogni 100 KH/S. Allo stesso tempo, avrai una commissione di circa 0,002€ per 100 KH/S, che viene addebitato ogni giorno. Come si può intuire, lo svantaggio principale di HashShiny è che la piattaforma non mostra chiaramente quanto è possibile guadagnare da ogni investimento, disponendo esclusivamente di dati basati sull’hashrate.

Numero di criptovalute supportate
Investimento Minimo Non specificato 
Commissioni sul mining Dipende dal tipo di token estratto e dal contratto.
ROI Dipende dal tipo di token estratto e dal contratto.

Cosa ci piace

  • Mining su oltre 7 criptovalute diverse
  • Supporta depositi sia in valuta corrente che crypto
  • Numerosi contratti fra cui scegliere

7. BeMine - Piattaforma con diversi contratti di mining, chiari e trasparenti

BeMine è un altro provider da tenere assolutamente a mente nel nostro elenco dei migliori siti per il mining di bitcoin. Questa piattaforma offre un'ampia gamma di opportunità di investimento attraverso una vasta selezione di contratti, quindi è molto semplice riuscire a trovare l’investimento giusto per i propri scopi. Inoltre, e forse è la cosa più importante, ci piace molto che BeMine offra informazioni molto chiare su quanto puoi guadagnare e sui costi di ogni contratto.

BeMine: diversi contratti di mining, chiari e trasparenti

Questo è reso disponibile tramite un calcolatore molto semplice. Facciamo un esempio e supponiamo che tu decida di investire poco più di 1.500€ in un contratto Cloud Antminer T17+. Immediatamente, il calcolatore ti informa che così facendo guadagnerai un reddito passivo di 172€ al mese o 2.089€ all'anno.

Inoltre, BeMine mostra chiaramente anche le tariffe e le commissioni applicabili per il contratto scelto. Rimanendo con l'esempio già citato, in quel caso avresti spese di mantenimento per un totale di 1,10€ al giorno. Per sottoscrivere un contratto con BeMine puoi effettuare il tuo deposito con tutti i metodi di pagamento tradizionali come Visa o MasterCard, oppure direttamente in criptovalute.

Numero di criptovalute supportate 1 - Bitcoin 
Investimento Minimo 99€
Commissioni sul mining Dipende dal contratto selezionato
ROI Dipende dal contratto selezionato

Cosa ci piace

  • Ampia selezione di contratti
  • Commissioni e ROI trasparenti e visibili da tutti
  • Investimento minimo di appena 99€

8. TrustMining - La piattaforma di cloud mining migliore per i piccoli investitori

TrustMining, piattaforma operativa dal 2019, afferma sui propri canali di essere il miglior sito per fare mining di criptovalute per gli investitori occasionali. La piattaforma non richiede infatti l'acquisto di costose attrezzature hardware e l'investimento minimo richiesto per la prima volta è di appena 250€. Puoi scegliere tra tre specifiche contrattuali, ognuna delle quali offre rendimenti piuttosto simili.

TrustMining: la migliore cloud mining per i piccoli investitori

Ad esempio, se dovessi investire 250€ in un contratto SHA-256, il tuo investimento produrrà circa 45€ al mese di reddito passivo, vale a dire 525€ l’anno. I contratti Ethash sono inveceleggermente più redditizi, con un investimento di 250€  che offre un ROI di 50€ al mese o 550€ all'anno. Un fattore positivo di TrustMining è rappresentato dal suo supporto multi-dispositivo, che copre i browser Web, pc, tablet e smartphone.

Come puoi immaginare, il tutto è molto semplice e consente di avviare la propria attività di mining in pochi click del mouse. Un altro motivo per cui ci piace TrustMining è che la piattaforma offre un’assistenza clienti 24/7 tramite live chat. Per quanto riguarda la consegna dei pagamenti, invece, questi sono accreditati ogni 24 ore. 

Numero di criptovalute supportate 15
Investimento Minimo 250€
Commissioni sul mining Dipende dal contratto e dal token selezionato
ROI Dipende dal contratto e dal token selezionato

Cosa ci piace

  • Mining su ben 15 crypto diverse
  • Piattaforma decisamente user friendly
  • Dati trasparenti su ROI e Commissioni
  • Assistenza al cliente 24/7

9. Genesis Mining - Piattaforma di Mining User Friendly con diversi contratti

Il provider finale della nostra lista dei migliori siti mining di Bitcoin è Genesis Mining. Questa piattaforma è così popolare che non è inusuale vedere i contratti disponibili esaurirsi in pochissimo tempo. Pertanto, se sei interessato a questa piattaforma dovrai essere veloce e giocare d’anticipo sugli altri. Per quanto riguarda le criptovalute supportate, Genesis Mining ti consente di estrarre Bitcoin, Dash, Ethereum, Litecoin, Monero e Zcash.

Genesis Mining: la piattaforma di mining più user-friendly

La possibilità di investire sul mining di diversi token ti offre molte opportunità per creare un paniere quanto più diversificato possibile. I rendimenti e le commissioni, come per molti altri siti, dipendono fortemente dal tipo di token e dal contratto stipulato con la piattaforma. Il più grande svantaggio della piattaforma, però, è probabilmente il suo elevatissimo investimento minimo richiesto.

Ad esempio, se desideri fare mining di Ethereum, il piano iniziale richiede un esborso di capitale di poco inferiore a 500€. I depositi possono essere effettuati con carta di credito e con gli altri metodi tradizionali Visa e Mastercard, il che è l'ideale per gli investitori alle prime armi. Da considerare è anche l’user-count di Genesis Mining, oggi ad oltre due milioni di utenti unici.

Numero di criptovalute supportate 6
Investimento Minimo 499€
Commissioni sul mining Dipende dal contratto e dal token selezionato
ROI Dipende dal contratto e dal token selezionato

Cosa ci piace

  • Fino a 6 token diversi su cui fare Mining
  • Numerosi contratti adatti a chiunque
  • Oltre due milioni di utenti unici
  • Accetta pagamenti Visa e Mastercard

Cos’è il Mining di Bitcoin?

Probabilmente saprai già che Bitcoin, così come la maggior parte delle altre criptovalute, sono risorse digitali e virtuali completamente o parzialmente decentralizzate. In quanto tali, le transazioni fra crypto possono essere elaborate senza la necessità di una struttura centralizzata, come ad esempio una banca o un intermediario finanziario. Affinché le criptovalute possano restare decentralizzate, però, c’è un grande bisogno di “miners”. 

Come si inizia a fare mining di bitcoin

Nella loro definizione più semplice, i miner sono individui o entità che collegano i propri dispositivi hardware specializzati alla rete blockchain. Questi dispositivi hanno la capacità di risolvere equazioni matematiche altamente complesse necessari all’elaborazione dei pagamenti. Se il minatore in questione è in grado di risolvere un'equazione con successo, riceverà una minima parte della transazione come ricompensa. 

Nel caso di bitcoin, nello specifico:

  • Ogni “blocco” di equazioni versa le proprie ricompense ogni 10 minuti, per un totale di 6,25 BTC.
  • Rispetto al passato, queste ricompense sono decisamente diminuite. Fino a qualche anno fa, ammontavano infatti anche a 50 BTC per blocco. 
  • Non per questo, però, si tratta di spiccioli. Al valore attuale infatti 6,25 Bitcoin equivalgono a circa 150.000€ 

Per quanto redditizio possa sembrare, il mining di Bitcoin non è più redditizio per l’utente medio. Questo perché, per avere la possibilità di essere la prima persona a risolvere l'equazione del blocco di 10 minuti, dovrai essere in possesso di una macchina specializzata per il mining di criptovalute. Questo tipo di computer non è solo costoso, ma spesso molto difficile da ottenere.

ECOS: la sede della piattaforma mining bitcoin

Inoltre, poiché i Miners di Bitcoin sono collegati alla blockchain 24 ore al giorno per aumentare le loro possibilità di successo, si tratta di attività che comportano il dispendio di una notevole quantità di energia. Pertanto, a meno che tu non viva in un paese in cui i costi energetici sono bassi, probabilmente troverai molto difficile generare rendimenti consistenti dall'attività di mining, anche se disponi dell'hardware necessario.

Questo è il motivo per cui i migliori siti per fare mining di Bitcoin offrono i loro servizi in versione “cloud”. Vale a dire poter estrarre BTC e altre valute digitali da remoto e senza dover acquistare hardware specializzato o consumare enormi quantità di energia. Si tratta solo di depositare fondi su una piattaforma specializzata e scegliere il tuo contratto di investimento. 

Così facendo, è più semplice poter generare una qualche rendita passiva derivante dal mining di criptovalute.

Come funziona il Mining di Bitcoin?

Nei paragrafi precedenti, abbiamo spiegato brevemente i fondamenti del mining di Bitcoin. Ora, scaveremo un po' più a fondo in modo che tu possa sviluppare una più  solida comprensione di come funziona questo modo di investire nelle criptovalute, prima di depositare effettivamente dei fondi. 

Mining di Bitcoin tradizionale

Come già citato precedentemente, impegnarsi con una tradizionale strategia di mining di Bitcoin è fortemente sconsigliato a causa degli alti costi coinvolti per hardware ed energia. 

Tuttavia, anche se il tuo obiettivo è quello di saperne di più sul cloud mining, è comunque importante avere una solida conoscenza di ciò che accade dietro le quinte dei contratti stipulati in cloud. Dopotutto, per fare soldi da un sito di mining di Bitcoin, devi rischiare il tuo sudato capitale.

Riassumendo il funzionamento del Mining di BTC:

  • Ogni 10 minuti il network di Bitcoin procede con il mining di un nuovo blocco
  • In ogni blocco sono presenti un gruppo di transazioni ed equazioni da risolvere per validare il blocco stesso
  • Una volta validato il blocco, tutte le transazioni collegate sono validate e, quindi, confermate
  • Per convalidare il blocco è necessario risolvere una serie di complesse equazioni, un processo che impiega in media 10 minuti. 
  • Solo un miner può risultare “validatore” del blocco. Ecco perché viene distribuita solo una ricompensa di 6,25 BTC. 

Ovviamente, secondo il più pratico ragionamento matematico, affinché un miner abbia successo la spesa elettrica e hardware che ha permesso il mining di quel blocco deve essere inferiore a 6,25 BTC. Altrimenti si andrà in perdita. 

Cloud Mining di Bitcoin

Tutti i provider mostrati nella nostra top dei migliori siti per fare mining di bitcoin offrono un servizio facilitato in cloud. Ciò significa che non è assolutamente necessario acquistare alcun dispositivo hardware specializzato.

Inoltre, oltre a quella necessaria alla connessione a Internet, non consumerai altra elettricità durante il cloud mining. Al contrario, sarà il sito di cloud mining con cui ti iscrivi ad avere tutti i dispositivi hardware richiesti e già configurati nella propria Token Farm

In breve dunque, quando investi denaro in un qualsiasi contratto di cloud mining, stai essenzialmente affittando una percentuale della potenza di hashing disponibile generata dalla farm della piattaforma. 

Come esempio semplicistico, se investi l'equivalente dell'1% in una piattaforma per il mining Bitcoin e la loro Farm realizza un profitto di 10.000€ in un solo giorno, tu guadagneresti 100€. Nella maggior parte dei casi, i proventi da Mining ti verranno pagati ogni 24 ore. Ciò ti consente di reinvestire i token in un altro contratto di mining, in una strategia di Compound Investment.

Inoltre, dobbiamo notare anche come la maggior parte delle società di mining di Bitcoin richieda l'acquisto di un contratto con una durata di almeno un anno. Alcuni, tuttavia, offrono condizioni flessibili, anche se a rendimenti decisamente meno favorevoli.

Fare mining di bitcoin può generare profitti?

Il mining tradizionale di Bitcoin non è assolutamente redditizio per l’investitore medio. Fondamentalmente, questo spazio è ora dominato soprattutto da un piccolo manipolo di Bitcoin Farm impostate su larga scala, molte delle quali si trovano in Cina.

Detto questo, è invece possibile realizzare un profitto investendo in una piattaforma di cloud mining per criptovalute, come quelle esposte sopra. Nella maggior parte dei casi, il provider ti comunicherà il rendimento previsto a seconda del tuo investimento e del contratto scelto. 

Alcuni siti di mining bitcoin arrivano anche a elencare minuziosamente i guadagni giornalieri, mensili ed annuali ottenibili piano per piano. 

  • È importante ricordare, comunque, come la tua possibilità di registrare profitti dipenda ancora in gran parte dall’andamento generale del mercato
  • Il ROI calcolato sui siti di cloud mining corrisponde al valore monetario del BTC in quel momento. 
  • Questo significa che un investimento ipotetico da 1 BTC, a seguito di una crescita di valore del 10% corrisponderebbe ad un guadagno extra di 0,10 BTC. 
  • Viceversa, un calo nel valore di BTC porterebbe ad un guadagno minore di quanto inizialmente preventivato. 

Per questo motivo in particolare, ci sentiamo di dire che esistono strategie e metodi di rendita passiva decisamente migliori del Bitcoin Mining. Questi saranno anche parzialmente coperti ed analizzati nel corso di questo articolo.

I costi collegati al Mining di Bitcoin

Quando si investe in un sito per fare mining di Bitcoin, si incorre in una serie di costi che è bene avere ben chiari in mente e che, se non considerati, potrebbero costituire un grosso ostacolo all’investimento. 

Questi costi si possono riassumere in:

  • Costo di acquisto o affitto della strumentazione di Mining
  • Costo dell’energia elettrica
  • Costi di mantenimento
  • Costi operativi relativi al mantenimento degli account

Fortunatamente, i siti per il mining di Bitcoin che abbiamo discusso in questo articolo decidono in molti casi di detrarre direttamente questi costi dal guadagno lordo generato dalle operazioni di mining dell’utente. Così facendo, sai esattamente quanto guadagnerai dal tuo investimento nel Crypto Mining.

Un'altra commissione da tenere a mente è il costo legato al fatto di avere le tue valute digitali bloccate in un contratto di mining. Come notato in precedenza, spesso è necessario iscriversi per un periodo di almeno un anno. Durante questo periodo, probabilmente non sarai in grado di ritirare i tuoi token. 

Diverse istituzioni a livello globale si stanno muovendo nel tentativo di vietare le operazioni di Bitcoin Mining che non usino fonti di energia rinnovabile. Negli Stati Uniti lo stato di New York ha passato un emendamento in tal senso e presto potrebbe avvenire qualcosa di simile anche in Europa e, quindi, in Italia. 

Come iniziare a fare Mining di Bitcoin

Se ritieni che il cloud Mining di Bitcoin possa fare al caso tuo, di seguito troverai una rapida guida su come iniziare a muovere i primi passi in questo mondo attraverso Shamining, la nostra piattaforma consigliata.

Apri un account su Shamining

Il primo passo da fare è raggiungere il sito ufficiale di Shamining e cliccare sul pulsante “Register”. Quindi compila i campi richiesti come nome, cognome, email, password e numero di telefono per creare il tuo primo account sulla piattaforma. 

Apri un contro su Shamining: la registrazione

Deposita i fondi sulla piattaforma

Il secondo step consiste nel depositare i fondi sulla piattaforma. Il deposito minimo su Shamining è di 250€, ma ti consigliamo comunque di investire fondi a sufficienza per coprire tutti i costi del contratto di cloud mining che più ti interessa o fa al caso tuo. 

Ricorda che se sei intenzionato a depositare i tuoi fondi con i metodi tradizionali (Bonifico, Carta di credito o debito ecc) invece delle Criptovalute, dovrai validare la tua identità tramite un controllo ID. 

Scegli il contratto di mining più adatto a te

Una volta caricati i fondi sul tuo account Shamining, devi scegliere il contratto di cloud mining più adatto alle tue esigenze. Se non sei sicuro su quale contratto utilizzare, Shamining mette a disposizione un rapido calcolatore in grado di darti informazioni relativamente a commissioni e guadagni per ogni piano di investimento. 

Come usare Shamining: scegli il tuo contratto di mining

Inizia a guadagnare

Una volta confermato il tuo contratto di cloud mining sul tuo account Shamining, la piattaforma inizierà automaticamente a generare rendite passive da Mining. I token BTC guadagnati dal mining saranno depositati automaticamente sul tuo account.

Puoi ritirare i tuoi bitcoin quando vuoi. Una tattica utilizzata da molti è quella di riutilizzare i BTC guadagnati per reinvestire in altri contratti di cloud mining e così. Si tratta di una buona strategia in ottica compound.

Conviene fare mining di bitcoin oggi?

Abbiamo già spiegato brevemente in precedenza in questa guida che ci sono modi decisamente migliori per guadagnarsi una rendita passiva dalle criptovalute rispetto al mining di bitcoin.

  • Quando investi nel cloud mining, il tuo profitto dipende in gran parte dalle oscillazioni di mercato
  • Se il valore di mercato cala drasticamente, potresti anche registrare una perdita. Inoltre, tieni a mente che il settore del cloud mining è pieno di scam e truffe. 
  • In molti casi, il sito per il mining di bitcoin potrebbe essere semplicemente una facciata per reinderizzarti su altri siti poco raccomandabili.

Questo è il motivo principale per il quale preferiamo di gran lunga i conti di staking crypto offerti da piattaforme affidabili come OKX, Crypto.com e molte altre. Queste piattaforme hanno un'ottima reputazione nel settore e ti consentono di guadagnare interessi sui tuoi depositi crypto. Ci sono vari rendimenti e condizioni di deposito, quindi la maggior parte degli investitori potrebbero verosimilmente ritenersi soddisfatti. 

OKX e l'offerta di APY

OKX, ad esempio, offre un APY fino al 12%. L'APY specifico dipenderà dal token che desideri depositare e per quanto tempo deciderai di tenere i tuoi token sulla piattaforma. OKX inoltre ti consente di aumentare il tuo APY puntando il suo token nativo CRO per strategie di lending crypto.

Il tuo capitale è a rischio.

Considerazioni Finali

In conclusione possiamo affermare che il mining di bitcoin non è redditizio per l’investitore medio, soprattutto a causa dei costi estremamente elevati associati all'acquisto di hardware ASIC e al consumo di enormi quantità di energia.

Detto questo, i siti web di cloud mining hanno aperto le porte agli investitori con ristrette disponibilità economiche, anche perché non impongono la necessità di acquistare dispositivi hardware specializzati.

Tuttavia, molti siti di cloud mining sono a dir poco una truffa e, anche in questo caso, potresti essere in perdita se il valore della rispettiva criptovaluta scende. Noi consigliamo di affidarti ai siti ed alle piattaforme descritte in questo articolo.

L’alternativa ecologica: una crypto emergente che potrebbe far guadagnare 100 volte tanto entro il 2023

IMPT - Una prevendita che punta a fare 100x

Valutazione

  • Progetto crypto e NFT per la compensazione della CO2
  • Oltre $ 8 milioni raccolti in una settimana di presale
  • Partnership con oltre 10.000 aziende
  • Fase 1 della prevendita in corso

Domande Frequenti

Cos’è il Bitcoin Mining?

Come funziona il Bitcoin Mining?

Qual è il miglior sito per fare mining di Bitcoin?

Posso fare mining di bitcoin gratuitamente?

Quali criptovalute è possibile guadagnare con il Mining oltre a Bitcoin?

Come inizio a fare mining di Bitcoin?

Il Mining di Bitcoin utilizza combustibili fossili?

Quanto puoi guadagnare con il Mining?

Argomenti più discussi

Nessun risultato, prova a tornare più tardi!