In questa fase ribassista del mercato sono molte le criptovalute sottovalutate da comprare. Investire a un prezzo inferiore al valore intrinseco su molti protocolli blockchain può essere una strategia vincente, soprattutto per gli investitori alle prime esperienze.

In questa guida puoi consultare le 11 criptovalute più sottovalutate del momento e seguire un tutorial passo passo per acquistarle senza errori.

Le 11 criptovalute sottovalutate del 2022

Secondo le analisi dei nostri esperti in criptovalute, di seguito puoi scoprire le 11 criptovalute più sottovalutate del mercato nel 2022.

  1. Tamadoge – la migliore meme coin in prevendita
  2. Battle Infinity: la migliore crypto sottovalutata del 2022;
  3. Lucky Block: criptovaluta sottovalutata dal potenziale enorme del settore GameFi;
  4. Bitcoin: la criptovaluta N°1 del mercato per i neofiti;
  5. Ethereum: tra le criptovalute DeFi più importanti al momento sottovalutata;
  6. Decentraland: la criptovaluta più sottovalutata del metaverso;
  7. Dogecoin: memecoin dal potenziale di rialzo molto elevato;
  8. XRP: protocollo per transazioni molto sottovalutato;
  9. BNB: tra i migliori exchange token sottovalutati;
  10. Cardano: protocollo blockchain attualmente molto sottovalutato;
  11. Shiba Inu: criptovaluta da non perdere per gli elevati margini di crescita.

Continua la lettura di questa guida per leggere le analisi complete delle 11 criptovalute sottovalutate sopra elencate.

Oltre a queste 11 crypto segnalate dagli esperti, un altro token attualmente sottovalutato e dai grandi margini di crescita è DeFi Coins (DEFC). Puoi approfondire il potenziale investimento su DEFC consultando la nostra guida completa su come comprare DeFi Coins.

Quali sono le criptovalute sottovalutate da comprare nel 2022

Se sei interessato ad acquistare criptovalute in questo periodo di ribasso del mercato, non puoi lasciarti sfuggire i migliori progetti crypto sottovalutati.

Scegliere tra migliaia di protocolli le criptovalute più sottovalutate può non essere semplice, per questo motivo, insieme ai nostri esperti abbiamo stilato una lista completa di analisi delle migliori 11 criptovalute sottovalutate su cui investire oggi. Anche se non sono state inserite nella nostra lista delle migliori 11 criptovalute sottovalutate, ci sono altri token degni di nota che potresti approfondire. Questo perché l’attuale situazione di mercato ha generato un ribasso generale dell’intero comparto delle crypto. Altre criptovalute sottovalutate sono: Terra Luna Classic, ApeCoin e The Sandbox.

Inoltre, esistono ancora altre criptovalute da prendere in considerazione, come quelle che abbiamo inserito nella nostra guida sulle criptovalute sotto 1 Euro, in modo da diversificare ulteriormente il tuo portafoglio d’investimento.

Di seguito, ti spieghiamo perché i nostri esperti in crypto hanno identificato queste 10 criptovalute sottovalutate e per quali strategie di investimento vengono consigliate.

1.Tamadoge – La migliore meme coin in prevendita

Tamadoge è un play-to-earn (P2E), un gioco che consiste nel creare e allevare degli animali fino alla fase adulta per poi farli combattere contro gli avversari. In base alla classifica, i giocatori verranno premiati con il tokenlogo tamadoge dell’ecosistema TAMA che è deflazionistico. Tutti gli elementi del gioco, per esempio il cibo per gli animali o i vari accessori, sono degli NFT: questo significa che i giocatori detengono NFT che possono anche vendere per realizzare dei profitti.

Tamadoge è anche un metaverso in cui i giocatori di tutto il mondo potranno interagire. Il team dietro al progetto assicura che verrà implementata un’applicazione per realtà aumentata che consentirà di tridimensionalizzare i Tamadoge, cioè gli animali del gioco, e interagire anche con loro come se fossero effettivamente presenti, in stile Pokemon GO.

È prevista l’integrazione con giochi Arcade, la partnership con altri metaversi e il lancio su diversi exchange centralizzati (CEX). Come si vede, questa non è certo una meme coin nata per scherzo. Pur rifacendosi alla più nota Dogecoin, ha una struttura completa e capace di attirare investitori con interessi diversi.

A differenza di altri token, TAMA è in prevendita (250mila dollari raccolti in 10 giorni!) e quindi ha maggiori possibilità di offrire un rendimento elevato all’investitore che apre una posizione in questa fase quando il prezzo è ancora fisso.

Investimento minimo 10.000 TAMA (∼$ 10 + gas)
Massimo investimento
Metodi di acquisto ETH, USDT, carta di debito/credito (tramite Transak)
Chain Ethereum
Termine vendita Beta 2 settembre 2022
Fine presale 4° trimestre 2022

Il tuo capitale è a rischio.

2: Battle Infinity – La migliore crypto sottovalutata del 2022

Battle Infinity: tra i migliori NFT games

Battle Infinity è una piattaforma di gioco che contiene numerosi giochi P2E (Play to earn) combinando elementi NFT, crypto games e metaverso. Quello che rende così interessante questo protocollo GameFi è il fatto che il progetto è di recente sviluppo e si trova ancora in una fase di lancio. Per questo motivo viene inserito in questa guida, in quanto si tratta di una novità da non farsi sfuggire, visto il valore sottovalutato del token e il potenziale di crescita decisamente elevato.

Battle Infinity apre le porte a un universo virtuale all’avanguardia, composto da NFT e servizi DeFi, come la possibilità di guadagnare tramite lo staking di crypto o la compravendita di NFT, direttamente dalla piattaforma. Inoltre, l’intera economia interna del protocollo Battle Infinity viene gestita tramite il token di utilità $IBAT. La criptovaluta IBAT attualmente viene scambiata con BNB, direttamente dalla piattaforma ufficiale di Battle Infinity. In presale lo swap era: 1 BNB = 166.666,66 IBAT, rendendo l’investimento attrattivo per tutti gli interessati al potenziale di crescita dei settori quali il Metaverso e i giochi “Play to earn”.

Battle Infinity: crypto game token sottovalutato

Infatti, tra le caratteristiche distintive di questa criptovaluta sottovalutata, troviamo una fornitura totale di IBAT limitata, pari a 10 miliardi di token. Questo aspetto di “scarsità” consente di comprendere fin da subito il potenziale di crescita del token stesso.

Potresti chiederti se il progetto alle spalle di Battle Infinity sia sicuro e affidabile, abbiamo approfondito l’analisi per assicurarci che si tratti di un protocollo affidabile e possiamo affermare che il protocollo e la prevendita risultano sicuri al 100%, come testimoniato anche da CoinSniper e SolidProof.io. Puoi controllare tu stesso e prendere parte alla folta community di sostenitori di Battle Infinity, aderendo al gruppo ufficiale di Battle Infinity su Telegram.

La prevendita si è già conclusa, poiché sono stati venduti 16.500 BNB in soli 24 giorni! Adesso si aspetta il listing sul DEX PancakeSwap: chi è interessato a conoscere gli aggiornamenti può iscriversi al gruppo Telegram ufficiale del progetto Battle Infinity.

Investimento minimo 0.1 BNB
Investimento massimo 500 BNB
Blockchain Binance Smart Chain
Data di inizio presale 11 luglio 2022
Data di fine presale 10 Ottobre 2022

Il tuo capitale è a rischio.

3: Lucky Block – criptovaluta sottovalutata dal potenziale enorme del settore GameFi

lucky block gold

Lucky Block è indubbiamente una delle migliori criptovalute sottovalutate del momento. L’enorme successo del protocollo Lucky Block è dovuto al lancio, nei primi mesi del 2022, della prima lotteria crittografica online. Lo scopo del protocollo Lucky Block è proprio quello di sviluppare soluzioni innovative e decentralizzate per creare un vero e proprio metaverso basato su NFT e giochi Play to earn.

Grazie alla tecnologia blockchain alla base della lotteria online di Lucky Block, si riesce a garantire, per la prima volta nella storia, una lotteria trasparente e sicura da manipolazioni o truffe, oltre a garantire ai giocatori, percentuali di successo di gran lunga migliori rispetto a quelli delle lotterie classiche. Proprio per queste caratteristiche, Lucky Block è stata identificata come una delle migliori criptovalute web 3.0.

Alla base dell’economia interna del progetto Lucky Block, troviamo un token di utilità già molto ambito dagli investitori, che al momento si trova in una condizione di prezzo sottovalutata. Per questo motivo Lucky Block rientra di diritto nella top 10 delle criptovalute più sottovalutate del 2022.

Infatti, tra gli analisti sembra essere un parere comune, quello per cui, in normali situazioni di mercato, il token LBLOCK, si troverebbe su livelli di prezzo sensibilmente più elevati rispetto a quelli fatti registrare nell’ultimo periodo. Comprare LBLOCK in questo contesto sottovalutato potrebbe consentire di generare enormi profitti non appena il mercato ricomincia a crescere. Secondo gli esperti, entro il 2023, ciò potrebbe verificarsi con alta probabilità, come espresso dalle principali previsioni su Lucky Block.

grafico di una delle crypto più sottovalutate

Il token LBLOCK ha già dimostrato agli investitori di cosa è capace, facendo registrare un rialzo di oltre il 6000% nei primi due mesi dal lancio di gennaio 2022, ri-tracciando successivamente nell’attuale posizione di quotazione sottovalutata. Puoi approfondire l’argomento relativo a questa criptovaluta consultando la nostra guida completa su come comprare Lucky Block. Più avanti in questo articolo troverai un rapido tutorial passo passo per comprare LBLOCK in pochi minuti e senza errori.

Il tuo capitale è a rischio.

4: Bitcoin – la criptovaluta sottovalutata n°1 per i neofiti

bitcoin-logo

Chiunque sia interessato al mondo degli investimenti in criptovalute avrà pensato almeno una volta di comprare Bitcoin. Questo perché BTC è come il padre di tutte le criptovalute e garantisce un valore potenziale davvero molto elevato.

In periodi di persistenti condizioni ribassiste del mercato, come quello attuale, è possibile avere accesso al Bitcoin con prezzi scontati anche del 60%, rendendo Bitcoin una delle criptovalute più sottovalutate dell’intero settore.

Infatti, da inizio 2022, Bitcoin ha subito un profondo DIP, passando in poche settimane dal suo massimo storico di $69.000 a un range di quotazione tra i $20.000 e i $25.000. Appare evidente che le attuali quotazioni possono determinare una finestra di mercato estremamente profittevole per chi vuole comprare Bitcoin.

grafico BTC, crypto molto sottovalutata nel 2022

Per tutti gli investitori entry-level che non hanno ancora mai fatto investimenti in Bitcoin, è bene sapere che non è necessario acquistare 1 BTC per intero. Infatti, grazie ai servizi offerti da piattaforme complete e affidabili come il broker Libertex o l’exchange di criptovalute OKX, è possibile comprare la criptovaluta Bitcoin frazionata in base al budget che si vuole investire.

Il tuo capitale è a rischio.

5: Ethereum tra le criptovalute sottovalutate DeFi più importanti

Anche Ethereum si trova in un periodo di quotazione decisamente lontana dai suoi massimi storici, rendendo la principale altcoin sul mercato una tra le criptovalute più sottovalutate da comprare oggi. La criptovaluta ETH è ormai da anni la seconda crypto per capitalizzazione e rappresenta un “must have” per tutti gli investitori.

Se non lo conosci, Ethereum è una delle reti blockchain più utilizzate in tutto il web 3.0 e ha contribuito in maniera significativa allo sviluppo di moltissimi altri protocolli, grazie all’integrazione degli smart contracts, ampiamente utilizzati per sviluppare DApps e piattaforme decentralizzate.

Se vuoi approfondire l’argomento e comprendere nel dettaglio le caratteristiche distintive della criptovaluta sottovaluta ETH, puoi consultare la nostra guida completa su come e dove comprare Ethereum. Per quanto riguarda l’attuale situazione della crypto ETH, puoi notare dal grafico di andamento qui riportato l’attuale situazione sottovalutata del token.

Infatti, Ethereum aveva raggiunto il suo massimo storico nei mesi finali del 2021, toccando valori superiori ai $4800. Così come per gli altri asset crittografici, il mercato ribassista dei primi mesi del 2022, ha fatto precipitare la quotazione della criptovaluta di oltre il 69,50%, rendendo Ethereum una delle criptovalute più sottovalutate di quest’anno. Inserire ETH nel proprio portafoglio oggi, si traduce nel comprare questa importante criptovaluta a prezzi davvero scontati.

ETH, tra le criptovalute più sottovalutate oggi

Infine, come ulteriore vantaggio dal comprare Ethereum oggi, non dobbiamo dimenticare la migrazione in atto al metodo di convalida dei blocchi da Proof of Work (POW) a Proof of Stake (POS), evento che potrebbe comportare un’ulteriore spinta al rialzo della criptovaluta.

Il tuo capitale è a rischio.

6: Decentraland – la criptovaluta più sottovalutata del metaverso

Una delle criptovalute più sottovalutate del momento è Decentraland (MANA). Questo token appartiene ad uno dei Metaversi più famosi e visitati mai sviluppati, nel quale si possono svolgere attività legate all’universo Play to Earn e NFT. Identificata dagli esperti come una delle migliori Crypto Games, anche la crypto MANA si trova in una condizione di mercato evidentemente sottovalutata.

Se sei interessato a comprare Decentraland, questo periodo di ribasso generalista del mercato ti permette di acquistare il token MANA a prezzi davvero scontati, come mostrato dal grafico di andamento che trovi qui sotto.

Come puoi osservare dal grafico, dal massimo storico del 25 Novembre 2021, il prezzo di Decentraland è sceso di oltre l’84% in 8 mesi. È sufficiente questo dato per evidenziare come MANA sia una delle criptovalute più sottovalutate del 2022.

I continui sviluppi delle applicazioni di Decentraland nel proprio metaverso, le importanti campagne di marketing che numerosi Brand internazionali stanno continuando a compiere tramite la piattaforma, come l’acquisto delle LAND nel metaverso di Decentraland, la creazione e la compravendita di NFT dedicati e molto altro ancora, lasciano intuire che l’hype nei confronti di questo progetto non è affatto scemato.

MANA, la crypto del metaverso più sottovalutata

Infatti, le analisi degli esperti sottolineano come Decentraland potrebbe tornare a livelli di prezzo vicini all’ultimo massimo storico senza troppi attriti, non appena il mercato tornerà in una fase rialzista. Inserire la criptovaluta sottovalutata MANA nel proprio portafoglio può essere considerata come un’ottima strategia di diversificazione degli investimenti crittografici.

Il tuo capitale è a rischio.

7: Dogecoin – la memecoin più sottovalutata oggi

Dogecoin è una delle criptovalute sottovalutate più interessanti del momento, tanto da inserirla in questa classifica specifica. Dogecoin si colloca come una delle criptovalute più conosciute e famose di tutto il mercato, anche grazie all’enorme popolarità che le è stata attribuita dai continui interessamenti di Elon Musk, CEO di Tesla e SpaceX.

La particolarità di questa criptovaluta sottovalutata sta nella sua ideazione: infatti Dogecoin non nasce con importanti servizi di utilità, ma piuttosto come criptovaluta sorretta da una community enorme. Si tratta, infatti, di una delle migliori Meme Coin mai lanciate sul mercato e ha già dimostrato di poter crescere in maniera esponenziale sul mercato.

Oggi, Dogecoin può essere utilizzata per acquistare diversi prodotti, specialmente legati al merchandising di grandi aziende come Tesla che supportano il progetto, convinte che la decentralizzazione possa rivoluzionare il concetto di economia per come lo conosciamo.

Se sei interessato a comprare Dogecoin, puoi dare uno sguardo al grafico di andamento inserito in questo paragrafo, in modo da renderti conto dei probabili margini di crescita che questo progetto potrebbe garantire agli investitori che hanno inserito DOGE nel proprio wallet crypto. Dogecoin è il 10° token per importanza secondo Coinmarketcap, in grado di generare rendimenti davvero molto elevati, come si evince dal ROI di Dogecoin che risulta essere pari a: + 12.131,89%.

DOGE, meme sottovalutata 2022

Se si guardano i dati storici più rilevanti, è evidente che Dogecoin risulti essere una criptovaluta sottovalutata, infatti solo alcuni mesi fa il token registrava quotazioni di prezzo vicine a 1$. Il suo massimo storico è di 0,74$, registrato a maggio del 2021, da allora il prezzo è sottovalutato oltre il 90%. Questo dato dovrebbe chiarire perché Dogecoin è stato inserito in questa classifica e il motivo per cui sempre più investitori puntano su questa criptovaluta sottovalutata per investire.

Il tuo capitale è a rischio.

8: XRP – protocollo per transazioni crypto molto sottovalutato

Quando si cercano le criptovalute più sottovalutate del mercato, può essere utile approfondire i diversi settori che compongono l’universo blockchain, tra questi, il comparto DeFi legato ai pagamenti è uno dei più fiorenti e seguiti dagli investitori. Proprio in questo contesto emerge la criptovaluta più sottovalutata riguardo ai sistemi di transazione e pagamenti, la crypto XRP del protocollo Ripple.

XRP è il token nativo dell’ecosistema Ripple, il quale permette a banche e istituzioni di processare in maniera incredibilmente efficiente le transazioni economiche, grazie alle innovazioni introdotte dalla tecnologia blockchain.

Guardando al grafico degli andamenti della criptovaluta sottovalutata XRP, è semplice rendersi conto del perché abbiamo inserito questo token nella classifica delle criptovalute più sottovalutate del 2022. Infatti, rispetto al massimo storico di $3,84, al momento della scrittura, la criptovaluta appare sottovalutata di oltre il 90%. Quale momento migliore per allocare una porzione del proprio budget per investire nella DeFi.

Ripple, criptovaluta sottovalutata

La crypto XRP è scambiata sui principali exchange come OKX e può essere presa in considerazione per strategie di trading crypto, grazie ai servizi di broker come Libertex.

Il tuo capitale è a rischio.

9: BNB – tra i migliori exchange token crypto sottovalutati

Tra le criptovalute sottovalutate, BNB è probabilmente la migliore tra le crypto che appartengono alla categoria degli “exchange token”, ovvero le crypto di utilità legate alle grandi piattaforme di scambio come Binance.

Infatti, BNB (Binance coin) è il token nativo dell’ecosistema crittografico da cui è stato sviluppato l’exchange Binance. Possedere BNB permette, in primis, agli utenti dell’exchange di usufruire di scontistiche e agevolazioni di vario genere, come in ambito di yield farming.

Inoltre, sono sempre di più i progetti esterni che utilizzano le capacità tecnologiche della Binance Smart Chain per sviluppare i propri servizi, come nel caso di Lucky Block, precedentemente analizzata.

Come si evince dal grafico di andamento, l’attuale valutazione di BNB è decisamente sottovalutata, trovandosi sotto del 62% rispetto al suo massimo storico di $690. Anche per questo motivo, comprare BNB oggi potrebbe rivelarsi profittevole, potendo acquistare il token con uno sconto davvero significativo.

BNB, crypto token utility sottovalutato nel 2022

D’altronde, le potenzialità del token Binance Coin sono già note agli investitori, sottolineando che questa criptovaluta sottovalutata è stata in grado di generare un ROI del 223.971,86%. L’exchange primario dove comprare BNB non può che essere Binance, ma la moneta è disponibile anche sui principali broker come Libertex.

Il tuo capitale è a rischio.

10: Cardano – protocollo blockchain crypto molto sottovalutato

Cardano è una delle migliori altcoin in circolazione, basata su studi di alto profilo condotti in ambiti universitari e decentralizzati. La blockchain di Cardano permette di utilizzare gli smart contract in maniera molto efficiente, facilitando le transazioni on chain.

Il token nativo dell’ecosistema è denominato ADA e corrisponde perfettamente alla definizione di criptovalute sottovalutate da comprare oggi. Gli esperti hanno più volte definito Cardano come un progetto dal potenziale elevato tra quelli attualmente in circolazione. Comprare Cardano può portare a migliorare la diversificazione del proprio portafoglio e a perseguire strategie di lungo termine.

Osservando il grafico di andamento, appare evidente come l’attuale quotazione di ADA risulti sottovalutata, essendo sotto di oltre l’84% dal suo massimo storico dei $3,10.

ADA, token sottovalutato criptovaluta di Cardano

Inserire Cardano tra i propri obiettivi di investimento potrebbe portare a guadagni notevoli nei prossimi anni, conseguentemente alla nuova fase rialzista del mercato prevista entro la fine del 2023.

Il tuo capitale è a rischio.

11: Shiba Inu – criptovaluta sottovalutata da tenere d’occhio

shib crypto sottovalutata

Concludiamo la classifica delle 10 migliori criptovalute sottovalutate del mercato crittografico con il token Shiba Inu. Si tratta di un altro “meme coin” analogo sotto molti punti di vista a Dogecoin visto in precedenza.

Shiba Inu ha saputo raccogliere l’incredibile Hype generato da Dogecoin e rilanciarlo ancora più in alto “to the moon” come dicono i supporter che compongono l’enorme community di sostenitori del progetto.

Le novità più recenti hanno fatto interessare nuovamente anche molti investitori, infatti il team di sviluppo dietro Shiba Inu ha recentemente annunciato lo sviluppo di un intero metaverso dedicato al progetto.

L’andamento di mercato del token SHIB dimostra come il token rientri di diritto nelle criptovalute più sottovalutate del mercato, trovandosi a quotazioni inferiori dell’86,75% rispetto ai massimi storici fatti registrare dal token.

SHIB, memecoin più sottovalutata

Molto appropriato per una corretta diversificazione dei propri investimenti, gli esperti prevedono importanti rialzi per Shiba Inu nel prossimo futuro. Puoi comprare Shiba Inu tramite i principali intermediari come Libertex o OKX.

Il tuo capitale è a rischio.

Cosa sono le criptovalute sottovalutate?

Parliamo di criptovalute sottovalutate quando, per diverse ragioni che di seguito approfondiremo, importanti protocolli crittografici si trovano in condizioni di prezzo decisamente inferiori alle loro potenzialità intrinseche.

  • Se prendiamo come esempio Bitcoin, l’attuale valore di mercato risulta chiaramente inferiore a quelle che sono le performance che la crypto ha dimostrato di poter registrare. Se BTC si trova su una fascia di prezzo vicina ai $20.000 ma si può facilmente intuire che il suo valore sia da considerarsi intorno ai $50.000, risulta evidente la situazione di sottovalutazione superiore ad un 50%.

Tuttavia, non tutti gli investitori sono in grado di comprendere queste fasi di mercato o di individuare in autonomia il valore reale di una criptovaluta e del relativo progetto.

Ma come fare a capire se una criptovaluta è realmente sottovalutata? Non è così semplice e, il più delle volte, questo concetto rimane del tutto soggettivo a quelle che sono le capacità dell’investitore.

Il mercato crypto è estremamente volatile e le variabili in gioco sono davvero numerose, rendendo molto complesso il lavoro di esperti e analisti nell’individuare il potenziale reale di un progetto crittografico.

Tuttavia, esistono svariati sistemi per operare un’analisi sulle potenzialità di mercato di una criptovaluta sottovalutata, specialmente se si perseguono obiettivi di lungo termine.

Per esempio, se Bitcoin è considerata dalla maggior parte degli analisti come una vera e propria riserva di valore, tanto da definirla “oro digitale”, questo significa che dopo un profondo ribasso, è molto probabile che BTC riesca senza troppa fatica a recuperare le quotazioni precedenti, puntando addirittura a superare i precedenti massimi storici, così come emerge se si osserva l’andamento storico fino ad oggi dei prezzi. Ecco che comprare durante un ribasso, quando il prezzo della criptovaluta è sottovalutato, può essere considerato una buona prassi.

Come trovare le criptovalute sottovalutate?

Se vuoi cimentarti da solo nell’analisi e nella ricerca delle criptovalute più sottovalutate del 2022, puoi fare riferimento ad alcuni passaggi consigliati dagli esperti.

Abbiamo già sottolineato come inserire nel proprio portafoglio criptovalute sottovalutate possa essere considerata una strategia decisamente profittevole, per questo motivo riuscire a riconoscerle può essere un vantaggio da non sottovalutare.

Valuta le condizioni di mercato più ampie

Il mercato delle criptovalute, così come accade per molti altri mercati finanziari, segue quelli che vengono definiti come dei “cicli macroeconomici”. Questi cicli sono caratterizzati da tempi molto lunghi e permettono di individuare dei “macro trend” di andamento delle criptovalute stesse. Solitamente dopo un ciclo ribassista ne consegue un nuovo rialzo, e viceversa.

grafico macroeconomico criptovalute più sottovalutate

Sapere evidenziare in che trend ci si trova al momento degli investimenti può contribuire significativamente a operare investimenti da profitto potenziale elevato. Solitamente, gli esperti consigliano di comprare nei momenti di profondo ribasso e vendere quando le crypto raggiungono nuovi massimi o livelli di prezzo vicini ai massimi precedenti.

Questi cicli macroeconomici tendono a interessare l’intero mercato e riescono a condizionare l’andamento di quasi tutte le criptovalute presenti sul mercato stesso. Osservare il mercato da un punto di vista più ampio, permette, quindi, di operare investimenti maggiormente consapevoli di quale trend si possa intraprendere nel prossimo futuro.

Osserva la capitalizzazione di mercato

Un parametro importante da considerare quando si è alla ricerca di criptovalute sottovalutate è dato dalla capitalizzazione di mercato (o Market Cap). La capitalizzazione di mercato si definisce come il valore totale di mercato del protocollo, calcolando il valore unitario della criptovaluta per la fornitura di crypto attualmente in circolazione.

Utilizzando questo parametro è possibile avere un’idea chiara di quanto la criptovaluta sottovalutata possa registrare nel successivo trend rialzista.

Se ad esempio, sappiamo che Ethereum ha fatto registrare una capitalizzazione massima di $560 miliardi durante il suo picco storico e oggi ha un Market Cap di $183,938 Miliardi, possiamo dedurne che è probabile un rialzo superiore del 50% del valore attuale.

In questo modo, si riesce, grazie ai valori di Market Cap, a comprendere se una criptovaluta sia sottovalutata o meno.

Cerca le “gemme” a bassa capitalizzazione

Infine, un altro metodo efficace per scovare criptovalute sottovalutate è quello di indagare i protocolli a bassa capitalizzazione. Tra questi, infatti, si possono trovare quelle che vengono definite come “Gemme a bassa capitalizzazione”, ovvero protocolli emergenti o relativamente nuovi che devono ancora esplodere sul mercato.

  • Per esempio, secondo Coinmarketcap, la criptovaluta Lucky Block analizzata in precedenza ha una capitalizzazione di mercato ancora molto bassa ($39.122.622);
  • Questo dato potrebbe mettere in risalto l’enorme potenziale ancora inespresso del token LBLOCK, producendo profitti anche molto ampi per chi decide di comprare oggi questa criptovaluta sottovalutata.

Infatti, Lucky Block potrebbe essere un “gemma a bassa capitalizzazione” proprio perché è stata lanciata solo di recente e in un momento difficile per l’intero mercato. Pertanto, il suo effettivo potenziale non è ancora stato espresso e comprare Lucky Block in questo periodo potrebbe rivelarsi una strategia vincente, anche per investitori alle prime armi.

Il tuo capitale è a rischio.

Come comprare le criptovalute sottovalutate

Ora che hai sicuramente più chiaro come individuare le criptovalute più sottovalutate del mercato, potresti domandarti come fare effettivamente per procedere all’investimento.

Per comprare criptovalute in modo sicuro, affidabile ma anche semplice e intuitivo è necessario rivolgersi ai giusti intermediari online. Da una parte esistono molte piattaforme per comprare criptovalute che sono notoriamente individuate da esperti e investitori come le migliori sulla piazza, dall’altra parte alcuni token non sono ancora stati inseriti nelle liste dei grandi exchange, a causa della giovane vita del progetto. Lucky Block o Battle Infinity, ad esempio, non sono ancora disponibili sui grandi exchange e per comprarle è necessario utilizzare gli strumenti della DeFi, come gli Swap e i crypto wallet.

Per facilitarti il processo di investimento, di seguito puoi seguire i tutorial passo passo, redatti dai nostri esperti, per comprare criptovalute sottovalutate, sia che si tratti di criptovalute offerte dalle migliori piattaforme online, sia che si tratti di criptovalute emergenti da comprare con gli strumenti propri della DeFi.

Come comprare Lucky Block

Come abbiamo appena sottolineato, nonostante Lucky Block risulti essere una delle criptovalute più sottovalutate da comprare oggi, questa non è ancora stata listata sui grandi exchange. Anche se presto il token LBLOCK verrà reso disponibile dai grandi exchange, oggi è possibile comprare Lucky Block tramite Pancake Swap.

Il processo non è affatto complicato e, grazie al tutorial che abbiamo preparato per te, potrai operare l’investimento in pochi minuti e senza commettere alcun errore.

Step 1: Scarica Trust Wallet

Per comprare token LBLOCK devi, come prima cosa, scaricare un wallet crypto compatibile con la Binance Smart Chain. In termini di facilità di utilizzo, sicurezza e affidabilità, la soluzione migliore è Trust Wallet.

Trust Wallet per comprare le criptovalute più sottovalutate

Puoi scaricare l’applicazione direttamente sul tuo smartphone sia tramite App Store che su Google Play.

Step 2: Trasferisci o acquista BNB

LBLOCK è acquistabile tramite BNB, dato che il protocollo Lucky Block opera sulla Binance Smart Chain. Quindi, dovrai trasferire BNB sull’app Trust Wallet. Oppure, se non possiedi BNB, Trust Wallet ti consente di acquistare determinati token direttamente tramite carta di debito/credito dopo un rapido KYC.

Step 3: Collega Trust Wallet a PancakeSwap

Il prossimo passaggio da compiere è quello di connetterti a Pancake Swap tramite Trust Wallet. Puoi farlo rapidamente premendo sulla voce “DApps” e selezionando PancakeSwap dall’elenco delle applicazioni disponibili.

Step 4: Incolla l’indirizzo del contratto Lucky Block

PancakeSwap permette di scambiare numerosi token, non tutti sempre “trasparenti”. Per evitare di correre rischi, il modo più sicuro per comprare LBLOCK è quello di copiare l’indirizzo del contratto del progetto nell’apposito campo. Puoi ottenere tale indirizzo sia dal sito web Lucky Block sia dal gruppo Telegram.

Step 5: Acquista Lucky Block

Infine, dovrai determinare il numero di BNB che intendi scambiare con Lucky Block. Dopo che avrai inserito una cifra, noterai che il numero di LBLOCK verrà aggiornato.

Trust Wallet swap criptovalute sottovalutate

Puoi confermare l’operazione cliccando su “scambia”. Dopo aver scambiato BNB con Lucky Block, puoi tornare alla tua app TrustWallet.

Il tuo capitale è a rischio.

Come comprare criptovalute sottovalutate su OKX

Se vuoi comprare criptovalute sottovalutate disponibili sulle migliori piattaforme per criptovalute o operare strategie di trading crypto, il nostro consiglio è quello di affidarti al broker regolamentato OKX.

Di seguito, abbiamo creato un tutorial passo passo per operare l’investimento in modo sicuro e sbrigativo, senza correre rischi inutili o dettati dall’inesperienza.

Passaggio 1: Apri un conto OKX

Prima di tutto, dovrai raggiungere il sito ufficiale OKX e compilare il modulo di registrazione dalla homepage ufficiale del broker.

broker per crypto sottovalutate

Oppure, puoi scaricare semplicemente l’app per smartphone gratuita di OKX direttamente dal tuo cellulare.

Passaggio 2: Deposita i fondi o acquista crypto

Dopo aver confermato l’email o il numero di cellulare, appare la schermata che ti invita a depositare criptovalute, se ne hai già, oppure ad acquistarle. In entrambi i casi ti verrà chiesta la verifica dell’identità.

deposito okx criptovalute sottovalutate

L’acquisto delle crypto può essere effettuato tramite

  • carta di debito/credito
  • P2P Express
  • Advcash
  • Banxa

Passaggio 3: Cerca le criptovalute sottovalutate

Per trovare le criptovalute sottovalutate di tuo interesse dovrai cercare tra un variegato listino di crypto utilizzando la barra di ricerca presente sulla piattaforma.

grafico okx criptovalute sottovalutate

Ti basterà inserire il ticker delle crypto che stai cercando per velocizzare la tua ricerca.

Passaggio 4: Compra criptovalute sottovalutate

L’ultimo passaggio da compiere per l’acquisto delle migliori criptovalute più sottovalutate del mercato è quello di confermare l’operazione di investimento. Dovrai selezionare il numero di crypto che intendi comprare prima di completare l’operazione. Successivamente, potrai visionare l’andamento dei tuoi investimenti adoperando i molteplici grafici in tempo reale offerti da OKX.

Il tuo capitale è a rischio.

Conclusioni

In questa guida completa abbiamo analizzato le 10 criptovalute sottovalutate più interessanti del momento, approfondendo singolarmente ogni asset e sottolineando i motivi per cui risultano essere le criptovalute più sottovalutate da comprare oggi.

Al primo posto tra le migliori crypto sottovalutate, i nostri esperti hanno scelto Battle Infinity, una criptovaluta emergente dal potenziale davvero elevato. Comprare Battle Infinity in questa fase di lancio potrebbe essere considerabile come un investimento da non farsi scappare.

battle infinity criptovaluta sottovalutata

Il tuo capitale è a rischio.

Domande frequenti sulle criptovalute sottovalutate

Cosa sono le criptovalute sottovalutate?

Qual è la criptovaluta più sottovalutata da comprare oggi?

Quale criptovaluta sottovalutata dovrei comprare nel 2022?

Come trovo le criptovalute sottovalutate?

Resta Aggiornato

Unisciti agli oltre 100,000 iscritti e ricevi la nostra newsletter settimanale in cui potrai trovare informazioni sui trend recenti e più popolari, le notizie più interessanti e le analisi dei nostri esperti: così potrai assicurarti di essere sempre in anticipo sugli altri