Stai cercando i migliori siti di crypto lending online? Le piattaforme di prestiti crypto sono sempre più utilizzate dagli investitori in asset digitali per la loro capacità di aumentare i possibili rendimenti derivanti dal possesso di criptovalute.

In questa guida pratica, ti mostriamo le 5 migliori scelte del 2023 per operare strategie di lending crypto e ottenere APY davvero interessanti.

Classifica migliori piattaforme crypto lending 2023

Se vuoi avere un’idea chiara di quali possono essere le migliori crypto lending presenti sui mercati, puoi dare un’occhiata alla nostra Top 5 di seguito:

  1. Aqru: la migliore piattaforma di crypto lending in assoluto per il 2023
  2. Crypto.com: crypto lending di stablecoin per guadagnare fino al 14% di APY 
  3. BlockFi: piattaforma di prestiti crypto specializzata con ottimi controlli di sicurezza
  4. Nexo: la migliore piattaforma crypto lending per Bitcoin a commissioni vantaggiose   
  5. YouHodler: uno dei migliori siti di prestiti crypto per numero di token supportati.

Ciascuno dei siti prestito crypto elencati qui sopra presenta una varietà di vantaggi e svantaggi, continua a leggere per scoprire quale strumento di prestito crypto è giusto per i tuoi obiettivi.

Aqru logo

Il tuo capitale è a rischio.

Migliori piattaforme di prestiti crypto – Recensione

Ora che abbiamo stilato una lista delle migliori 5 piattaforme di prestito crypto, possiamo addentrarci nelle loro funzionalità e capire ancora meglio quali crypto lending sono più adatte ai tuoi obiettivi o alle tue crypto.

Infatti, esistono diversi tipi di crypto lending e non tutte le piattaforme consentono di “puntare” le stesse coin. Per questa ragione devi avere bene in mente quali sono le piattaforme di prestito crypto migliori e conoscerne le principali differenze. Token supportati, livello di sicurezza e rendimento possibile sono alcuni dei parametri fondamentali che analizzeremo in seguito per ogni piattaforma di prestito crypto.

1. Aqru – la migliore piattaforma di crypto lending in assoluto per il 2023

Aqru è conosciuta come una delle migliori piattaforme di crypto lending sul mercato per diversi motivi. Innanzitutto, una voltaAqru logo aperto un conto, potrai guadagnare interessi fino al 7% all’anno sulle tue criptovalute. Infatti,  Aqru presterà i tuoi token ai mutuatari, che pagano un tasso di interesse più elevato sul contratto di finanziamento. Ciò significa che guadagnerai interessi con la criptovaluta tramite il lending crypto.

Infatti, come possiamo vedere dalla homepage di Aqru, l’APY del 7% che vedi pubblicizzato è proprio l’importo esatto che guadagnerai se presti Maple USDC. Inoltre, la maggior parte dei conti di risparmio crypto su Aqru sono privi di termini di blocco, significa che i prelievi possono essere effettuati in qualsiasi momento senza penalizzazioni.

AQRU: una delle migliori piattaforme di crypto lending 

Un altro aspetto da sottolineare della piattaforma Aqru è che è stata progettata pensando soprattutto agli investitori principianti. Infatti, indipendentemente dalla tua esperienza in crypto lending, non avrai problemi a iniziare a guadagnare interessi in automatico. Inoltre, se consideri che solitamente ci vogliono meno di 10 minuti per aprire un account verificato, coloro che vogliono iniziare a guadagnare interessi sulle loro criptovalute possono farlo in maniera pratica e sicura.

Puoi aprire un conto di crypto lending con Aqru dal sito Web ufficiale o scaricando sul tuo smartphone l’app crittografica Aqru. Quest’ultima opzione è compatibile con dispositivi iOS e Android e l’app può essere scaricata gratuitamente. Un altro motivo per cui Aqru si distingue come una delle migliori piattaforme di crypto lending è che permette di  scegliere se depositare denaro fiat. Un’opzione che può interessare a coloro che desiderano guadagnare interessi ma al momento non possiedono ancora alcun token digitale.

Dai un’occhiata alla tabella riassuntiva delle specifiche di Aqru che trovi di seguito. Potresti anche essere interessato a consultare la nostra guida pratica su come guadagnare interessi su Bitcoin.

APR offerto su criptovalute
  • Stablecoin (USDT, USDC, DAI, ecc.) – Fino al 8%;
  •  Non Stablecoin (BTC, ETH, CRO, LTC, ecc.) – Fino al 5%
Limiti di deposito minimo e massimo
  • Minimo: varia a seconda della moneta (ad es. 0,005 BTC, 0,15 ETH);
  • Massimo – $ 500.000 (equivalente in USD)
Periodo di blocco Personalizzabile: tre mesi, un mese o flessibile
Caratteristiche di sicurezza e regolamentazione
  • Valutazione di livello 4 da NIST Cybersecurity
  • Testato sotto sforzo da Kudelski Security
Premi aggiuntivi offerti APR aumenta all’aumentare dell’importo del CRO puntato.
Frequenza di pagamento degli interessi Settimanale

Cosa ci piace di Aqru:

  • Tassi interessanti del 7% di aprile sulle stablecoin
  • Nessun periodo di blocco
  • Grande reputazione

Il tuo capitale è a rischio.

2. Crypto.com - Crypto lending di Stablecoin per guadagnare fino al 14% di APY 

Anche Crypto.com risulta una delle migliori soluzioni di lending crypto disponibile online. Infatti l’exchange all-in-one offrecrypto.com Logo alcune delle migliori tariffe di prestito crypto sul mercato delle stablecoin, oltre ad offrire le migliori carte di credito e debito crypto con cashback e ricompense crittografiche. Per fare un esempio di quanto sia competitivo questo famoso exchange di altcoin, Crypto.com offre un APY del 8,5% su stablecoin come USDC, Tether, DAI, TrueAUD e Pax Dollar. Inoltre, con il crypto lending di Crypto.com puoi guadagnare APY elevati con termini di deposito flessibili, cioè non è necessario bloccare i token per un periodo di tempo minimo.

Inoltre, ci piace il fatto che Crypto.com offra rendimenti ancora più elevati quando decidi di bloccare le tue crypto per uno o tre mesi. Mentre il primo paga un APY del 10% (Polkadot) il secondo aumenta il rendimento al 12.5% sullo stesso token DOT. Se, invece, decidi di puntare un numero minimo di token CRO, ti vengono offerti tassi di interesse ancora più elevati. Infine, oltre alle stablecoin, devi tenere a mente che Crypto.com supporta molti altri token digitali.

Crypto.com: una delle migliori piattaforme di prestito crypto

Ad esempio, sulla base di un periodo di blocco di 3 mesi e di un requisito minimo di staking di 40.000 token CRO, puoi guadagnare fino al 12,0% su Polkadot, il 4,40% su Bitcoin il 5,20% ed Ethereum e il 5,60% su Solana. Se stai cercando di guadagnare interessi su Bitcoin o Shiba Inu, Crypto.com offre anche tassi interessanti davvero interessanti. Quando si tratta della frequenza di pagamento, Crypto.com inoltrerà i pagamenti degli interessi su base settimanale. Ciò ti consentirà quindi di reinvestire i fondi in un altro contratto di prestito e aumentare la forza del tuo lending crypto.

APR offerto su criptovalute
  • Stablecoin (USDT, USDC, DAI, ecc.) – Fino al 8,5%;
  •  Non Stablecoin (BTC, ETH, CRO, LTC, ecc.) – Fino al 14,5%
Limiti di deposito minimo e massimo
  • Minimo: varia a seconda della moneta (ad es. 0,005 BTC, 0,15 ETH);
  • Massimo – $ 500.000 (equivalente in USD)
Periodo di blocco Personalizzabile: tre mesi, un mese o flessibile
Caratteristiche di sicurezza e regolamentazione
  • Valutazione di livello 4 da NIST Cybersecurity
  • Testato sotto sforzo da Kudelski Security
Premi aggiuntivi offerti APR aumenta all'aumentare dell'importo del CRO puntato.
Frequenza di pagamento degli interessi Settimanale

Cosa ci piace di Crypto.com:

  • Supporta più di 700+ monete
  • Tassi elevati sugli interessi
  • Aumenta gli APY puntando i token CRO
  • Piattaforma affidabile

Il tuo capitale è a rischio.

3. BlockFi - piattaforma di crypto lending specializzata con ottimi controlli di sicurezza

BlockFi può essere descritta come una piattaforma specializzata per il crypto lending, infatti, gli investimenti e i prestiti diBlockfi logo asset digitali sono al centro dell’offerta della piattaforma. In termini di generazione di rendimenti sui tuoi token digitali, l'importo offerto dipenderà da due fattori fondamentali:  il token specifico che vuoi depositare e la dimensione del tuo investimento.

Facciamo un esempio per rendere il discorso più chiaro: se stai cercando di guadagnare interessi su Ethereum, puoi guadagnare il 5% di interessi su BlockFi. Tuttavia, l’interesse del 5% è valido solo fino ai primi 1,5 ETH che depositi. Qualsiasi valore al di sopra di questa cifra, per un massimo fino a 5 ETH, produrrà un APY inferiore dell'1,5%. Inoltre, gli investimenti al di sopra di questa cifra pagheranno solo lo 0,25%. Questo serve a renderti chiaro che BlockFi è senza dubbio una delle migliori piattaforme di prestito crypto per piccoli investimenti.

blockfi review

D'altra parte, se stai cercando di guadagnare interessi su una stablecoin come Gemini Coin, puoi investire fino a $ 20.000 con un APY dell'8,75%. Lo stesso vale anche per la crypto Tether, che genera un APY del 9,25%. Inoltre, a differenza del già discusso Crypto.com, tutti i conti di lending crypto offerti da BlockFi sono flessibili. Quindi, puoi scegliere di effettuare un prelievo delle tue crypto ogni volta che lo ritieni opportuno. Infine, BlockFi supporta anche depositi di denaro fiat, che possono tornare utili se vuoi aumentare le tue partecipazioni senza comprare altre crypto.

Infine, per quanto riguarda la distribuzione degli interessi generati, BlockFi ha una frequenza di pagamento mensile, che permette di attuare la strategia dell’interesse composto e aumentare i tuoi profitti potenziali.

APR offerto su criptovalute

Stablecoin (USDT, USDC, BUSD, ecc.) – Fino al 9,25%

Non Stablecoin (BTC, ETH, LTC, ecc.) – Fino al 5%

Limiti di deposito minimo e massimo Nessun deposito minimo o massimo
Periodo di blocco Nessun periodo di blocco; prelievi flessibili offerti
Caratteristiche di sicurezza e regolamentazione Attualmente in corso il processo di regolamentazione con la SEC

· Licenza con l'Autorità Monetaria delle Bermuda

Premi aggiuntivi offerti Interessi composti mensili
Frequenza di pagamento degli interessi Mensile

Cosa ci piace di BlockFi:

  • Sito specializzato per guadagnare interessi in criptovalute
  • Un gran numero di token supportati
  • Nessun periodo di lock-up
  • Migliori tariffe sulle stablecoin

Il tuo capitale è a rischio.

4. Nexo - La migliore per Bitcoin con commissioni vantaggiose   

Nexo è un sito di crypto lending estremamente popolare che offre un gran numero di token con interessi (APY) decisamente attraenti per gli investitori. In maniera simile a Crypto.com, Nexo ti consente di aumentare la quantità di interessi guadagnatiNexo Logo puntando sul suo token nativo NEXO Coin. Ad esempio, se stai cercando di guadagnare interessi dai prestiti di Bitcoin, puoi guadagnare un APY del 4%.

Inoltre, puntando su Nexo, l’APR ricavabile viene aumentato all'7%. Se stai cercando di diversificare gli investimenti con altre crypto, guadagni 9/11% su ATOM, 14/16% su MATIC, 16/18% su FTM. Stablecoin come USDT, GBPX ed EURX sono supportati con vari APY, la maggior parte dei quali sono interessanti rispetto alla media del settore. Indipendentemente dal token digitale su cui decidi di guadagnare interessi, non sono previsti periodi di blocco.

Nexo: la migliore per Bitcoin con commissioni vantaggiose   

Quindi, se hai bisogno di accedere al tuo capitale bloccato, puoi ritirare i tuoi token da Nexo con un semplice clic. Un'altra cosa da notare sulla piattaforma di crypto lending Nexo è che offre una varietà di altri prodotti e servizi che potrebbero essere molto interessanti. Troviamo la carta Nexo, che ti consente di spendere i tuoi token digitali nel mondo reale. Inoltre, puoi anche utilizzare Nexo per scambiare oltre 200 coppie di criptovalute e accedere al trading crypto.

Infine, devi sapere che Nexo ha continuato a operare nonostante alcune altre piattaforme di prestito di criptovalute come Celsius e Finblox abbiano sospeso i prelievi nel giugno 2022 a causa del crollo del mercato delle criptovalute e dei problemi di liquidità dovuti dal valore molto sottovalutato di quasi tutte le principali altcoin.

APR offerto su criptovalute Stablecoin (USDT, USDC, BUSD, ecc.) – Fino al 8%

Non Stablecoin (BTC, ETH, APE, ecc.) – Fino al 24%

Limiti di deposito minimo e massimo Varia a seconda dell'asset (es. 0.001 BTC, 0.01 ETH, ecc.)
Periodo di blocco Periodo di blocco flessibile o di un mese
Caratteristiche di sicurezza e regolamentazione
  • Registrato presso FinCEN;
  • Licenza Money Transmitter in vari stati degli Stati Uniti.
Premi aggiuntivi offerti Tassi di interesse più alti se scegli di essere pagato in NEXO
Frequenza di pagamento degli interessi Quotidiano

Cosa ci piace di Nexo:

  • Guadagna fino all’24% sui conti di prestito ApeCoin
  • Le stablecoin rendono fino al 24%
  • Nessun obbligo di lock-up sui prelievi
  • Servizi di scambio e carte di debito crypto offerti

Il tuo capitale è a rischio.

5 YouHodler - Uno dei migliori siti di prestiti crypto per i token supportati

Se stai cercando di mitigare i tuoi rischi a lungo termine prestando un'ampia varietà di token digitali, YouHodler è una delle migliori piattaforme di crypto lending da cui trarre ottimi profitti. Infatti, questa piattaforma di prim'ordine offre supporto perYouHodler Logodozzine di criptovalute e stablecoin per operazioni di ogni tipo e dimensione. Inoltre, nella maggior parte dei casi, scoprirai che i rendimenti offerti sono molto interessanti.

Ad esempio, i tassi di prestito di Bitcoin ed Ethereum ammontano a un APY del 3% e del 4%. Sebbene altrove siano disponibili tariffe leggermente più elevate, è importante notare che gli account YouHodler sono privi di alcun termine di blocco. Inoltre, non è richiesto lo staking di alcun token su questa piattaforma. Altri tassi di interesse notevoli offerti da YouHodler includono un APY del 7% su Uniswap, 3,7% su Chainlink e 4,5% su Yearn.finance.

YouHodler: ottimo sito di prestiti crypto per numero di token supportati

Infine, vale anche la pena considerare la selezione di crypto lending su stablecoin, con token del calibro di TrueUSD e USD Coin che producono l’8%. Tutti i conti di prestito crypto su questa piattaforma distribuiscono gli interessi su base settimanale. Quando si tratta di sicurezza, YouHodler offre una polizza assicurativa contro la criminalità da 150 milioni di dollari, garantita da Ledger Vault. Inoltre, ulteriori funzionalità di sicurezza includono una combinazione di portafogli di conservazione di hot e cold storage sugli asset digitali dei clienti e la possibilità di disabilitare i prelievi in ogni momento.

APR offerto su criptovalute Fino al 10% (su DOT)
Limiti di deposito minimo e massimo Deposito minimo di $ 100 USD
Periodo di blocco Nessun periodo di blocco; prelievi flessibili offerti
Caratteristiche di sicurezza e regolamentazione
  • Membro ufficiale della Blockchain Association
  • Livello di sicurezza 3FA
Premi aggiuntivi offerti Interesse composto
Frequenza di pagamento degli interessi Settimanale

Cosa ci piace di YouHodler

  • Decine di token supportati
  • Tutti i conti di prestito sono flessibili 
  • $150 milioni di assicurazione contro attacchi informatici
  • Ottimo per i principianti

Il tuo capitale è a rischio.

I migliori siti di prestito Crypto a confronto

Di seguito troverai una tabella di confronto dei migliori siti di prestito crypto recensiti sopra.

Interessi su BTC Interessi su Stablecoin Termini di Blocco
Aqru Fino al 2,5%  Fino all’8%  Personalizzabile
Crypto.com Fino all’8,5% Fino al 14% Flessibile fino a 3 mesi
BlockFi Fino al 4,5% Fino al 9,25% Flessibile
Nexo Fino all’8% Fino al 24% Flessibile
YouHodler Fino al 3% Fino all’8% Flessibile

Gli APY di cui sopra fanno riferimento al momento della stesura di questa guida.

Come funziona il prestito crypto?

Se non hai mai utilizzato una piattaforma di crypto lending prima, è meglio fare un passo indietro prima di iniziare subito le operazioni e cercare di comprendere come funziona il prestito crypto in ogni suo passaggio.

Infatti, risulta essere una buona idea capire approfonditamente come funziona il lending crypto, inclusi i fattori chiave che influiscono sui rendimenti, i termini di blocco e il rischio correlato a questa tipologia di investimento.

Di seguito, ti offriamo alcuni spunti di riflessione da tenere sempre a mente per ottenere il massimo dal lending crypto.

Le basi delle piattaforme crypto lending

Le piattaforme di crypto lending costituiscono un collegamento cruciale tra coloro che cercano di prendere in prestito fondi e gli investitori che vogliono guadagnare un rendimento dalle loro partecipazioni di asset digitali. Infatti, è possibile accedere a questo mercato finanziario senza dover passare attraverso un exchange o un altro intermediario finanziario tradizionale.

Ad esempio, da un lato della transazione, ci sono persone che vogliono prendere in prestito capitale sotto forma di criptovaluta o valuta fiat. Per accedere a tali servizi, il mutuatario dovrà versare un deposito cauzionale.

Youdler: come avvengono i crypto lending?

Questo viene messo a garanzia per proteggere gli investitori nel caso in cui il mutuatario sia inadempiente al prestito. Così facendo, gli accordi di prestito di criptovalute sono finanziati da coloro che desiderano guadagnare interessi sui propri investimenti in token, i quali offrono la liquidità che serve alla piattaforma per concedere prestiti e mutui.

Ad esempio: potresti avere $ 1.000 di Bitcoin conservati in un wallet crypto che attualmente non stanno guadagnando alcun tipo di interesse. Tuttavia, utilizzando un sito di prestiti crypto, puoi prestare i token BTC in cambio di un interesse elevato (APY).

In termini di tassi di prestito Bitcoin, questo può dipendere da due fattori chiave: l'asset digitale coinvolto nella transazione e, appunto, la piattaforma di crypto lending utilizzata per l’operazione. Le tariffe possono variare anche a seconda del tempo di blocco dei token deciso dall'investitore. Ovviamente, maggiori saranno i termini temporali di blocco, maggiore sarà l’interesse ricevuto.

Tipologie di lending crypto

Come riportato in precedenza, le principali operazioni di crypto lending coinvolgono due attori principali:

  • Coloro che cercano di prendere in prestito fondi;
  • Coloro che cercano di prestare i loro fondi in cambio di interessi.

Le specifiche che determinano i soggetti coinvolti nel prestito di criptovalute differiscono tra loro, per questo motivo, nei paragrafi seguenti esaminiamo nel dettaglio i fondamenti per ogni soggetto.

Stai prendendo in prestito crypto da un sito DeFi

Se stai cercando di prendere in prestito crypto da un sito di prestiti di criptovalute, hai molte opzioni tra cui scegliere. Non solo in termini di fornitori, visto che molte piattaforme ti consentono di ricevere i fondi sia in valuta fiat che sotto forma di crypto asset.

Di seguito, analizziamo le basi di come funziona in pratica prendere in prestito fondi da un sito di lending crypto:

Garanzia

Innanzitutto, l'unico modo per accedere a un crypto lending è fornire garanzie alla piattaforma selezionata . Dopotutto, le piattaforme di crypto lending sono popolari perché offrono accordi di finanziamento istantaneo senza la necessità di effettuare un controllo del credito.

Quindi, l'unico modo in cui il sito può proteggersi dall'emissione di prestiti a persone che non possono permettersi di rimborsare i fondi è quello di richiedere un deposito cauzionale anticipato. La criptovaluta che puoi depositare come garanzia varierà a seconda del sito di prestiti crypto selezionato.

LTV (Loan-to-Value)

Nelle piattaforme di prestiti crypto, l'importo massimo che puoi richiedere in prestito dipenderà dal “loan to value” (prestito a valore), o LTV, offerto. In poche parole, l'LTV dipende dall'importo della garanzia che hai fornito e determina quanto capitali tu possa prendere in prestito.

Ad esempio:

  • Se aggiungi un deposito cauzionale dell'equivalente in crypto di 1.000 Euro e il prestito a valore LTV massimo consentito è del 50%, significa che puoi prendere in prestito fino a 500 Euro.
  • Se il deposito cauzionale ammonta, invece, a 5.000 Euro e l’LTV massimo è del 90%, significa che puoi prendere in prestito fino a 4.500 Euro.

Fondamentalmente, l'LTV disponibile non dipenderà solo dal sito di prestiti crypto che hai scelto, ma dalla specifica risorsa digitale che depositi, infatti LTV varia anche in base a quale crypto hai deciso di depositare a garanzia del prestito.

Facciamo un ulteriore esempio: se decidi di depositare una criptovaluta ad alta capitalizzazione come Bitcoin o Tether, avrai accesso all’LTV più alto disponibile. Tuttavia, depositando una criptovaluta a capitalizzazione inferiore come Dash o Neo, probabilmente avrai accesso a un LTV più basso e dovrai destinare una garanzia più sostanziosa.

Richiesta del prestito crypto

Come sottolineato in precedenza, i migliori siti crypto lending del mercato offrono generalmente due opzioni quando si tratta di richiedere un prestito crypto. Puoi ricevere i fondi in una valuta fiat come USD o GBP o in criptovaluta come Bitcoin o Stablecoin com Tether.

Di conseguenza, l'opzione che scegli dipenderà probabilmente da quali sono i tuoi obiettivi di investimento e da quali asset sono maggiormente presenti nel tuo wallet crypto. Ad esempio, se stai cercando di prendere un prestito crittografico perché vuoi raccogliere denaro senza vendere i tuoi token, allora la valuta fiat sarà probabilmente l'opzione migliore.

Tuttavia, se stai prendendo un prestito per aumentare le dimensioni delle tue risorse digitali, probabilmente sceglierai di ricevere i fondi in criptovalute.

Per quanto riguarda il prelievo di capitale in valuta fiat da un sito di lending crypto, i fondi verranno trasferiti tramite bonifico bancario. Invece, i prestiti crypto verranno inviati direttamente all'indirizzo del tuo wallet DeFi che hai utilizzato.

APR

Tutte le migliori piattaforme di lending crypto addebitano un tasso percentuale annuo (APR) sui prestiti che vengono approvati. Il processo non differisce molto dal prendere un prestito da un intermediario tradizionale come una banca o un conto deposito.

In termini di quanto dovrai pagare, la percentuale può dipendere da:

  • L'asset che ricevi come parte del prestito, ad esempio Euro o Bitcoin
  • la piattaforma di lending crypto specifica che stai utilizzando
  • La durata del prestito
  • La quantità di capitale preso in prestito.

Nella maggior parte dei casi, i tassi di prestito (APR) più interessanti verranno offerti su un importante asset crittografico come Bitcoin, a condizioni di prestito più brevi.

Condizioni di prestito 

Proprio come per quanto riguarda il prestito tradizionale, i prestiti crypto hanno determinati termini da rispettare. Ad esempio, se prendi un prestito in criptovalute per un periodo di 30 giorni, devi rimborsare l'intero importo prima che si raggiunga la scadenza indicata. Inoltre, alcuni siti di prestiti di criptovalute offrono termini flessibili, il che significa che puoi rimborsare i fondi con meno rigidità.

  • La cosa più importante da tenere presente quando si esaminano i termini di un accordo di crypto lending è quella di rispettare i margini di garanzia richiesti.
  • Infatti, se il valore del collaterale a garanzia dovesse diminuire di un certo importo, ad esempio successivamente a un crollo di mercato, la piattaforma di crypto lending potrebbe essere costretta a vendere parte o addirittura tutto il tuo deposito cauzionale.
  • Questo potrebbe accadere se il rapporto LTV diminuisce di una certa quantità.

Se ti stai avvicinando al punto di liquidare il margine messo a garanzia del prestito, la piattaforma di lending crypto selezionata ti invierà una notifica via e-mail. In questo modo, ti darà l'opportunità di effettuare un pagamento o aumentare le dimensioni della tua garanzia, per evitare di essere liquidato prima del termine.

Stai prestando criptovalute a una piattaforma di crypto lending

Se sei interessato a utilizzare una piattaforma di crypto lending con lo scopo di ottenere un rendimento passivo sul tuo investimento, di seguito ti spieghiamo tutto ciò che devi sapere prima di procedere alle operazioni vere e proprie.

Token supportati 

La prima cosa da considerare quando si vuole conoscere il funzionamento dei migliori conti deposito criptovalute è quale risorsa digitale si desidera depositare per guadagnare un rendimento, e se quest'ultima è tra i token supportati dal sito di prestiti crypto. Solitamente, si tratta di una scelta semplice, nella misura in cui potresti cercare di guadagnare interessi sui token che attualmente detieni in abbondanza nel tuo wallet crypto e che hai deciso di conservare per strategie di lungo termine.

Ad esempio, se sei in possesso di USDC Maple e probabile che se trasferisci i token ad Aqru, riuscirai a guadagnare fino al 7% all'anno. Mentre, altre piattaforme, come Crypto.com e YouHodler, sono note per offrire un gran numero di token supportati ma non consentono di guadagnare interessi da asset come USDC Maple.

Termini di blocco 

Alcune piattaforme di crypto lending prevedono termini minimi di blocco. Questo è aspetto analogo ai conti deposito tradizionali. Di conseguenza, non avrai accesso ai tuoi fondi fino alla scadenza del termine prefissato.

Invece, altre piattaforme, come le consigliate Aqru e BlockFi, non hanno alcun termine di blocco se depositi le tue crypto per i richiedenti prestito. Quindi, rimani libero di ritirare  i tuoi token dalla piattaforma ogni volta che lo desideri.

Piattaforme di crypto lending come Crypto.com, ti danno la possibilità di creare un account flessibile, oppure di selezionare  un periodo di blocco da 1 mese a 3 mesi. Naturalmente, più a lungo bloccherai i tuoi token, più alto sarà l'APY che ti viene riconosciuto.

APY 

Il rendimento percentuale annuo (APY) si riferisce all'importo degli interessi che ti verranno pagati depositando i tuoi fondi in una piattaforma di lending crypto. Per chiarezza, devi comprendere che più alto è l'APY previsto, più interessi riceverai per il tuo deposito crypto.

Infatti, l'APY a cui hai accesso dipenderà da una varietà di fattori. Ad esempio, se si presta una criptovaluta consolidata a grande capitalizzazione come Bitcoin o Ethereum, l'APY dell’offerta sarà probabilmente più moderato.

crypto.com: i tassi di interesse per i prestiti crypto

Tuttavia, se presti un token a bassa capitalizzazione, dovresti avere accesso a tassi di interesse più elevati. Inoltre, abbiamo scoperto che la maggior parte dei siti di prestiti di criptovalute offre un APY più elevato sulle stablecoin come Tether e USDC.

Il motivo è duplice: per prima cosa, le stablecoin sono ancorate a una valuta fiat come il dollaro USA, quindi la volatilità è praticamente inesistente. In secondo luogo, le stablecoin possono essere facilmente convertite in denaro contante, che a sua volta può essere utilizzato per finanziare prestiti in denaro fiat.

Un altro fattore che può determinare l'APY offerto dipende dalla possibilità o meno di impegnarti in un accordo di staking crypto con il sito di prestiti criptovalute selezionato. Ad esempio, sia Crypto.com che Nexo offrono APY avanzati se metti in staking il loro token nativo.

Distribuzione degli interessi  

In termini di distribuzione degli interessi accumulati, le tempistiche di invio possono dipendere dalla piattaforma lending crypto a cui ti iscrivi. Per esempio, Aqru distribuisce gli interessi quotidianamente, mentre siti del calibro di Crypto.com e YouHodler lo fanno su base settimanale.

Anche questo è un fattore importante da considerare quando si cerca il miglior sito di prestiti di criptovalute, poiché distribuzioni più frequenti ti permetteranno di beneficiare dell'interesse composto in maniera più sensibile.

Significa che non appena ricevi un pagamento di interessi, puoi reinvestire i fondi nel  conto di risparmio crypto. Così facendo, inizierai immediatamente a guadagnare interessi sui fondi che hai aggiunto, aumentando la portata del tuo investimento senza depositare nuovi capitali.

Prestito di criptovalute peer-to-peer

Le piattaforme di lending crypto analizzate in questa guida offrono tutte un modello peer-to-peer. In parole povere, significa che i prestiti sono facilitati dagli investitori che quotidianamente depositano e bloccano liquidità.

Infatti, se dovessi prendere in prestito denaro fiat o valuta digitale tramite Crypto.com, il contratto di prestito non sarebbe finanziato dalla piattaforma stessa. Al contrario, il prestito sarebbe finanziato da coloro che depositano fondi sulla piattaforma e nelle pool di Crypto.com.

in definitiva, questo significa che non è più necessario accedere al capitale tramite una banca come per i prestiti convenzionali. Inoltre, non è necessario passare attraverso un lungo processo di richiesta o controllo del credito, poiché tutti i prestiti crittografici vengono approvati immediatamente, grazie al capitale a garanzia che l’investitore stesso deve depositare per richiedere il prestito.

Come funzionano i tassi di interesse per il lending crypto

Capire nel dettaglio come funzionano gli APR e gli APY può essere impegnativo, anche se sei esperto del funzionamento classico dei prestiti. Per fare un po’ di chiarezza, nella sezione della nostra guida che segue, spiegheremo i pro ei contro principali dei tassi di interesse sui prestiti Bitcoin.

Ricapitoliamo:

  • Se stai prendendo in prestito crypto o valute Fiat da una piattaforma di lending crypto, il tuo tasso di interesse sul prestito è stipulato come APR;
  • Se stai prestando fondi a una piattaforma di prestiti crypto, il tasso di interesse che ti verrà pagato è stabilito come APY.

Comprendere questa differenza di base ti permette di selezionare al meglio la piattaforma di lending crypto e l’asset sul quale attuare eventuali investimenti.

Esempio di  APR nel prestito di criptovalute

  • Mettiamo il caso ad esempio che richiedi in prestito 5.000 Euro da una piattaforma di crypto lending;
  • Il TAEG del prestito ammonta al 10%;
  • Ciò significa che nel corso di un anno pagherai 500€ di interessi;
  • Naturalmente, se dovessi rimborsare i fondi prima, l'importo degli interessi pagati sarà inferiore, in base al tempo di prestito non goduto.

Esempio di APY nel prestito di criptovalute

  • Se ad esempio depositi 5.000€  di USDC Maple in Aqru;
  • L'APY offerto da Aqru sui depositi in Maple USDC è del 8%;
  • Significa che, mantenendo il tuo deposito in USDC Maple su Aqru per un anno, guadagnerai 405€ di interessi APY.

Tuttavia, è importante notare che gli interessi sui conti di risparmio USDC Maple vengono pagati in token USDC Maple anziché in valuta FIAT. Ad esempio, se depositi 1 USDC Maple con un APY del 8%, riceverai un interesse di 0,08 USDC Maple nel corso di un anno. Pertanto, l'importo equivalente in valuta FIAT dipende dal valore di mercato della crypto depositata.

Conviene fare crypto lending oggi?

Se ti stai chiedendo se conviene operare strategie di crypto lending oggi, devi sapere che dipende da quali scelte decidi di operare. In termini di criptovaluta che puoi prestare per guadagnare interessi, i profitti generati dipendono in definitiva dalla piattaforma a cui ti affidi. Ad esempio, alcune piattaforme di lending crypto supportano un'ampia gamma di risorse digitali a varia capitalizzazione di mercato.

Tuttavia, altri siti di prestiti criptovalute supporteranno solo progetti ad alta capitalizzazione come Bitcoin ed Ethereum, insieme a importanti stablecoin come Tether e Gemini Coin.

in definitiva, se possiedi una criptovaluta emergente con una bassa capitalizzazione di mercato, potresti avere difficoltà a trovare una piattaforma che offra conti di interesse sul rispettivo token. Tuttavia, nel caso in cui la trovassi, questo tipo di crypto potrebbe garantirti elevati interessi.

Svolgi accuratamente tutte le analisi del caso prima di richiedere prestiti in crypto o bloccare le tue criptovalute in un conto di lending crypto, questo resta sempre il miglior consiglio a cui affidarsi, specialmente se sei alle prime esperienza con questa categoria di piattaforme.

Come ridurre al minimo il rischio con il lending crypto

Anche se le piattaforme di lending crypto riescono a massimizzare egregiamente i rendimenti di quei portafogli crypto di investitori improntati sul lungo termine, ci sono alcuni rischi da non sottovalutare. Infatti, quando collabori con una piattaforma di prestiti crypto, i tuoi fondi verranno dati in prestito da una terza parte, il che significa che c'è sempre una, seppur remota, possibilità di insolvenza. Per quanto improbabile sia, ci sono approcci specifici che puoi adottare per salvaguardarti da eventuali esiti truffa o poco affidabili.

Infatti, l'approccio più comune tra gli investitori è quello di creare un account su varie piattaforme di prestito DeFi e distribuire l'importo del prestito in maniera omogenea, invece che posizionare l'intero importo su un'unica piattaforma. Questa strategia di diversificazione, permette di  ridurre l'impatto che un default potrebbe avere sulla tua posizione finanziaria. Non c'è limite al numero di piattaforme di prestiti crypto con cui puoi iscriverti, quindi puoi diversificare il tuo investimento quanto vuoi.

Infine, puoi anche assicurarti che le piattaforme con cui collabori siano affidabili leggendo le recensioni e cercando le testimonianze degli utenti. Le piattaforme di lending crypto come Aqru e Crypto.com hanno una reputazione eccellente all'interno del settore dei prestiti crypto. Piattaforme sicure come Crypto.com hanno a garanzia anche un fondo assicurativo di $ 150 milioni in caso di furto di terze parti.

Come prestare criptovaluta

Se hai letto questa guida sui prestiti crypto fino a questo punto e desideri iniziare a guadagnare con un conto di lending crypto, qui sotto ti mostreremo i passaggi necessari per iniziare subito con Aqru.

Si tratta della scelta migliore secondo la nostra classifica di siti di prestito crypto , in quanto Aqru offre un APY fino al 8% su stablecoin e criptovalute, oltre a garantire  condizioni di blocco flessibili.

Passaggio 1: apri un conto

Prima di iniziare a generare un rendimento sulle tue partecipazioni in crypto, dovrai aprire un conto con Aqru. Il procedimento completo richiede alcune informazioni personali e dettagli di contatto, infatti Aqru rispetta tutte le leggi pertinenti in materia di antiriciclaggio.

Registrati su AQRU, la piattaforma per i prestiti crypto

Inoltre, Aqru ti chiederà di inviare una copia del tuo documento d'identità in corso di validità. Dovresti essere in grado di verificare il tuo account in meno di 10 minuti dopo aver caricato il documento.

Il tuo capitale è a rischio.

Passaggio 2: deposita fondi

Dopo aver creato e verificato il tuo account, Aqru ti chiederà di depositare i fondi nel tuo conto di risparmio crypto in modo che tu possa iniziare a guadagnare interessi su di essi.

Questa parte del processo può variare in base al fatto che tu possieda o meno una delle criptovalute supportate su Aqru.

Ad esempio, se possiedi nel tuo wallet Bitcoin, Ethereum o una delle stablecoin supportate dalla piattaforma, puoi trasferire i fondi all'indirizzo del portafoglio che Aqru fornisce sullo schermo. Assicurati di depositare la criptovaluta corretta per il rispettivo indirizzo del portafoglio.

In alternativa, se non possiedi un token supportato, puoi depositare fondi tramite bonifico bancario. Le valute legali supportate includono euro e sterline britanniche.

Una volta che il capitale viene trasferito, puoi scegliere di scambiare i fondi in criptovalute, che verranno quindi aggiunti al rispettivo conto di risparmio.

Passaggio 3: guadagna interessi 

Con Aqru, non appena la criptovaluta viene depositata, inizia a guadagnare interessi. Inoltre, gli interessi vengono pagati quotidianamente, quindi puoi facilmente reinvestire i tuoi pagamenti non appena ricevuti e sfruttare la strategia dell’interesse composto.

Con Aqru puoi guadaganre interessi

Se in qualsiasi momento desideri prelevare le tue criptovalute da Aqru, puoi richiedere di prelevare i tuoi fondi con estrema flessibilità.

È sicuro prestare Bitcoin e altre monete?

Se ti stai chiedendo se è sicuro prestare crypto su una piattaforma di crypto lending, è necessario prendere in considerazione una serie di rischi prima di iniziare. Non solo in termini di prestito di criptovalute, ma anche per quanto riguarda il prestito di fondi.

Vediamo i principali rischi che abbiamo identificato durante la revisione delle migliori piattaforme di prestito di criptovalute.

Rischi del prestito di criptovalute

Il primo rischio che devi considerare è rispetto ai default. Dopotutto, il concetto generale dei conti con interessi in criptovaluta è che presterai fondi a una terza parte.

Quindi, se questa terza parte è inadempiente sul suo prestito, può comportare che tu riceva meno di quanto hai inizialmente investito.

  • La principale tutela in tal senso è che la terza parte coinvolta dovrà aver costituito un deposito cauzionale prima dell'approvazione del prestito.
  • Tuttavia, nella remota ipotesi che molte terze parti risultino inadempienti collettivamente la quantità di garanzia detenuta dalla piattaforma di prestito di criptovalute potrebbe non essere sufficiente per coprire gli investitori.

Un altro rischio da considerare riguarda la piattaforma di crypto lending stessa. Ad esempio, se la piattaforma di prestito di criptovalute incontra difficoltà finanziarie, potrebbe non avere abbastanza capitale per coprire le richieste di prelievo. Questo può accadere anche se la piattaforma viene violata tramite attacco informatico.

Rischi di prendere in prestito Crypto

Il rischio principale che devi considerare quando prendi in prestito fondi da un sito di prestiti crypto riguarda il crollo dei prezzi delle risorse digitali.

  • Come accennato in precedenza, se il token che depositi come garanzia scende di valore di un certo importo, può innescare la liquidazione del prestito.
  • Significa semplicemente che la piattaforma deve vendere parte della tua garanzia per assicurarti di non scendere al di sotto del rapporto LTV accettato.
  • Se i prezzi scendono di un importo significativo, potresti scoprire che tutta la tua garanzia è stata venduta e perdere il tuo collaterale.

Un'altra cosa da considerare è che alcune piattaforme ti consentono di prendere in prestito fondi senza dover concordare una data di rimborso. Significa che, se prendi in prestito i fondi per troppo tempo, potresti scoprire che stai pagando una notevole quantità di interessi.

Conclusione

In questa guida completa sul crypto lending siamo stati in grado di fare chiarezza sulle principali attività legate a questa nuova opportunità di guadagno. Abbiamo stilato una classifica delle 5 migliori piattaforme di lending crypto e ne abbiamo recensito gli aspetti significativi. Ora, ogni investitore interessato a queste strategie di investimento, può partire da un buon livello di conoscenza per scegliere a quale sito di prestiti crypto affidarsi, sia che voglia chiedere fondi in prestito, sia che voglia ottenere rendimenti costanti bloccando le proprie crypto.

Infine, abbiamo analizzato nel dettaglio gli aspetti fondamentali del crypto lending, sottolineandone i vantaggi e i rischi principali. In questo modo, si dovrebbe riuscire ad evitare di essere truffati o di commettere errori da principianti operando queste strategie che puntano a massimizzare i rendimenti derivanti dalle proprie crypto.

In conclusione, possiamo affermare che il crypto lending può effettivamente portare vantaggi ai detentori di grandi quantità di criptovalute. Esistono diverse strategie, analizzate in questa guida, che permettono agli investitori di orientarsi al meglio in questo nuovo e interessante settore della DeFi.

Aqru: in assoluto, la migliore piattaforma per il crypto lending del 2023

Aqru logo

Il tuo capitale è a rischio.

Domande frequenti

Cos’è il crypto lending?

Come funzionano le piattaforme di crypto lending?

È sicuro operare strategie di crypto lending?

Qual è la migliore piattaforma di prestito crypto?

Conviene il crypto lending?

Argomenti più discussi

Nessun risultato, prova a tornare più tardi!