Le offerte pubbliche iniziali (IPO) consentono agli investitori di comprare i titoli azionari prima che siano quotati su una borsa valori.

Il funzionamento delle IPO è molto simile a quello delle offerte iniziali di monete (ICO), anche se, nel secondo caso, gli investitori acquisteranno nuove criptovalute appena lanciate invece delle azioni.

In questa guida pratica analizziamo le prossime IPO 2023 oltre ad alcune importanti ICO che dovrebbero arrivare sul mercato quest’anno, così da facilitare la scelta negli investimenti.

Le 9 migliori prossime IPO per il 2023 – Elenco IPO in arrivo

Di seguito, elenchiamo alcune delle prossime IPO da tenere d’occhio per il 2023. Elenchiamo anche alcune interessanti ICO per coloro che stanno considerando di aprire posizioni nel mercato delle criptovalute.

  1. IMPTLa miglior ICO in arrivo per misurare l’impronta di carbonio
  2. Tamadoge – Nuovo protocollo GameFi e metaverso ad alto potenziale 
  3. Battle Infinity – Gioco di Fantasy Sports Play-to-Earn realizzato tramite un ecosistema Metaverso e NFT
  4. Reddit – Il forum sui social media dovrebbe diventare pubblico entro il 2023
  5. Discord – La piattaforma di messaggistica istantanea estremamente popolare tra i gamers
  6. Stripe – Processore di pagamenti globali per aziende di e-commerce
  7. Instacart – Servizio di consegna della spesa personale pronto al lancio in borsa
  8. Mobileye – Innovatore delle tecnologie di guida autonoma
  9. Chime – La più grande banca online negli Stati Uniti che sta per sbarcare sul mercato.

Nonostante questa lista aggiornata e verificata dai nostri esperti, si ricorda ai lettori di eseguire sempre ricerche approfondite prima di investire in una IPO o ICO.

Nota: molte delle prossime IPO elencate nella lista devono, in questa fase, ancora confermare una data specifica. Di conseguenza, ti consigliamo di tenere traccia dei progressi di ciascuna rispettiva campagna IPO.

Uno sguardo più da vicino alle migliori IPO e ICO in arrivo

Per scegliere i progetti emergenti pronti per le prossime IPO 2023 e le migliori ICO in arrivo è necessario un enorme lavoro di analisi e ricerca in un settore molto affollato come quello dei mercati finanziari. Il rischio iniziale nell’investire nelle prossime IPO risiede nel fatto che molti dei modelli di business promossi da queste società devono ancora dimostrare di essere efficaci una volta che la società, o il protocollo blockchain, viene listato sui grandi scambi.

Per semplificare questo lungo processo di analisi, nei paragrafi seguenti puoi consultare le recensioni approfondite di quelli che sono i migliori progetti emergenti per il 2023 scovati dai nostri esperti. Puoi farti così una prima idea su quali asset considerare e monitorare per i tuoi obiettivi futuri se hai deciso di investire nelle prossime IPO.

1. IMPT – La miglior ICO in arrivo per misurare l’impronta di carbonio

Iniziamo la nostra analisi con alcune delle ICO (non una IPO) più interessanti di questi ultimi mesi: IMPT. Questo interessante progetto blockchain sta per essere lanciato sul mercato tramite una Offerta di Criptovaluta Iniziale (Initial Coin Offering). Al momento IMPT si trova nelle prime fasi di prevendita, il progetto ha già raccolto oltre 4 milione di dollari in pochissimi giorni, sottolineando l’attenzione da parte degli investitori in questo protocollo basato su responsabilità sociale e ecosostenibilità.

Infatti, il motivo fondamentale per farsi coinvolgere in questo progetto è quello di supportare i Brand attenti ad avere un impatto positivo sull’ambiente. IMPT ha collaborato con migliaia di rivenditori per consentire ai titolari di token IMPT di fare acquisti presso marchi famosi, contribuendo nel contempo alle organizzazioni che si sforzano di ridurre l’impronta di carbonio emessa nell’atmosfera.

impt prossime ipo 2023

Inoltre, per premiare gli utenti maggiormente attivi sulla piattaforma, IMPT fornisce dei token per ogni acquisto effettuato con i partner retail. Dopo aver ricevuto la criptovaluta IMPT, i detentori possono scambiarla con crediti di carbonio (carbon credits). Questi sono coniati come Token Non Fungibili (NFT) da conservare come investimento o “bruciare” per compensare l’impronta di carbonio di ciascun possessore dei token.

Infine, devi sapere che le società e privati possono anche ridurre la propria impronta di carbonio monitorando le proprie azioni. Infatti, IMPT fornisce una funzione social che valuta l’impatto di ogni utente sull’ambiente. I punti vengono guadagnati per i contributi positivi all’ambiente e la piattaforma premia anche le società che hanno integrato IMPT nelle loro operazioni. Puoi consultare ulteriori informazioni tramite il whitepaper IMPT.

Se sei interessato a IMPT e vuoi comprare questa crypto eco friendly prima della ICO, I token IMPT sono ora disponibili per $ 0,018. La seconda fase della prevendita spingerà il prezzo a 0,023$. Gli investitori che preferiscono ottenere le ultime informazioni tramite i social media possono iscriversi al canale IMPT Telegram.

2. Tamadoge –  Nuovo protocollo GameFi e metaverso ad alto potenziale 

defi crypto

Tra i nuovi ed entusiasmanti progetti che verranno presto rilasciati sul mercato c’è da segnalare Tamadoge. Sebbene non sia propriamente una IPO, questo progetto crypto appena lanciato ha superato brillantemente la sua presale raccogliendo 19 milioni di dollari in otto settimane. Tamadoge è stato già quotato su OKX e altri CEX popolari.

A differenza di altre meme coin, come Dogecoin che ha una scorta illimitata di 130.000.000.000 già in circolazione, il token TAMA ha un limite di soli 2 miliardi di token e ha un meccanismo deflazionistico che vede bruciare il 5% dei token ad ogni transazione.

Infatti, nonostante si definisca con orgoglio una meme coin, Tamadoge ha anche creato un gioco crypto in modalità play-to-earn, incentrato sui cani da compagnia che garantisce utilità a lungo termine per i possessori del token. All’inizio del gioco, il giocatore sarà in grado di coniare il proprio animale domestico tramite un NFT. Ciò significa che ogni animale domestico è unico rispetto al successivo e la proprietà dell’NFT è verificabile tramite la blockchain.

Da sapere che Tamadoge è sviluppato sulla blockchain di Ethereum, che consente alla piattaforma di integrare alla perfezione gli smart contract. Ciò offre un’esperienza utente piacevole per i giocatori, infatti il vincitore di ogni battaglia sarà determinato dalle caratteristiche specifiche del suo Doge NFT. Ciò significa che quando l’animale domestico NFT viene coniato, la sua rarità viene completamente randomizzata da uno smart contract.

Inoltre, un altro aspetto interessante di questo progetto è che i Tamadoge possono riprodursi. In altre parole, due singoli NFT Doge possono allevare un nuovo “cagnolino” NFT con i tratti e caratteristiche uniche. Per quanto riguarda i metodi di guadagno delle ricompense, sarà determinato dalle battaglie in cui si impegnano i cuccioli Doge NFT.

In sostanza, quando un giocatore vince una battaglia, guadagnerà ricompense sotto forma di token TAMA. Guardando la roadmap del progetto, Tamadoge mira a lanciare il suo gioco NFT entro la fine del 2022, insieme a una versione beta della sua app di combattimenti NFT. Verrà predisposta una classifica Tamadoge, che offre concorsi e premi mensili per gli utenti di maggior successo.

Se si guarda al futuro, gli sviluppatori di Tamadoge stanno cercando di incorporare il modello di gioco NFT in un vero e proprio metaverso. Questo sarà in combinazione con la realtà aumentata, che mira a offrire ai giocatori l’esperienza più coinvolgente possibile. Chi è alla ricerca dei migliori giochi NFT dovrebbe sapere che Tamadoge è attualmente impegnato nella sua campagna di prevendita e può tenersi aggiornato con tutte le ultime novità del progetto nel canale Tamadoge Telegram.

Per saperne di più:  dai un’occhiata alla nostra analisi di mercato sulle criptovalute più redditizie del 2023. I lettori potrebbero anche essere interessati alla nostra guida sulle migliori criptovalute da comprare dopo il crash.

3. Battle Infinity – Gioco di fantasy sport Play-to-Earn creato tramite un ecosistema Metaverse e NFT

defi crypto

Un altro progetto crypto da evidenziare è Battle Infinity, che ha appena offerto ai primi investitori un rendimento massimo del 700% dal suo prezzo di prevendita dopo una quotazione sull’exchange di criptovalute decentralizzato PancakeSwap, con una capitalizzazione di mercato pari a 60 milioni di dollari.

Il token IBAT, nativo dell’ecosistema Battle Infinity, è stato anche quotato sull’exchange LBank, con gli analisti che prevedono un’altra spinta prima di ulteriori quotazioni su altri exchange in futuro.

Inoltre, Battle Infinity sta costruendo un ecosistema basato sul metaverso che combina una varietà di prodotti e servizi decentralizzati. Ad esempio, ci sarà uno Swap decentralizzato (DEX) che consentirà agli investitori di scambiare token digitali senza terze parti.

Non solo, è prevista anche una piattaforma di staking delle criptovalute, che consentirà agli utenti di guadagnare interessi su IBAT. Battle Infinity ospiterà anche un’ampia varietà di giochi coinvolgenti a cui è possibile accedere tramite il metaverso per un’esperienza utente completa e coinvolgente, oltre che potenzialmente redditizia. Uno dei principali esempi della completezza di Battle Infinity è il gioco di sport fantasy: l’IBAT Premier League.

Infatti, IBAT Premier League è un gioco play-to-earn che sta suscitando l’attenzione di giocatori e investitori da tutto il mondo. Il concetto principale è simile a quello dei giochi di fantasy sport convenzionali, in base al quale gli utenti dovranno creare una squadra personalizzata di atleti di una specifica lega sportiva, come l’IPL (cricket) o l’NBA (basket).

Giocando a Battle Infinity, l’utente accumulerà punti dopo ogni partita disputata nel mondo reale, in base alle prestazioni di ciascun giocatore schierato nella propria squadra. Ad esempio, se si opta per una squadra di cricket, più punti segna il singolo giocatore nella partita reale, più punti guadagnerà l’utente di Battle Infinity. Fondamentalmente, a differenza di un gioco di fantasy sport convenzionale, l’IBAT Premier League paga i premi in token crittografici.

Quando guadagni IBAT attraverso la piattaforma Battle Infinity, il token può essere scambiato con altre risorse digitali, come BNB.

Per saperne di più:  unisciti al canale Telegram ufficiale di Battle Infinity per saperne di più sul progetto e visita il sito Web di Battle Infinity per scaricare e leggere il white paper completo.

4. Reddit: il forum sui social media dovrebbe diventare pubblico più tardi nel 2022   

Fondato nel 2005, Reddit è un forum online estremamente popolare che consente agli utenti di tutto il mondo di discutere di moltissimi temi: dalla politica alla criptovalute, fino alla tecnologia e ai viaggi. Il forum è anche noto per il suo ruolo nella saga delle “meme stock” avvenuta nel 2021. Ti ricorderai sicuramente di quello che è successo a società  come Gamestop e AMC, che sono state spinte grazie allo “Short Squeeze” di mercato tramite uno specifico sub-Reddit: WallStreetBets.

reddit IPO

Tuttavia, Reddit ambisce ad essere riconosciuta come una società seria e, alla fine del 2021, la società ha presentato istanza per essere quotata in borsa e procedere alla sua offerta pubblica iniziale IPO. L’avvio del processo era previsto per marzo 2022, tuttavia da allora è stato più volte rimandato.

Secondo quanto acquisito dai nostri esperti, si prevede che Reddit sarà quotato sul mercato tecnologico del NASDAQ con una valutazione stimata tra i $ 10 e i $ 15 miliardi. In definitiva, Reddit è uno delle prossime IPO in borsa da considerare al momento. Segui da vicino questa società e non perderti eventuali aggiornamenti relativi alla sua prossima IPO e approfondisci il discorso grazie alla nostra guida sulle migliori crypto Reddit.

5. Discord – piattaforma di messaggistica istantanea molto popolare tra i gamers   

Il prossimo titolo rilevante per la nostra lista delle prossime IPO è Discord. Questa società offre servizi di messaggistica istantanea e streaming a milioni di utenti in tutto il mondo. In pratica, la piattaforma Discord è particolarmente favorita dai gamers che desiderano giocare e comunicare all’interno di una comunità predefinita e adatta alle loro necessità.

discord IPO

Sebbene le cifre non sono ancora ben definite, si stima che Discord sia ora la piattaforma preferita da oltre 150 milioni di utenti attivi mensilmente. Un bacino di utenza impressionante considerando che la piattaforma è stata lanciata solo di recente (nel 2013). Sebbene Discord sia principalmente un servizio gratuito, ha una serie di flussi di entrate su cui basa il suo modello di business. Questo include pacchetti di abbonamento premium e commissioni di distribuzione dei giochi.

Infine, secondo la piattaforma di “spread betting” City Index, l’IPO di Discord dovrebbe avvenire nella seconda metà del 2022 o, al più tardi, all’inizio del 2023. Pertanto, si tratta di una delle prossime IPO da non perdere. Ad ogni modo, la società stessa osserva che Discord probabilmente verrà quotata con una valutazione vicina ai 15 miliardi di dollari.

6. Stripe – Processore di pagamenti globali per aziende di e-commerce

Tra tutte le società inserite in questa lista delle prossime IPO per il 2023, Stripe ha la valutazione di mercato più elevata. Guardando il suo più recente round di finanziamento della serie H, in cui ha raccolto 600 milioni di dollari, la società di pagamenti online Stripe è stata valutata 95 miliardi di dollari.

stripe ipo

Questa valutazione così generosa, sta a significare che Stripe potrebbe diventare una delle più grandi IPO imminenti nel 2023. Inoltre, c’è da sapere che Stripe è un elaboratore di pagamenti globale che fornisce servizi per società di e-commerce che operano esclusivamente online.

La sua offerta consente ai commercianti di tutte le forme e dimensioni di riscuotere i pagamenti dai clienti online. Ciò nonostante, Stripe ha sviluppato anche altri prodotti e servizi, tra cui la gestione delle tasse e i prestiti alle piccole imprese. Nella sua IPO, in questa fase, Stripe non sta rivelando troppe informazioni. Per queste ragioni, questa è una quotazione IPO da tenere d’occhio nei prossimi mesi.

7. Instacart – Servizio di consegna della spesa personale

Instacart opera quello che potremmo definire come un modello di business unico nella misura in cui offre ai clienti un servizio di spesa personale. In poche parole, i clienti Instacart sceglieranno il negozio di alimentari da cui desiderano acquistare i prodotti e un autista Instacart ritirerà e pagherà gli articoli, prima di consegnare la merce lo stesso giorno al cliente che ne ha fatto richiesta online.

instacart ipo

Così facendo, Instacart offre un servizio di consegna più efficiente e rapido rispetto all’ordinazione diretta dal sito Web del supermercato stesso, sempre se il supermercato preveda la possibilità di comprare i prodotti online, opzione che quasi sempre non esiste.

Secondo Forbes, InstaCart ha completato la sua quotazione IPO con la SEC nel primo trimestre del 2022. In termini di valutazione, il suo round di finanziamento più recente suggerisce che InstaCart sarà quotata a poco meno di 40 miliardi di dollari.

Infine, InstaCart deve ancora annunciare la sua data di quotazione, quindi, ancora una volta, questa è una delle prossime IPO da monitorare con attenzione.

8. Mobileye – Innovatore delle tecnologie di guida autonoma

Mobileye è un innovatore nelle tecnologie di guida autonoma ed è anche coinvolto nello sviluppo di software e chip per computer. Fondata nel 1999, Mobileye è stata in precedenza una società per azioni prima di essere acquisita da Intel. Tuttavia, a causa della rapida crescita registrata dalla società negli ultimi anni, Intel ha confermato che ri-elencherà in borsa Mobileye come entità individuale.

Instacart IPO

Infatti, Goldman Sachs e Morgan Stanley prepareranno la quotazione dell’IPO in borsa, che dovrebbe aver luogo nel 2023. Resta da vedere quale valutazione opterà per l’IPO, anche se quello che sappiamo è che Intel ha originariamente acquistato Mobileye per $ 15,3 miliardi nel 2017. Puoi seguire da vicino queste fasi che porteranno Mobileye alla prossima IPO in borsa, consapevole del fatto che il settore dell’automotive e della guida autonoma sono tra i trend industriali più interessanti dei prossimi anni.

9. Chime – La più grande banca online negli Stati Uniti

Chime potrebbe essere vista come una banca alternativa, in quanto mira a rivoluzionare il modo in cui gli utenti accedono ai servizi finanziari quotidianamente. L’app Chime, infatti, offre conti correnti senza canone mensile, oltre a scoperti senza commissioni fino a 200 dollari.

chime IPO

Inoltre, Chime consente ai clienti di costruire il proprio punteggio FICO tramite una carta di credito protetta. Sebbene sia stato riferito da Forbes nel primo trimestre del 2022 che Chimes era in procinto di quotarsi in borsa, da allora la IPO è stata ritardata a causa delle condizioni economiche disastrose che stanno vivendo oggi i mercati. 

In considerazione di queste informazioni, possiamo inserire quella di Chima tra le migliori IPO dei prossimi mesi, cercando di seguire da vicino le fasi future di questo processo.

Che cos’è un’IPO?

Un’offerta pubblica iniziale, o IPO, è un processo che consente alle società private di diventare pubbliche e quindi di essere quotate su una borsa valori come il NYSE, il NASDAQ o il FTSE MiB. A sua volta, l’IPO in borsa consente sia ai clienti al dettaglio che agli investitori istituzionali di acquistare azioni della società a prezzi vantaggiosi.

Tuttavia, alcune condizioni devono essere soddisfatte quando si vuole essere quotati in borsa, come avere i bilanci in ordine e i  guadagni prevedibili e coerenti. Durante il processo di IPO, la società dovrà determinare una serie di fattori, come la valutazione di mercato e il numero di azioni da emettere, è qui che entrano in gioco banche di investimento come Goldman Sachs e Morgan Stanley.

uber IPO

Queste grandi banche istituzionali guidano la società attraverso l’intero processo di struttura dell’IPO, per garantire che prezzi le sue azioni con la giusta valutazione.

Inoltre, una volta avviata l’IPO, le azioni verranno scambiate nella borsa prescelta, proprio come qualsiasi altra azione pubblica. Questo significa che il valore della società sarà determinato dalle forze di mercato della domanda e dell’offerta. Storicamente, molte IPO di nuova quotazione hanno ottenuto buoni risultati nelle prime fasi di scambio sui mercati, crescendo velocemente di quotazione nelle settimane successive all’IPO.

Infatti, questo succede perché spesso c’è molto clamore intorno alle IPO in borsa, poiché gli investitori vedono la nuova quotazione come la migliore opportunità per comprare le azioni a un prezzo sottovalutato. Tuttavia, negli ultimi anni, si sono verificati numerosi casi in cui le tanto attese IPO non sono state all’altezza delle aspettative del mercato, producendo addirittura delle perdite di breve periodo.

Per fare un esempio: quando Uber è diventata pubblica nel 2019, l’azienda ha quotato le sue azioni a $ 45, con una valutazione totale della società a poco più di 75 miliardi di dollari. Tuttavia, più di tre anni dopo, le azioni Uber hanno raggiunto il minimo storico di 19 dollari ad azione. Per questa ragione, ripetiamo quanto sia importante investire con consapevolezza e attenzione, poiché i mercati finanziari comportano sempre una percentuale di rischio da non sottovalutare.

Come funzionano le offerte pubbliche iniziali?

Se stai cercando le migliori IPO per il 2023, devi necessariamente prima imparare come funziona il processo di investimento. in questo modo ti garantirai una solida conoscenza delle prossime IPO prima di rischiare qualsiasi somma.

Fase pre-IPO

Prima che una società decida di diventare pubblica, è considerata un’impresa privata. Questo significa che non ci sono strumenti per i singoli investitori retail per investire nella società. Successivamente, gli investimenti arrivano attraverso una serie di round di finanziamento esclusivi per società di capitale di rischio e banche.

Inoltre, quando si tratta di valutazione, è spesso determinata dal suo round di finanziamento più recente.

  • Ad esempio, supponiamo che una società di venture capital investa 400 milioni di dollari nella società per una quota del 5%
  • Ciò darebbe un valore totale alla società di 8 miliardi di dollari

Una volta che la società riesce a soddisfare il quadro richiesto per diventare pubblica, dovrà presentare una domanda di IPO presso la SEC.

Se ti stai domandando perché una società diventa pubblica, il motivo potrebbe dipendere da una serie di fattori. In primo luogo, la quotazione in borsa consente all’azienda di raccogliere ingenti quantità di capitale, molto più di quanto sarebbe possibile attraverso i round di finanziamento privati. In secondo luogo, le IPO sono spesso viste come una strategia di uscita per i fondatori dell’azienda, così come per i primi investitori.

Il ruolo delle banche di investimento

Come sottolineato in precedenza, la società che desidera quotarsi in borsa assumerà in genere i servizi di una banca di investimento, come Goldman Sachs. Il ruolo della banca di investimento è quello di determinare:

  • La data più adatta per l’IPO, in base a condizioni sia micro che macroeconomiche;
  • La valutazione della società;
  • Il numero di azioni da emettere;
  • Il prezzo di ciascuna azione.

Inoltre, la banca d’investimento consiglierà anche la borsa su cui quotare le azioni, che di solito è il NYSE o il NASDAQ per le società americane o la borsa italiana per società italiane.

Allocazione delle azioni

È importante notare che quando una società passa attraverso il processo di IPO, non emetterà mai il 100% delle sue azioni al pubblico. Al contrario, i fondatori della società, insieme ai primi “angel investor”, prenderanno una percentuale dei titoli per se stessi.

Per esempio:

  • Diciamo che l’azienda ha un valore di 10 miliardi di dollari nella fase pre-IPO;
  • L’azienda emetterà 100 milioni di azioni;
  • Questo prezza le azioni a $ 100 ciascuna;
  • I fondatori della società riceveranno il 20% o 20 milioni di azioni;
  • Il restante 80% o 80 milioni di azioni sarà messo a disposizione del pubblico tramite l’IPO.

Nell’esempio sopra, quello che abbiamo discusso sta a significare che, per investire nell’IPO, ogni azione dovrà essere acquistata in multipli di $ 100.

Quotazione sul mercato

Una volta decisi i fondamenti di un’IPO, la quotazione in borsa avverrà in una data specifica. Non appena il mercato si aprirà in tale data, il valore delle azioni sarà determinato dalle forze di mercato.

Questo significa che se l’IPO è ben accolta, il valore delle azioni potrebbe mostrare un rialzo immediato. D’altra parte, se il sentiment del mercato sull’IPO è debole, allora può succedere che accadrà il contrario e le azioni subiranno un deprezzamento.

Dove Comprare azioni IPO

Dopo aver capito come scegliere e individuare le prossime IPO in borsa, uno degli aspetti più importanti da considerare è quello relativo ad imparare come avviare un investimento vero e proprio.

Nella stragrande maggioranza dei casi, gli agenti di borsa avranno accesso all’IPO, con un numero limitato di azioni messe a disposizione dei loro clienti. Ciò significa che per investire in un’IPO, gli investitori retail dovranno rivolgersi a un broker regolamentato.

Infatti, gli investitori potranno comprare azioni della società appena quotata non appena inizieranno le negoziazioni nella rispettiva borsa.

Anche se potrebbe esserci una leggera variazione tra l’IPO e il prezzo di scambio, questo dovrebbe essere minimo se l’investitore entra in anticipo sul mercato.

Come trovare le migliori IPO: calendario delle prossime IPO

Se ti stai chiedendo come trovare le prossime IPO, di solito si inizia con voci e indiscrezioni che vengono discusse all’interno dei principali media finanziari.

Quindi, se la società procede con il piano di quotazione in borsa, presenterà una domanda alla SEC. Se la domanda viene approvata, il passaggio successivo prevede che la società scelga una data di quotazione per l’IPO.

IPO calendar

Inoltre, il punto chiave è che per stare al passo con le prossime IPO, gli investitori dovranno effettuare regolarmente ricerche online. Ad esempio, termini come “nuove IPO questa settimana”, “migliori IPO borsa italiana” o anche “nuove IPO questo mese” possono produrre risultati adeguati o fornire dei primi spunti su cui basare le proprie ricerche.

Infine, un altro modo per rimanere aggiornati sulle prossime IPO è iscriversi a un broker regolamentato che offre un servizio di notifica. In questo modo sarai sempre informato quando saranno confermate le migliori IPO, insieme alle informazioni su come procedere per l’investimento.

Conviene investire nelle prossime IPO? Pro e contro di comprare azioni IPO

È importante valutare se le prossime IPO rappresentano un investimento adeguato o meno, tuttavia ci sono alcuni aspetti personali di ogni investitore da tenere in considerazione, come gli obiettivi finanziari personali del trader e la tolleranza al rischio.

Prima di imparare come investire nelle prossime IPO, i trader dovrebbero considerare quanto segue:

Spesso consente agli investitori di ottenere il miglior prezzo possibile per le azioni 

Il motivo principale per cui gli investitori retail cercano le migliori IPO nel 2023 è che, almeno in teoria, queste spesso offrono il miglior prezzo possibile per comprare le azioni delle società appena quotate.

Tuttavia, è necessario essere sicuri che la società appena quotata si comporti bene nel corso del tempo. Se non si verifica questa aspettativa, l’IPO avrebbe difficoltà ad attirare livelli di interesse sufficienti per generare una crescita nel mercato.

Ad esempio, quando Tesla è diventata pubblica nel 2010, la sua IPO ha offerto azioni a $ 17 ciascuna. Da allora Tesla ha diviso le sue azioni, quindi il suo prezzo IPO di aggiustamento è di circa $ 3,84.

Da quando è stata quotata in borsa nel 2010, Tesla ha raggiunto i suoi massimi storici con una quotazione di oltre $ 1.200 ad azione. Quindi, si registra una crescita di oltre il 30.000%. In definitiva, storie di successo come Tesla sono un motivo per gli investitori per cercare le migliori IPO sui mercati e capire se è possibile investire o meno.

Investi in una società ancora giovane 

Investendo in una società durante la sua IPO, si consente all’investitore retail di acquisire un’esposizione su una società mentre è ancora nella sua fase iniziale. Usando ancora una volta Tesla come esempio, nel 2010 c’era ancora molta incertezza sul futuro dei veicoli elettrici.

Pertanto, coloro che hanno investito in Tesla quando è stata quotata per la prima volta al NASDAQ, si stavano effettivamente assumendo un rischio maggiore, anche perché il suo modello di business non era dimostrabile come di successo in quel momento. Inoltre, Tesla era un’azienda in perdita, come lo sono molte delle nuove società per azioni.

In definitiva, il rischio aggiuntivo associato alle prossime IPO consente agli investitori che credono in determinate realtà, di entrare in azione prima che la società diventi mainstream, comprando il titolo ad un prezzo decisamente inferiore.

Minimi di intermediazione di grandi dimensioni

Come notato in precedenza, per investire nelle prossime IPO, gli investitori retail di solito devono rivolgersi a un broker regolamentato. Tuttavia, spesso, il broker richiede un lotto minimo di grandi dimensioni per procedere all’investimento.

Questo significa che gli investitori principianti potrebbero non avere le risorse finanziarie per accedere all’IPO. Sebbene gli investitori possano accedere alle azioni appena quotate una volta che si iniziano a negoziare su più piattaforme, potrebbe esserci già un’enorme disparità di prezzo.

Molte delle prossime IPO non sono all’altezza dell’hype

Nel corso degli ultimi anni, ci sono state molte IPO estremamente attese sia al NYSE che al NASDAQ. Ciò nonostante, assistiamo spesso a IPO che non riescono a essere all’altezza dell’hype generato prima della quotazione in borsa.

  • Ad esempio, quando l’exchange di criptovalute Coinbase è diventato pubblico nell’aprile 2021, il titolo è stato listato al NASDAQ con un valore di $ 381 per azione.
  • Entro la fine della giornata di negoziazione, il titolo Coinbase ha chiuso a $ 328, registrando una perdita del 14%.
  • Dall’IPO, la discesa è continuata, con le azioni Coinbase che hanno raggiunto i minimi di $ 40.
  • Questo rappresenta un calo generale di quasi il 90% rispetto al prezzo di quotazione dell’IPO.

L’esempio appena riportato dovrebbe evidenziare che anche le IPO più attese possono andare rapidamente al ribasso. Pertanto, gli investitori non dovrebbero mai presumere che un titolo appena quotato aumenterà di valore, ma operare analisi approfondite che possano comprendere anche fattori macroeconomici.

Le IPO sono spesso sopravvalutate

Un altro svantaggio da considerare quando si impara a investire in IPO è quello per cui spesso la valutazione iniziale sembra essere sopravvalutata. In questi casi si rende la quotazione IPO poco attraente per gli investitori.

Sebbene le valutazioni siano, ovviamente, soggettive, negli ultimi anni ci sono stati molti molti casi in cui il consenso generale facesse risultare l’IPO con un prezzo troppo alto.

  • Ad esempio, quando la super app del sud-est asiatico Grab è diventata pubblica sul NASDAQ alla fine del 2021, le azioni avevano un prezzo di poco più di $ 13, il che si traduce in una valutazione per la società di $ 40 miliardi.
  • Molti analisti di mercato hanno affermato che la quotazione era estremamente sopravvalutata considerando che Grab ha perso circa $ 2,75 miliardi e $ 3,5 miliardi rispettivamente nel 2020 e nel 2021.

In definitiva, quando si ricerca un investimento tramite le migliori IPO, è importante esaminare in modo approfondito il prezzo di quotazione per determinare se questo rappresenti o meno una valutazione coerente con il business model della società e i bilanci passati.

Probabilmente nessun dividendo per diversi anni

Quando una società diventa pubblica, è probabile che si tratti di una società giovane ancora nella sua fase di crescita. Questo può significare che la società non realizzerà profitti operativi considerevoli nel breve periodo e saranno necessari anni di crescita prima di trovare una stabilità sui mercati.

Pertanto, un’altra considerazione da fare prima di investire in un’IPO è che probabilmente non ci sarà alcun reddito da dividendi per qualche anno.

Ad esempio, sebbene Tesla sia stata fondata nel 2003 e sia stata quotata in borsa nel 2010, la società sta valutando solo ora l’attuazione di una politica sui dividendi.

Come investire nelle prossime IPO – Tutorial IMPT

Dopo aver creato un elenco completo delle prossime IPO da tenere d’occhio, il passo successivo da considerare è quello di aprire un conto con un broker che offre l’accesso a quel titolo. Gli investitori dovranno anche fare ricerche sul intermediario stesso, per assicurarsi che offra commissioni competitive e minimi di conto convenienti, oltre che modelli di sicurezza sufficienti a investimenti sicuri.

Invece, se l’investimento a cui sei interessato fa riferimento a un ICO, il processo è molto più semplice, poiché non è necessario passare attraverso un broker centralizzato.

Per illustrare il processo nel dettaglio, di seguito puoi seguire un tutorial su come investire nella campagna di prevendita IMPT.

Passaggio 1: impostare un portafoglio crypto

Per iniziare, avrai bisogno di un portafoglio crypto come MetaMask: iscriviti se non ne hai già uno visitando il sito Web o scaricando l’app sul tuo smartphone e completa il processo di registrazione.

Passaggio 2: deposita ETH/USDT su Wallet

Se possiedi già MetaMask o un altro portafoglio e contiene ETH o USDT, collegati semplicemente al sito di prevendita IMPT e segui le istruzioni per completare l’acquisto di IMPT.

In caso contrario, puoi acquistare ETH o USDT direttamente su MetaMask con una carta di debito o di credito tramite Transak. In alternativa, vai su uno scambio di criptovalute come Crypto.com o OKX e acquista ETH o USDT prima di trasferirlo nuovamente al wallet MetaMask.

Passaggio 3: collega MetaMask al sito Web di prevendita IMPT

Una volta che l’acquisto di ETH o USDT è completo e visualizzato nel tuo portafoglio MetaMask, collegati al sito Web di prevendita IMPT. Assicurati che il portafoglio MetaMask sia installato sul tuo browser e quindi fai clic su “Collega portafoglio”.

Passaggio 4: acquista i token IMPT

Scambia ETH o USDT con IMPT inserendo l’importo di IMPT che desideri comprare. Quindi fai clic su “Converti ETH” o USDT. Al termine della prevendita, visita nuovamente il sito Web per richiedere i tuoi token e ottenerli sul tuo Wallet crypto.

Conclusione

In conclusione di questa guida completa, possiamo affermare che le IPO consentono agli investitori, anche alle prime armi, di comprare azioni di una società mentre è ancora nelle primissime fasi del suo sviluppo. Pertanto, ciò può comportare un prezzo di ingresso basso e vantaggioso.

Oltre alle migliori IPO che abbiamo analizzato in questa guida, anche le ICO crypto stanno diventando sempre più popolari tra gli investitori retail. Sebbene non manchino i rischi connessi a questi investimenti, in questo modo si riescono a comprare nuovi token a prezzi davvero convenienti, con la possibilità di un profitto anche nel breve o medio periodo.

Tra i progetti consultati, Tamadoge offre un’emozionante ICO (Initial Coin Offering). Questo progetto sta costruendo un gioco play-to-earn incentrato sul famoso meme Doge e sullo stile di gioco di Tamagotchi. In questo ecosistema si  possono sfruttare crypto e NFT per guadagnare premi in denaro. I  premi vengono infatti distribuiti tramite il suo token nativo TAMA e tutti gli NFT all’interno del gioco sono dei potenziali asset per guadagnare ulteriori premi.

Un altro progetto entusiasmante che sta attraendo sempre più investitori è la piattaforma amica dell’ambiente IMPT. Questo progetto mette in contatto gli investitori con le società eco-friendly per contribuire positivamente all’ambiente ottenendo allo stesso tempo ricompense crypto. Inoltre, IMPT ha collaborato con un’ampia gamma di rivenditori online preoccupati di avere un impatto positivo sull’ambiente in modo da metterli in contatto con investitori e utenti. Gli investitori ricevono così i token IMPT come ricompensa per gli acquisti con questi rivenditori. I token vengono anche convertiti in “crediti carbonio” e quindi coniati come NFT. Gli investitori possono vendere gli NFT sul mercato IMPT.io per ricevere ricompense.

IMPT - Una prevendita che punta a fare 100x

Valutazione

  • Progetto crypto e NFT per la compensazione della CO2
  • Oltre $ 8 milioni raccolti in una settimana di presale
  • Partnership con oltre 10.000 aziende
  • Fase 1 della prevendita in corso

Domande Frequenti

Cos’è una “offerta pubblica iniziale” IPO?

Conviene investire nelle prossime IPO?

Come comprare le prossime IPO 2023?

Quali sono le migliori IPO per il 2023 da tenere d’occhio?

Argomenti più discussi

Nessun risultato, prova a tornare più tardi!