Apple non ha bisogno di presentazioni, poiché il gigante della tecnologia è diventato un nome familiare negli ultimi decenni grazie a prodotti di punta del calibro di iPad, iPhone, iMac e MacBook. Questa guida spiega nel dettaglio come comprare azioni Apple esaminando le piattaforme più popolari per il trading azionario e le offerte che mettono a disposizione dei loro utenti per investire in azioni AAPL oggi.

Guardando al futuro, Apple continua a innovare in numerose aree chiave, per cui le azioni Apple si trovano spesso e volentieri nei portafogli azionari di tutto il mondo.

Tutorial Rapido – Come comprare azioni Apple

Per comprare azioni Apple in completa sicurezza bisognerà affidarsi ad un broker di trading online che gode delle regolamentazioni e certificazioni per operare sui mercati italiani.

  1. Apri un conto su Capital.com e registrati sulla piattaforma tramite l’apposito modulo. Si tratta di un’operazione che richiede qualche minuto;
  2. Carica un documento d’identità valido (es. passaporto) e fare clic su “Completa il tuo profilo”;
  3. Effettua un deposito dei fondi con cui si vuole iniziare ad investire. La piattaforma in questione consente agli investitori di effettuare un deposito minimo di 100€;
  4. Cerca il ticker AAPL tra il listino dei titoli azionari offerti da Capital.com e apri la schermata per la compravendita di azioni;
  5. Compra azioni Apple facendo clic sul pulsante “Acquista” e conferma l’operazione.

L’83.45% degli account di investitori individuali perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.

Questa è solo una sintesi di come comprare azioni Apple. Se stai cercando una spiegazione più dettagliata e un’analisi approfondita delle azioni Apple e della loro traiettoria futura, continua a leggere.

Dove comprare azioni Apple – I migliori broker per azioni e CFD

La prima cosa da fare se si vuole investire in azioni Apple è quella di rivolgersi a un broker regolamentato che si presenti con delle commissioni decisamente basse affinché i profitti generati dalle tue operazioni siano maggiori. I broker di trading online che si è deciso di trattare in questa guida, oltre a essere tra i più convenienti sul mercato, offrono un’ampia varietà di titoli sui quali investire, mettendo a disposizione dei loro utenti la possibilità di frazionare i propri investimenti.

Visto e considerato che i broker di trading online sono numerosi, si è deciso di trattare in questa guida 3 delle migliori piattaforme ad oggi presenti sul mercato per comprare azioni Apple:

1. Libertex – il miglior broker per comprare azioni Apple

comprare azioni appleIl primo broker che si è deciso di trattare per comprare azioni Apple è Libertex, una piattaforma molto intuitiva e semplice da utilizzare che consente ai suoi utenti di spaziare tra i diversi asset proposti e investire in azioni a 360 gradi.

Difatti, Libertex mette a disposizione dei trader la possibilità di differenziare il proprio portafogli tramite gli investimenti su indici di Borsa, coppie Forex o fondi d’investimento a gestione passiva come gli ETF, grazie all’utilizzo di strumenti derivati come i CFD.

Quanto all’affidabilità di questo broker non c’è da porsi alcun dubbio in quanto gode delle regolamentazioni e certificazioni di CySEC e FCA, due delle autorità che regolano i mercati in Italia e all’estero e che si occupano di verificare che il broker rispetti le normative imposte dalla legge.

Le commissioni di Libertex sono accessibili a tutti, in quanto non vengono applicati dei costi fissi in relazione alle singole operazioni, ma solo lo spread. Inoltre, c’è da dire che Libertex potrebbe chiedere delle commissioni in base al metodo di pagamento selezionato per i prelievi, anche se in linea di massima si tratta di un broker molto economico e particolarmente vantaggioso specie per i trader alle prime armi.

comprare azioni apple

I trader principianti, tra gli altri servizi, potranno usufruire della sezione formativa completamente gratuita offerta da Libertex, per imparare in modo veloce le pratiche di base del trading online per comprare azioni Apple.

Libertex mette a disposizione dei suoi utenti la possibilità di comprare azioni Apple sia mediante la piattaforma web che mediante l’app mobile, disponibile sia sui dispositivi con sistema iOS che Android, in modo da poter realizzare i propri ordini in qualsiasi momento. Infine, è utile sottolineare come questo broker di trading online offre la possibilità di aprire un conto demo gratuito dove il trader potrà fare tutte le prove del caso operando mediante valuta virtuale, per poi aprire un conto reale con un deposito minimo di soli 100€.

Numeri di titoli azionari 50 +
Commissioni di deposito Nessuna commissione
Commissioni per comprare Apple Solo spread
Deposito minimo 100 €

Cosa ci piace:

  • Semplicità e praticità di utilizzo
  • Spread vantaggiosi per comprare azioni Apple
  • Sezione formativa completa
  • Strumenti gratuiti di supporto al trading

Il 70.8% dei conti degli investitori retail perde denaro.

2. Capital.com – tra i migliori broker in assoluto per operare online con i CFD

comprare azioni appleTra i migliori exchange per comprare criptovalute e per comprare azioni Apple online è Capital.com, una vera garanzia per chi opera nel settore del trading online in quanto si tratta di una piattaforma attiva dal 2017 che è diventata un punto di riferimento sia per i trader principianti che per quelli più esperti arrivando a essere considerata leader del settore.

La peculiarità che ha reso particolarmente nota questa piattaforma di trading è l’Intelligenza Artificiale che si occupa di segnalare agli investitori i movimenti in linea con i loro obiettivi. In questo modo Capital.com consente ai diretti interessati di intervenire nel minor tempo possibile e prendere provvedimenti per migliorare i propri risultati.

C’è da dire che Capital.com consente ai trader di comprare azioni Apple e molti altri titoli azionari in maniera molto semplice, grazie soprattutto alla sua interfaccia intuitiva e al passo con i tempi. Inoltre, il broker di trading online in questione offre ai suoi utenti la possibilità di operare con i CFD utilizzando la leva finanziaria, permettendo di avere un’esposizione maggiore sul mercato nonostante si vada ad investire con un capitale ridotto.

Capital.com è un broker che non richiede alcuna commissione per i depositi e per le operazioni effettuate, complice il fatto che i suoi profitti sono generati dal solo spread di mercato e dalle overnight fees, anch’esse molto basse. Quanto all’aspetto della sicurezza, il broker di trading online in questione gode delle regolamentazioni e certificazioni di enti come FCA e CySEC, le autorità che regolano i mercati finanziari in Italia ed all’estero.

comprare azioni apple

Infine, Capital.com richiede un deposito minimo di soli 20€, che consente a tutte le fasce di investitori di usare la piattaforma. Infine, Capital.com mette a disposizione dei suoi utenti molte ore di video-formazione e di articoli specializzati completamente gratuiti che vanno ad accrescere le conoscenze e le competenze degli investitori.

Numeri di titoli azionari 5.000 +
Commissioni di deposito Nessuna commissione
Commissioni per comprare Apple Solo spread
Deposito minimo 20€

Cosa ci piace:

  • Semplicità di utilizzo
  • Deposito minimo basso
  • Nessuna commissione di acquisto per Apple
  • Overnight fees basse
  • Ampia scelta di titoli azionari

L’83.45% degli account di investitori individuali perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.

6. eToro – broker completo e innovativo per comprare azioni Apple

comprare azioni appleTra le migliori app di trading non poteva mancare eToro, uno dei colossi del settore del trading online utilizzato in tutto il mondo che vanta una community di utenti che supera i 24 milioni. Il broker israeliano consente di investire in azioni Apple sia mediante la vera e propria compravendita di azioni (real stocks) che mediante l’utilizzo di strumenti derivati come i CFD, in modo da consentire sia ai trader alle prime armi che a quelli più esperti di operare sulla propria piattaforma.

I servizi che negli anni hanno permesso ad eToro di acquisire la fama di cui gode adesso sono principalmente due: il Social Trading ed il Copy Trading, due servizi molto utili specie per gli investitori che hanno da poco approcciato al mondo del trading online. Il Social Trading è un servizio che consente agli investitori di seguire, vedere i movimenti e leggere le recensioni in merito agli investimenti realizzati dai trader più esperti. In questo modo l’utente principiante avrà la possibilità di imparare a operare sui mercati finanziari seguendo i migliori trader presenti sulla piattaforma.

Per quanto riguarda il Copy Trading, invece, si tratta di un servizio che permette di copiare gli investimenti di altri trader, i cosiddetti Popular Investor. Utilizzando questo strumento gli investitori potranno selezionare il budget che vogliono e lasciare fare all’intelligenza artificiale che emulerà le strategie degli investitori esperti. Altro punto a favore di questo broker è dato dai metodi di deposito concessi dallo stesso eToro.

Difatti, oltre ad accettare depositi provenienti da carte di credito o di debito e da conti bancari, il broker in questione consente di effettuare i depositi anche attraverso PayPal, cosa molto rara se si guarda alle altre piattaforme di trading online. Quanto alla sicurezza, gli utenti di eToro non hanno di che preoccuparsi in quanto il broker gode delle regolamentazioni di FCA, CySEC ed ASIC, tre enti che si occupano di sorvegliare e regolare i mercati finanziari in Italia ed all’estero e di evitare che gli utenti cadano vittime di truffatori o di soggetti esterni alla piattaforma.

Numeri di titoli azionari 3.000 +
Commissioni di deposito Nessuna commissione
Commissioni per comprare Apple Solo spread
Deposito minimo 10 $

Cosa ci piace:

  • Ampia scelta di asset
  • Nessuna commissione per l’acquisto di Apple
  • Deposito minimo molto basso
  • Pagamenti con metodi tradizionali e PayPal

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore.

Comprare azioni Apple – Informazioni e dati sul titolo

Uno degli step obbligatori da osservare prima di cominciare a comprare azioni Apple online riguarda la realizzazione di un’attenta e completa analisi di mercato e del titolo stesso. Difatti, è fondamentale analizzare i dati finanziari e il business model dell’azienda per far sì che gli investimenti siano profittevoli.

Per questo motivo, nei paragrafi che seguono verranno trattati i seguenti punti: cos’è Apple, quali sono le strategie di mercato e qual è il settore in cui opera, l’andamento e lo storico dei prezzi delle azioni Apple e le previsioni azioni Apple. Inoltre, cercheremo di capire perché conviene comprare azioni Apple e quali sono i rischi.

Cos’è Apple?

La Apple Inc. è un’azienda multinazionale statunitense specializzata nella produzione di sistemi operativi, smartphone, computer e dispositivi multimediali con sede a Cupertino, in California. È considerata una delle “Big Five”, ovvero tra le più grandi aziende tecnologiche con sede negli Stati Uniti insieme a Google, Amazon, Microsoft e Meta Platforms (ex Facebook).

Tra i suoi prodotti più noti troviamo le linee di iPhone, iPad, iMac e MacBook, una serie di prodotti che ormai sono famosi e diffusi in tutto il mondo sia per la loro efficienza che per il design esclusivo. C’è da dire che secondo le stime di Statista, Apple Inc. è la più grande azienda al mondo, con una capitalizzazione di mercato che supera i 2,81 trilioni di dollari ed è anche la più grande azienda tecnologica al mondo, davanti alla multinazionale sudcoreana Samsung.

L’azienda con sede a Cupertino è stata fondata nel 1976 da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne diventando, tra la fine degli anni ‘70 e per tutti gli anni ’80, un vero e proprio colosso hi-tech sviluppando il sistema operativo Apple Macintosh. Nonostante il suo grande successo, gli anni ‘90 sono stati tormentati per Apple, specie per l’abbandono di Steve Jobs e per la forte concorrenza di Microsoft, per poi avere una prepotente ripresa con l’avvento del nuovo millennio.

Con la morte di Steve Jobs nel 2011, è stato Tim Cook ad assumere la carica di CEO di Apple, portando l’azienda a raggiungere risultati mai visti prima grazie soprattutto alla notorietà che ormai il marchio aveva raggiunto in tutto il mondo. Non a caso, secondo Forbes, Apple rimane il marchio più prezioso al mondo, davanti a Google, Microsoft ed Amazon.

Inoltre, negli ultimi anni l’azienda con sede a Cupertino ha implementato la sua gamma di prodotti mettendo a punto il servizio di streaming Apple TV+ e lanciando sul mercato prodotti come Apple Watch, AirPods ed Apple Music che hanno riscontrato grandi consensi tra il pubblico fedele al marchio Apple.

Valore azioni Apple – Quanto valgono le azioni Apple?

Dopo aver trattato i cenni storici dell’azienda di Cupertino ed aver visto il modo in cui immette nuovi prodotti sul mercato, è importante fare riferimento al prezzo delle azioni Apple. La storica azienda statunitense è stata quotata in Borsa per la prima volta il 12 dicembre 1980 con il ticker “AAPL” al prezzo di 22$.

C’è da dire che l’IPO (Initial Public Offering) di Apple ha fatto riscontrare un successo immediato, con la società statunitense che ha venduto ben 4,6 milioni di azioni che hanno fruttato oltre 100 milioni di dollari americani. Non a caso si è parlato di IPO di maggior successo degli ultimi decenni, situazione che ha ovviamente favorito anche gli investitori che hanno visto il loro investimento dare i suoi frutti sin da subito portando la capitalizzazione di mercato di Apple a oltre 1,7 miliardi di dollari.

Tra il 2003 e il 2008, complice il rilascio dell’iPod e dell’iTunes Store, il prezzo delle azioni Apple è salito di oltre il 2.500%. Sempre nello stesso periodo l’azienda statunitense ha annunciato il rilascio del MacBook che ben presto è diventato uno dei laptop più utilizzati al mondo.

Le azioni Apple hanno visto incrementi significativi con l’annuncio e il successivo rilascio della linea di smartphone che va sotto il nome di iPhone. Secondo Statista, solo nel 2007 Apple ha venduto 1,39 milioni di iPhone, cifra che nel 2018 è schizzata a oltre 217 milioni determinando un aumento del prezzo delle azioni Apple del 798%.

Attualmente il prezzo delle azioni di Apple è di 171,33$ e quindi non si discosta troppo dai massimi storici (182,01$) ma c’è da considerare che i fattori macroeconomici come l’aumento dell’inflazione e dei tassi di interesse stanno causando non pochi danni, sul piano economico, alle aziende tecnologiche.

Indici di Borsa Apple

La società Apple Inc., come si è visto, è una delle aziende più potenti e performanti al mondo ed è quotata nei più importanti indici di Borsa americani, ossia il NASDAQ, il Dow Jones e l’indice S&P 500.

Sull’indice borsistico NASDAQ 100, ad esempio, la società statunitense si presenta con un volume pari a 69,31 milioni di dollari, seconda soltanto agli 82,93 milioni di AMD.

Inoltre, insieme agli indici Dow Jones e S&P 500, NASDAQ è il migliore e il più noto indice borsistico degli Stati Uniti d’America, non a caso l’azienda di Cupertino è stata inserita al suo interno, ma un ragionamento analogo può essere fatto anche per il Dow Jones e per l’S&P 500.

Dividendi azioni Apple

Altra caratteristica che fa di Apple uno dei titoli più appetibili del mercato azionario è data dal fatto che è considerato uno dei titoli da dividendo più popolari sul mercato. C’è da dire che Apple paga i dividendi dal 1987 con cadenza trimestrale, pratica interrotta soltanto negli anni in cui la società ha effettuato un frazionamento azionario.

Ad oggi i dividendi pagati da Apple sono pari a 0,23 $ per azione e si tratta di un parametro in aumento se si pensa che il primo trimestre del 2022 la società pagava un dividendo di 0,22 $ per azione.

Inoltre, secondo il sito Dividend.com, il rendimento attuale di Apple è dello 0,55%, ossia inferiore al rendimento medio con cui si presentano le altre società tecnologiche. Difatti, Apple ha un tasso di pagamento solamente del 13,47%, cioè meno di un quinto degli utili dell’azienda viene distribuito agli azionisti.

Il 70,8% dei conti degli investitori retail perde denaro.

Punti di forza delle azioni Apple

Dopo aver trattato quasi tutti gli aspetti del titolo in questione non possiamo non chiederci se le azioni Apple, ai prezzi attuali, sono da considerare come un solido investimento per i trader. Per avere una panoramica della società ancora più chiara e completa, si è deciso di esplorare i vari fattori che rendono Apple un’opportunità di investimento da non farsi scappare.

Risultati finanziari spettacolari

Chiaramente la posizione finanziaria in cui si trova la Apple è già di per sé un chiaro segnale che si tratta di un titolo molto promettente. Non a caso, i dati reperiti su Investing.com evidenziano come il margine di profitto netto di Apple negli ultimi dodici mesi è del 26,58%. Questo margine di profitto ha consentito ad Apple, nel primo trimestre del 2022, di generare oltre 34 miliardi di dollari di profitti.

Inoltre, secondo il più recente rapporto sugli utili, la società aveva qualcosa come 18 miliardi di dollari in riserve di cassa, fondamentali per lo studio e il lancio i nuovi prodotti. Dal punto di vista della valutazione, invece, il rapporto P/E dell’azienda di Cupertino è attualmente di 26,67 e tale ci si aspetta che rimanga considerando gli enormi margini di profitto della società.

Innovazione costante dei prodotti

Alla base del successo di Apple c’è sicuramente la propensione a innovare costantemente i prodotti e a offrire ai suoi utenti sempre il meglio fornendo aggiornamenti sia a livello software che hardware.

Uno degli esempi più lampanti è dato dal MacBook, che normalmente viene aggiornato ogni due anni. Oltre a delle piccole modifiche a livello estetico, ci sono delle innovazioni più radicali ed innovative, come ad esempio l’introduzione di una touch bar proprio in corrispondenza della tastiera. In questo modo i clienti fidelizzati non possono fare a meno delle novità introdotte dall’azienda statunitense e di conseguenza effettuano l’upgrade del prodotto che possiedono.

Resistenza alle oscillazioni del mercato

Essendo Apple uno dei colossi del mercato azionario, resiste bene anche a fattori esterni che portano a brusche oscillazioni di mercato. Difatti, gli investitori che hanno acquistato, ad esempio, le azioni GameStop si sono trovati improvvisamente in perdita in quanto la società non è riuscita a mantenere il suo status elevato una volta che l’hype iniziale si è placato. Questo non è assolutamente il caso di Apple in quanto i prodotti dell’azienda statunitense sono soggetti a una richiesta costante da parte dei clienti.

Un altro esempio è dato dal periodo in cui si è verificato il culmine della pandemia da COVID-19 quando le quotazioni delle società di tutto il mondo erano in perdita a causa dell’incertezza. Sebbene inizialmente il prezzo delle azioni Apple è diminuito, successivamente ha avuto una ripresa repentina superando i livelli pre-pandemia nel giro di pochi mesi.

Grande appeal del marchio

Certamente una delle cause della forte resistenza alle oscillazioni di mercato del titolo Apple è dovuta al grande appeal per il marchio che c’è tra il pubblico. Una delle testimonianze più lampanti di quanto i fan siano devoti ad Apple è data dalle code fuori dagli Apple Store nei giorni di rilascio di nuovi smartphone o laptop.

C’è da dire che l’azienda statunitense negli anni ha costruito il fascino del marchio attraverso un design sempre al passo con i tempi ed un sistema praticamente senza alcuna sbavatura. Per questi motivi la domanda dei prodotti Apple non è mai scesa al di sotto di una soglia minima, anzi, anno dopo anno le richieste dei clienti vanno via via aumentando.

Solido modello di business

In ultima istanza, non resta che prendere in considerazione anche il modello di business della società analizzata in questa guida. Esercitando uno sguardo attento sulla storia della società, si nota che Apple è nata principalmente come azienda di computer, per poi evolversi in una sorta di “stile di vita” che, oltre ad abbracciare diversi target di clienti, fornisce ulteriori prodotti come laptop, smartphone, smartwatch, cuffie, accessori e altro ancora.

Visto da questa prospettiva, il modello di business adottato da Apple funziona alla perfezione, in quanto permette alla società di fidelizzare sempre più clienti mantenendo costantemente al top la linea qualitativa e quantitativa di produzione.

Tutorial – Come comprare azioni Apple con Libertex

Una volta effettuate tutte le analisi del caso, lo step successivo sarà quello di realizzare effettivamente l’investimento andando a comprare azioni Apple. Ma naturalmente si possono comprare azioni Tesla, Amazon e di numerose altre big.

Per questo motivo, si è deciso di percorrere insieme i 5 step per realizzare correttamente un investimento sulle azioni Apple attraverso la mediazione di un broker regolamentato che nel nostro caso è Libertex.

Step 1: Apri un conto con Libertex

Apri la home page di Libertex ed effettua passo dopo passo la registrazione inserendo la tua email, i tuoi dati personali e, ovviamente, una password. Se non disponi di un pc, puoi scaricare gratuitamente l’app di Libertex dallo store del tuo smartphone.

Step 2: Verifica il tuo account

Una volta creato il tuo account clicca su “completa profilo” dove ti verrà chiesto di verificare il tuo account tramite un link inviato nella tua casella di posta utilizzata per l’iscrizione al broker. Successivamente dovrai caricare una prova della tua identità, ossia un documento valido e una prova dell’indirizzo (es. estratto conto bancario) per completare l’iscrizione.

Step 3: Effettua un deposito sul conto

Dopo aver completato la verifica dell’account potrai effettuare un deposito, a seconda di quelle che sono le tue esigenze, mediante carte di credito o di debito o bonifico bancario.

Step 4: Cerca Azioni Apple (AAPL)

Dopo aver immesso denaro sul tuo conto, sei pronto per comprare azioni Apple. Digita Apple o il ticker AAPL nella barra di ricerca sul sito web del broker selezionato ed apri la panoramica del titolo in questione.

Step 5: Compra azioni Apple

Una volta fatti i propri studi sul grafico e sui dati dell’azienda, basterà fare clic su Investi per impostare leva finanziaria e decidere il capitale da investire e il gioco è fatto.

I principali fattori che influenzano l’andamento delle azioni Apple

Si è visto anche in precedenza quanto sia difficile veder calare le quotazioni delle azioni Apple in quanto si tratta di una società decisamente stabile e con un modello di business messo in piedi per evitare dei totali fallimenti. Nonostante ciò, quando si parla di mercato azionario non si può dare niente per scontato, per questo è bene e giusto osservare quelli che sono i fattori che potrebbero influenzare l’andamento delle azioni Apple.

Innanzitutto, c’è da dire che i prezzi che l’azienda in questione può addebitare per i suoi prodotti sono molto più alti rispetto ai concorrenti e, di conseguenza, Apple si ritrova con dei margini di profitto enormi. In questo modo l’azienda genera decine di miliardi di dollari di profitti ogni trimestre, fornendo la materia prima necessaria a realizzare ulteriori progetti innovativi futuri.

Quanto alla realizzazione di un nuovo prodotto da parte dell’azienda di Cupertino, non possiamo sapere quale sarà il prossimo rilascio, anche se secondo Statista nel 2021 Apple ha speso la cifra di 21,91 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo, l’esborso annuale più significativo nella storia dell’azienda. Può darsi che seguendo la scia di Meta Platforms, Apple voglia avvicinarsi al mondo del metaverso per ampliare ulteriormente il suo campo di azione.

Comprare Azioni Apple conviene?

Giunti ormai alla fine di questa guida non resta che rispondere alla domanda più gettonata tra gli investitori che vogliono comprare azioni Apple online: comprare azioni Apple nel 2022 conviene?

Dopo aver analizzato a fondo il titolo Apple possiamo dire che sì, conviene comprare azioni Apple nel 2022 in quanto l’azienda si presenta come un vero e proprio colosso del settore in cui opera, non a caso fa parte delle Big Five, le cinque aziende attualmente più prestanti insieme a Meta Platforms, Google, Amazon e Microsoft.

Comprare azioni Apple: Conclusione

In questa guida sono stati analizzati diversi aspetti relativi all’investimento sul titolo Apple, una delle aziende più performanti di sempre, trattando tutti i punti che possono interessare un investitore che ha deciso di investire in azioni online dell’azienda statunitense.

comprare azioni apple

L’83.45% degli account di investitori individuali perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.

Domande frequenti

Come posso comprare azioni Apple?

Dove posso comprare azioni Apple?

Posso acquistare un euro di azioni Apple?

Disclaimer

È fondamentale investire responsabilmente e essere consapevoli dei rischi connessi. I mercati possono essere estremamente volatili, quindi occorre condurre ricerche approfondite prima di investire. Il nostro sito aggiorna frequentemente il contenuto e verifica accuratamente tutti i siti, prodotti e strumenti che recensiona, ma è fortemente consigliato formare la propria opinione in base alle ricerche effettuate. Inoltre chiunque investa, è necessario lo faccia mettendo a rischio solo quanto è nelle condizioni di perdere. In nessun caso è garantito un ritorno sull'investimento.