Amazon sta operando come un big nel campo delle vendite online e su scala internazionale, risultando da tempo uno dei titoli finanziari più appetibili quotati a Wall Street. Attivo in ben 17 paesi, solo nel 2018 ha registrato percentuali di vendita sul mercato statunitense pari al 49%. 

Tale dato fa riferimento al comparto dell’e-commerce, in quanto la società Amazon è riuscita a scalare i mercati finanziari anche grazie ad una strategia di diversificazione interna delle proprie attività.

Dopo il successo che Amazon ha ottenuto in Borsa, oggi conviene comprare azioni Amazon? Per rispondere a questa domanda ti offriremo una panoramica completa sul titolo, iniziando dapprima col presentarti una soluzione pratica ed economicamente accessibile per comprare azioni Amazon: il trading online.

Tutorial rapido – Come comprare azioni Amazon

Per comprare azioni Amazon in maniera sicura, immediata e con commissioni basse dovrai affidarti ad un broker di trading online. Per semplificare la tua ricerca, ti proponiamo la piattaforma Libertex che risponde positivamente agli attributi appena descritti.

Puoi acquistare azioni Amazon con Libertex seguendo questo rapido tutorial:

  1. Apri un conto su Libertex e registrati sulla piattaforma tramite l’apposito modulo. Si tratta di uno step rapido che ti porterà via solo pochi minuti;
  2. 💳 Deposita i fondi iniziali selezionando il metodo di pagamento a te più adatto, consapevole che dovrai versare solo € 100 di deposito minimo;
  3. 🔎 Cerca il ticker AMZN tra il listino di titoli azionari proposto da Libertex e apri la schermata per la compravendita delle azioni;
  4. 🛒 Seleziona “Acquista” e conferma l’operazione.

Il 70.8% dei conti degli investitori retail perde denaro.

Concluso questo processo, avrai la possibilità di tenere sotto controllo l’andamento del tuo investimento sfruttando i diversi strumenti resi disponibili dal broker Libertex, così da non compiere mosse troppo azzardate e gestire al meglio il tuo capitale.

Una volta compreso come comprare azioni Amazon adoperando un valido broker di trading online, è giunto il momento di capire se si tratta di un investimento potenzialmente conveniente nel 2022, o è meglio andare alla ricerca di ulteriori azioni da acquistare.

Dove comprare azioni Amazon – I migliori broker per azioni e CFD

Prima di comprare azioni Amazon, come forse avrai già intuito dalla nostra introduzione, il tuo compito sarà quello di cercare delle piattaforme di trading online CFD affidabili al 100% e che propongono servizi e strumenti in linea con le tue abilità.

Considerando che non tutti i broker online attualmente disponibili offrono garanzie e tutele ai propri utenti, abbiamo selezionato delle piattaforme che rispondono positivamente ai requisiti di:

  • Trasparenza;
  • Tutela e protezione dei propri utenti;
  • Commissioni rese esplicite e contenute rispetto ad altre soluzioni di investimento.

L’affidabilità, la trasparenza e la protezione del tuo conto sono degli aspetti che dovrai mettere in primo piano se intendi comprare azioni Amazon con la certezza che il tuo capitale sia al sicuro. Per questo motivo, dovrai assicurarti di scegliere esclusivamente broker autorizzati, competenti e professionali.

Nei paragrafi che seguiranno, scoprirai quali sono delle valide piattaforme di trading online per comprare azioni Amazon. Oltre a garantire la protezione del tuo capitale e dei tuoi dati personali, ognuno di questi broker offre strutture tariffarie convenienti ed interfacce intuitive, risultando alla portata sia di investitori esperti che di utenti alle prime esperienze.

1. Libertex – Il miglior broker per comprare azioni Amazon

Al primo posto tra i migliori broker per comprare azioni Amazon abbiamo Libertex: una piattaforma multi-asset apprezzata da diverse categorie di trader perché user-friendly e ben strutturata. 

Oltre ad un accesso a 50+ titoli finanziari internazionali, con Libertex puoi diversificare al meglio i tuoi investimenti puntando ad asset come Indici di Borsa, coppie Forex o degli ETF, negoziando principalmente tramite CFD. Anche se ti anticipiamo che con Libertex Invest puoi anche decidere di acquistare azioni in modalità reale, inserendole direttamente nel tuo wallet.

Libertex è un broker davvero sicuro? Assolutamente sì, in quanto regolamentato da autorità di controllo internazionali come la CySEC e la FCA, che ne supportano l’operatività sul territorio internazionale e verificano che il broker operi in conformità con le normative imposte per salvaguardare investitori europei. 

comprare azioni amazon su libertex

Le commissioni di Libertex seguono la tipica struttura delle piattaforme di trading CFD: non vengono applicati costi fissi sulle singole operazioni, ma dovrai pagare semplicemente uno spread di mercato; una somma variabile e irrisoria che non incide sul capitale investito.

Libertex applica una commissione dello 0.0003 % per l’acquisto di azioni Amazon, con spread medi dello 0.0302 % ed un trade minimo che parte da 20 euro. Anche se la piattaforma prevede delle ulteriori riduzioni sulle commissioni di trading per i nuovi utenti. 

Restando in tema di costi, ti ricordiamo che nel caso in cui decidessi di comprare azioni Amazon sul medio/lungo periodo, Libertex prevede l’applicazione di commissioni overnight che possono variare in base alle condizioni di mercato. 

Allo stesso modo, anche il metodo di pagamento scelto per i prelievi potrebbe richiedere delle commissioni, per cui è un aspetto a cui dovrai prestare attenzione, anche se in linea generale Libertex appare un broker vantaggioso e conveniente per ciò che riguarda le commissioni di trading previste per la compravendita di azioni.

Con Libertex potrai aprire un conto in pochi minuti, godendo di un gran vantaggio: potrai operare sia attraverso una piattaforma web che tramite un’app di trading gratuita, compatibile sia con i sistemi iOS che Android per fare trading sul titolo Amazon in qualsiasi momento tu preferisca.

Tra i vantaggi più apprezzati della piattaforma dal punto di vista di trader principianti, rientra sicuramente la sezione formativa gratuitamente accessibile su Libertex. Si tratta di un’area completamente dedicata all’educazione finanziaria degli utenti che potrebbe risultare utile per acquisire le competenze necessarie al fine di comprare azioni come Amazon consapevolmente.

Potrai sfruttare anche il conto demo gratuito Libertex per fare pratica e testare le tue capacità senza correre rischi. Dopodiché, potrai passare ad un conto reale depositando solo 100€.

Numero di titoli Azionari 50+
Commissioni di deposito Nessuna commissione
Commissioni per comprare Amazon 0,0003% + spread
Deposito Minimo 100€

Cosa ci piace:

  • Semplicità e praticità di utilizzo
  • Spread vantaggiosi per comprare azioni Amazon
  • Sezione formativa completa
  • Strumenti gratuiti di supporto al trading

Il 70.8% dei conti degli investitori retail perde denaro.

2. Capital.com – tra i migliori broker in assoluto per operare online con i CFD

L’ultimo broker che puoi prendere in considerazione, sia in veste di trader esperto che da neofita, per comprare azioni Amazon è Capital.com. La piattaforma in questione vanta una posizione in prima linea tra i servizi più affidabili e professionali attivi nel settore, grazie all’avanguardia degli strumenti e delle funzionalità messe a disposizione per i propri utenti.

Prima di tutto, Capital.com offre un accesso rapido ed immediato alle azioni Amazon su cui negoziare attraverso CFD, ma anche ad un’ulteriore varietà di titoli finanziari internazionali. Nel caso in cui partissi da capitali contenuti, il broker offre anche lo strumento di leva finanziaria da applicare fino ad un massimo di 1:15. Se utilizzata correttamente, potrai cercare di massimizzare i tuoi potenziali profitti. 

comprare azioni amazon su capital com

Il broker Capital.com risulta una valida scelta anche per utenti che dispongono di risorse economiche limitate. Infatti, dovrai far fronte solo allo spread e ad eventuali commissioni overnight, evitando di applicare costi fissi sull’acquisto di azioni Amazon e sulla totalità di operazioni CFD. Anche i depositi e i prelievi su Capital.com sono gratuiti, rivelando ancora una volta i vantaggi di fare trading attraverso tale piattaforma, il cui deposito minimo ammonta a soli 20 euro.

Ma Capital.com è davvero un broker sicuro ed affidabile? Sì; tutto ciò è confermato dalla presenza di autorizzazioni da parte di enti di controllo internazionali come CySEC e FCA. 

Iniziare da investitori principianti con Capital.com significa poter accedere a delle risorse formative complete e realizzate attraverso un linguaggio semplice e immediato, così da poter comprendere a fondo come comprare azioni Amazon facendo trading CFD. In realtà, puoi anche scaricare l’app di trading gratuita Capital.com per apprendere tutto ciò che riguarda gli investimenti online, nota come “Investmate”.

Lo strumento più interessante disponibile sulla piattaforma è l’Intelligenza Artificiale che analizza gli errori commessi con maggiore frequenza dai singoli utenti, così da ottimizzare il proprio piano di investimento e, al contempo, ricevere interessanti segnalazioni per accedere al mercato.

Numero di titoli Azionari 5.000+
Commissioni di Deposito Nessuna commissione
Commissioni per comprare Amazon Nessuna commissione
Deposito Minimo 20€

Cosa ci piace:

  • Semplicità di Utilizzo
  • Deposito minimo basso
  • Nessuna commissione di acquisto per Amazon
  • Overnight fees basse
  • Ampia libreria di titoli azionari

Il 83.45% degli account di investitori individuali perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.

3. eToro – broker completo e innovativo per comprare azioni Amazon

eToro è un broker di trading online che si è affermato su scala sovranazionale, di cui è impossibile mettere in dubbio l’affidabilità. Infatti, gode di autorizzazioni CySEC, ASIC e FCA che dimostrano gli elevati standard di sicurezza offerti dal broker ad utenti europei, compresi i trader italiani.

Infatti, eToro è una piattaforma considerata tra le migliori del settore, con cui puoi comprare azioni Amazon sia tramite CFD che in modalità diretta (DMA). In quest’ultimo caso, godrai dei vantaggi di investire realmente su un titolo a zero commissioni, anche se il broker offre spread competitivi e in linea con la media del settore.

comprare azioni amazon su etoro

eToro ha introdotto strumenti innovativi e gratuiti come il Copy Trading: uno dei più adatti per principianti che hanno intenzione di scoprire in prima persona come funziona il trading online. Infatti, potrai selezionare gli investitori migliori attivi sulla piattaforma, lasciando che i risultati ottenuti dalle loro operazioni vengano riportati, in automatico, sul tuo conto. A ciò, si aggiunge anche lo strumento di Social Trading che offre l’occasione di interagire con altri utenti e scambiarsi consigli di mercato in tempo reale. 

La piattaforma offre ai principianti tutto il supporto di cui necessitano; ecco perchè potrai anche intraprendere un percorso formativo gratuito e completo grazie alla eToro Academy: una sezione interamente incentrata sull’aspetto didattico del trading online CFD e sui relativi mercati finanziari.

Con un deposito minimo di soli 50€, eToro risulta accessibile anche da un punto di vista economico. Inoltre, il broker accetta un’ampia varietà di metodi pagamento, tra cui PayPal, andando ben oltre i tipici depositi effettuati tramite carta di debito/credito o depositi bancari. Oltre a commissioni assenti, metodi di pagamento online richiedono tempistiche molto più brevi per l’accreditamento del capitale versato sul conto. 

eToro è un broker multi-asset che consente di comprare azioni Amazon, ma anche di puntare ad una moltitudine di titoli finanziari, ETF, indici di borsa ed asset allettanti come crypto, commodities e coppie Forex.

Numero di titoli Azionari 3.000+
Commissioni di deposito Nessuna commissione
Commissioni per comprare Amazon Nessuna commissione
Deposito Minimo 50€

Cosa ci piace:

  • Ampia libreria di asset
  • Nessuna commissione per l’acquisto di Amazon
  • Deposito minimo molto basso
  • Pagamenti con metodi tradizionali e Paypal

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore.

Comprare azioni Amazon – Informazioni e dati sul titolo

Il primo step per comprare azioni Amazon è, quindi, relativo ad una scelta adatta alle tue esigenze da investitore. Ma non è sicuramente sufficiente: investimenti consapevoli implicano un’attenta analisi di mercato.

Per questa ragione, è importante ricavare informazioni e dati sul titolo Amazon. Oltre che a proiezioni future e previsioni sul titolo, dobbiamo capire realmente in quale contesto opera la società e, soprattutto, cercare di analizzare la solidità e i margini di crescita che hanno reso le azioni Amazon così attraenti agli occhi di investitori di tutto il mondo.

Non a caso, nei paragrafi successivi affronteremo i seguenti approfondimenti:

  • Cos’è Amazon, quali sono le strategie di mercato e qual è il settore in cui opera;
  • Andamento e storico dei prezzi delle azioni Amazon;
  • Previsioni azioni Amazon 2022;
  • Se e perché conviene comprare azioni Amazon;
  • Quali sono i rischi di acquistare il titolo Amazon.

Cos’è Amazon?

Amazon è una multinazionale la cui sede principale è ubicata presso gli Stati Uniti, ufficialmente fondata nel 1994. 

La questione più interessante è Amazon nasce come una libreria online. In poco tempo, però, il visionario Jeff Bezos è riuscito a capovolgere le sorti della propria società, ad oggi considerata come un gigante nel campo delle vendite online, del cloud computing e di servizi di intrattenimento streaming su scala mondiale.

Ad oggi, infatti, Amazon è un brand facilmente riconoscibile e che vanta ormai una clientela vasta, fidelizzata e attratta dalla diversificazione dei servizi proposti dalla società statunitense.

Oltre all’e-commerce, Amazon offre i seguenti servizi:

  • Amazon Prime, cioè una piattaforma streaming;
  • Amazon Web Services, progettata per offrire soluzioni di web computing;
  • Amazon Pay per effettuare pagamenti sull’e-commerce.

Tra le statistiche più recenti ed interessanti apparse nel 2022, c’è sicuramente il numero di utenti attivi su base mensile: sembra che oltre 197 milioni di persone, in tutto il mondo, accedano all’e-commerce di Amazon.

Il rapido successo ottenuto dalla società in questione è direttamente correlato alla proposta di servizi online innovativi e adatti a chiunque. Infatti, l’importanza posta all’user experience e alla customer satisfaction rientrano tra gli aspetti predominanti che, fino ad oggi, hanno permesso ad Amazon di imporsi come una delle big tech del mercato e difficilmente sostituibile da eventuali competitori.

Valore azioni Amazon – Quanto valgono le azioni Amazon?

Le azioni Amazon sono state listate ufficialmente nel maggio del 1997. O meglio, l’IPO (Offerta Pubblica Iniziale) risale a 25 anni fa, con un valore di partenza pari a $18 per azione.

É facile intuire che, nell’arco di questo periodo, le azioni Amazon ne hanno fatta di strada: di recente, la società ha stabilito un record raggiungendo una capitalizzazione di mercato pari a $191 miliardi. 

La scelta sempre più comune tra gli azionisti di comprare azioni Amazon è, prima di tutto, da ricercare nell’esponenziale crescita di valore ottenuta dal titolo. Negli ultimi 5 anni, infatti, le azioni amazon hanno registrato un rialzo del +115,1%.

comprare azioni amazon grafico

Il 70.8% dei conti degli investitori retail perde denaro.

Dal 2017 al 2020 la società è riuscita ad imporre il proprio predominio sui competitori attivi nel campo dell’e-commerce, riportando delle performance in costante rialzo. Difatti, proprio nel luglio 2019, il titolo statunitense è riuscito a raggiungere la quotazione di $2000 per azione. 

La crescita più evidente nel valore delle azioni Amazon è avvenuta durante il 2020, quando gli acquisti online sono diventati la soluzione più sicura e rapida a causa della diffusione del coronavirus. Con una crescita del +76.25% rispetto all’anno precedente.

Il 2022 non è iniziato nel migliore dei modi per le azioni Amazon. Anche se, dopo un evidente crollo, sembra che si stiano incamminando verso una fase di rialzo. In effetti, dopo l’annuncio ufficiale del frazionamento azionario (stock split) ed un buy back fissato a ben 10 miliardi di dollari, il titolo ha riportato una crescita del +24% in sole due settimane. 

Questa scelta ha giovato anche i retail trader, perché le azioni sono diventate più accessibili economicamente, oltre che offrire vantaggi a coloro che hanno già acquistato il titolo Amazon.

Capitalizzazione di mercato Amazon

Non possiamo negare l’importanza che la società Amazon riveste sui mercati finanziari da diversi anni, rientrando nella categoria delle blue chip grazie alla capitalizzazione di mercato raggiunta.

Al momento della stesura dell’articolo, la capitalizzazione di mercato Amazon è pari a 1,8 miliardi di dollari, rientrando di diritto tra le cinque aziende più capitalizzate al mondo. 

Come abbiamo già anticipato in precedenza, Amazon è riuscita a stabilire dei veri e propri record di mercato in termini di market cap, pur partendo da una valutazione iniziale di soli $438 milioni nel 1997.

Indici di Borsa Amazon

La società Amazon grazie alle performance e ai notevoli risultati finanziari riportati nel corso degli anni è stata inserita in diversi indici di borsa. Tra questi, le azioni Amazon fanno parte del NASDAQ e dell’indice S&P 500.

 Quest’ultimo è uno dei più importanti indicatori di riferimento per valutare lo stato dell’economia statunitense, in quanto racchiude le prime 500 compagnie in termini di capitalizzazione di mercato.

Nello specifico, il titolo Amazon entra a far parte dell’indice di borsa gestito da Standard & Poor’s nel 2005, incrementando esponenzialmente le performance ottenute dall’S&P 500.

Infatti, Amazon esercita un peso del 3.7%, risultando al terzo posto dopo Apple e Microsoft.

Utili per azioni Amazon

Uno dei dati più interessanti che esprime la crescita e il miglioramento delle performance a cui sono state sottoposte le azioni Amazon sono sicuramente gli utili per azione.

Nel nostro caso, abbiamo preso in analisi il rapport E/PS sulle azioni Amazon in un periodo compreso tra il 2018 ed il 2021:

Q1 Q2 Q3 Q4 Totale
2018 3.27$ 5.07$ 5.75$ 6.05$ +13.44%
2019 7.09$ 5.22% 4.23$ 6.47$ +14.25%
2020 $5.01 $10.30 $12.37 $14.15 +81.79%
2021 $15.79 $15.12 $6.12 $27.78 +54.94%

Sebbene i risultati che abbiamo riportato in tabella siano spesso differenti su base quadrimestrale, possiamo ugualmente notare che la tendenza generale vissuta da Amazon dal 2018 al 2021 ha visto un rialzo degli utili per azione.

L’unica percentuale ribassista, infatti, è stata riscontrata durante il primo trimestre del 2022 per le ragioni descritte in precedenza. 

Tutto ciò, sottolinea una base economico-finanziaria ormai solida che ha accompagnato la crescita dei risultati ottenuti dalla società nel corso degli anni. 

Previsioni di prezzo Azioni Amazon 2022

Dopo un inizio 2022 un po’ burrascoso per le azioni Amazon si rivela essenziale approfondire quali sono le previsioni di prezzo sul titolo. Sebbene diversi investitori sembrino scettici circa l’acquisto delle azioni AMZN, numerosi esperti confermano il proprio ottimismo verso un titolo predisposto ad un’ulteriore crescita futura. 

In effetti, facendo un passo indietro, ricordiamo che la società è riuscita, durante l’ultimo anno, a registrare un aumento delle vendite del +22%. Guardando invece ai dati più recenti, possiamo notare che la società ha continuato a crescere, ma riportando dati inferiori rispetto alle stime previste.

La flessione delle azioni Amazon è stata causata, in parte, dal rialzo dei tassi di interesse per far fronte all’inflazione in crescita. Per questa ragione, gli esperti non mettono in dubbio la solidità e le potenzialità di miglioramento che rendono ancora conveniente il titolo.

Attualmente, infatti, le azioni Amazon rientrano tra le più scambiate dagli investitori. In primis, perché risultano l’ideale per portare avanti operazioni speculative sul breve termine.

A ciò, si aggiunge un’altra questione: il temporaneo ribasso rende ancor più accessibile, a piccoli investitori retail, l’acquisto delle azioni Amazon da cui poter trarre benefici evidenti soprattutto optando per operazioni di medio/lungo termine.

La fiducia che gli esperti hanno verso il titolo Amazon è legata alla reputazione ormai consolidata del gigante dell’e-commerce e alla resilienza che, già in passato, la società ha dimostrato di possedere.

In termini finanziari, ciò si traduce in azioni che hanno ancora interessanti margini di crescita e prospettive di miglioramento secondo scenari proiettati verso il lungo periodo.

Dividendi azioni Amazon

I dividendi risultano uno degli aspetti più allettanti che spingono gli investitori ad acquistare azioni in modalità reale e, ovviamente, secondo strategie di lungo periodo. 

Tuttavia, la politica interna di Amazon, fino ad oggi, non ha previsto la distribuzione di dividendi per i propri azionisti.

I profitti ottenuti vengono utilizzati dal gruppo Amazon per espandere la propria presenza in diversi comparti del mercato, così da creare vantaggi competitivi ed incrementare il valore del titolo in Borsa, beneficiando gli investitori che hanno deciso di dare fiducia alle azioni. 

Rapporti quadrimestrali azioni Amazon

Uno degli aspetti che dovrai prendere in considerazione durante l’analisi di un titolo su cui investire riguarda un approfondimento relativo alle performance più recenti. 

Nel caso delle azioni Amazon, analizzando l’andamento dell’ultimo quadrimestre 2022, terminato nel mese di marzo, emerge che la società ha subito dei forti rallentamenti. 

Amazon ha riportato dei risultati negativi sul bilancio nel 2022, spezzando i record di crescita costanti dal 2015 al 2021. Nello specifico, c’è stata una perdita pari a 3.8 miliardi di dollari, con un generale arresto sulle vendite.

Perché i rapporti quadrimestrali di Amazon sono così negativi? La battuta d’arresto, in realtà, è stata causata da due fattori esterni alla società:

  • La fine delle restrizioni da covid-19 che hanno spinto la popolazione ad un ritorno agli acquisti fisici;
  • L’instabilità internazionale provocata dal conflitto Russia- Ucraina che sembra influire notevolmente sui costi e le tempistiche di produzione e trasporti.

Nonostante ciò, il 1Q 2022 non è stato così disastroso come possiamo pensare: Amazon è riuscita ugualmente ad incrementare le vendite del +7% rispetto al 2021, con un totale pari a 116,4 miliardi di dollari. 

Amazon e i vantaggi dell’effetto rete

L’esponenziale crescita subita da Amazon, secondo i principali analisti, va ricondotta all’effetto rete: un effetto economico che esplica i traguardi raggiunti dalla società grazie ad un impiego dei servizi proposti da un elevato numero di utenti. 

Infatti, ad oggi, sappiamo che gli investitori che intendono comprare azioni Amazon fanno leva su alcune certezza: una tra tutte, è l’ottima reputazione che circonda il marchio su scala globale, grazie anche all’effetto rete appena descritto. 

Un esempio interessante che spiega il fenomeno che, soprattutto nell’ultimo periodo, ha sostenuto la più ampia diffusione dell’e-commerce Amazon è legato al numero di acquirenti di venditori che hanno superato i 6 milioni. 

Amazon opera infatti come intermediario tra venditori ed acquirenti, riuscendo ad imporsi come il leader indiscusso nel campo delle vendite online.

É sufficiente riflettere sul fatto che, solo nel 2020, 95 milioni di persone negli USA hanno attivato un conto Amazon Prime, decidendo di beneficiare dei vantaggi proposti dalla società per ottenere spedizioni anche in giornata. Le statistiche più recenti tra l’altro mostrano una crescita media di 30 milioni di persone che, ogni anno e in tutto il mondo, decidono di sottoscrivere un abbonamento con Prime.

L’effetto rete, dunque, non ha fatto altro che spingere Amazon verso un predominio del settore in questione, facendo sì che l’azienda venisse riconosciuta come una delle più importanti e rilevanti di sempre in termini di performance, capitalizzazione e rendimenti finanziari.

Amazon ed il predominio nelle vendite online

Tra le ragioni che esplicitano perché comprare azioni Amazon conviene, come abbiamo appena descritto, c’è la presenza della società sul podio tra le migliori nel campo delle vendite online.

Il predominio dell’e-commerce Amazon rispetto a competitor storici come, ad esempio eBay è stato sancito dall’ampia varietà di articoli e prodotti messi a disposizione dalla multinazionale guidata dal visionario Jeff Bezos. 

Infatti, è risaputo che la piattaforma Amazon vanta una navigazione rapida e semplice, permettendo agli utenti di cercare i prodotti desiderati, comparando i prezzi proposti dai numerosi rivenditori attivi.

come comprare azioni amazon online

Amazon vanta una presenza globale, con una percentuale di vendite maggiore per il territorio del nord-America. Difatti, le statistiche del 2021 mostrano una percentuale di vendite del 59.6%, seguita da un 27.2% relativo a vendite internazionali.

Ad oggi, sembra che ben 9/10 acquirenti verifichino il prezzo dei prodotti di loro interesse partendo da Amazon. Quest’ultima informazione dovrebbe riuscire a farti comprendere l’importanza ed il valore che la società ha assunto nel settore delle vendite online, offrendo vantaggi agli investitori che decidono di acquistare azioni Amazon per periodi prolungati nel tempo.

Amazon è un pioniere del cloud computing

Comprare azioni Amazon conviene? Possiamo anticipare la questione offrendoti un ulteriore spunto di riflessione incentrato sulla diversificazione interna dei servizi di cui la società si occupa. 

Infatti, parliamo di una multinazionale che si è inserita con largo anticipo su uno dei settori maggiormente in via di sviluppo: il cloud computing, di cui si occupa attraverso Amazon Web Services. 

Non a caso, viene descritta come la piattaforma cloud più utilizzata al mondo grazie ai molteplici servizi messi a disposizione dei clienti. L’escalation di AWS è avvenuta, in realtà, solo durante il 2021: durante il quarto quadrimestre, è riuscito ad ottenere il 30% di tale comparto di mercato, superando persino Microsoft Azure.

La novità più affascinante è che Amazon Web Services produce profitti più elevati rispetto all’e-commerce, aprendo le porte alla società per nuove vie da intraprendere per consolidare il proprio status economico-finanziario.

Le soluzioni di cloud-computing proposte da Amazon sembrano accedere l’interesse di un numero sempre crescente di aziende e società private, facendo sì che tale attività crei valore aggiunto per un colosso del settore tecnologico.

Quali sono i rischi di comprare azioni Amazon?

Come ben saprai, per quanto comprare azioni Amazon possa risultare una scelta conveniente e potenzialmente profittevole, dovresti anche considerare i rischi che entrano in gioco quando apri una posizione sul mercato. 

Di seguito, abbiamo deciso di proporti alcuni elementi che potrebbero limitare o addirittura frenare la crescita del valore delle azioni Amazon. Prendere in considerazione e contestualizzare tali rischi di mercato, può tradursi in chance minori di incorrere in perdite quando decidiamo di acquistare azioni Amazon.

Amazon e il rialzo dei prezzi sul carburante

Uno dei rischi di comprare azioni Amazon, secondo i principali analisti, può collegarsi ad un evento di portata mondiale che sta caratterizzando il 2022: l’invasione delle truppe russe sul suolo ucraino. 

In realtà, la questione del rincaro sui prezzi del carburante risale alla pandemia da coronavirus del 2020. Durante questo periodo, abbiamo assistito ad un notevole calo della domanda di mercato che, seppur in rialzo durante l’ultimo periodo, non ha ancora condotto l’OPEC ad un aumento della produzione.

Nel caso della Russia, invece, la problematica maggiore è stata riscontrata dalle sanzioni applicate dagli Stati Uniti. Queste, hanno causato un ulteriore rincaro sui prezzi, in quanto la Russia è pur sempre la terza potenza al mondo che produce ed esporta petrolio.

Ora è lecito che tu possa chiederti qual è il legame tra il rialzo dei prezzi del carburante e le azioni Amazon.

Secondo gli analisti, sembra che tutto ciò possa causare un incremento dei costi di produzione per la multinazionale di Bezos. Effettivamente, è un aspetto particolarmente evidente se consideriamo i rapidi servizi di consegna proposti da Amazon.

Con un numero di utenti attivi sull’e-commerce in netta crescita, è possibile che Amazon possa riscontrare problematiche relative all’impiego di veicoli per la spedizione dei propri prodotti.

I competitor di Amazon

Amazon, come abbiamo già chiarito nel corso della guida, assume un ruolo di primaria importanza nel settore dell’e-commerce. 

L’espansione delle attività ed i servizi proposti dalla società, combinati con delle performance invidiabili, hanno accentuato la competizione di mercato.

Da un lato, dobbiamo considerare la volontà di numerosi e-commerce di inserirsi stabilmente nel settore, come:

  • eBay;
  • Etsy;
  • Wayfair;
  • Alibaba.

Allo stesso tempo, le big del settore tech come Meta (Facebook) hanno deciso di attuare strategie di mercato apposite, che potrebbero porre un freno all’espansione di Amazon. 

Come ha dimostrato nel corso degli anni, la multinazionale statunitense gode di alcuni vantaggi che creano valore e relegano ai margini i numerosi competitor da fronteggiare.

Infatti, strategie mirate per un pubblico differenziato e segmentato in base alle proprie preferenze hanno sancito una netta differenza fra Amazon e i principali competitor di mercato.

Se hai intenzione di investire sul titolo Amazon, soprattutto con approcci di lungo periodo, ti suggeriamo di dare un’occhiata alle novità e agli eventi che riguardano i competitors che potrebbero, in qualche modo, incidere sul valore delle azioni in futuro.

Tutorial – Come comprare azioni Amazon con Libertex

Abbiamo appena concluso di delineare una panoramica più precisa del contesto in cui si inseriscono le azioni Amazon e i rischi e i vantaggi di negoziare sul titolo.

Adesso, è il giunto il momento di mostrare praticamente come comprare azioni Amazon, così che tu possa comprendere la rapidità e la semplicità con cui accedere alle azioni Amazon.

Il nostro tutorial per comprare azioni Amazon mostra che chiunque, anche i meno abili, possono aprire un conto Libertex.

In questo modo, potranno trarre vantaggio da una piattaforma completamente affidabile, caratterizzata da spread variabili e competitivi che rendono ancor più conveniente la scelta di acquistare azioni Amazon.

1. Apri un conto Libertex

Prima di tutto, dovrai accedere al sito ufficiale Libertex e compilare il modulo di iscrizione disponibile. 

La registrazione richiede solo pochi istanti: dovrai inserire i tuoi dati personali e il tuo indirizzo e-mail. Oppure, se preferisci, puoi accelerare ulteriormente tale passaggio effettuando l’iscrizione tramite il tuo account Facebook o Google.

2. Registra le credenziali

Per poter acquistare azioni Amazon con il broker Libertex dovrai dapprima confermare le tue credenziali. In breve, si tratta del tipico processo di verifica identità che ti consentirà, successivamente, di effettuare un deposito.

3. Deposita fondi

Per effettuare operazioni reali, dovrai depositare la somma richiesta dal broker.

A tal proposito,  Libertex richiede il versamento di soli €100 come deposito minimo ed accetta numerose modalità di pagamento. 

Dovrai solo selezionare il metodo che preferisci e confermare l’operazione per iniziare ad usufruire del tuo conto.

4. Cerca il titolo Amazon

Una volta aver attivato il tuo conto, potrai direttamente accedere alla ricerca del titolo Amazon tramite la sezione dedicata ai mercati disponibile sulla piattaforma.

La ricerca delle azioni può avvenire anche semplicemente tramite il ticker “AMZN”.

5. Compra azioni Amazon

L’ultimo passaggio riguarda l’acquisto delle azioni Amazon. 

Ti apparirà una schermata apposita per piazzare il tuo ordine CFD, così che tu possa aggiungere anche strumenti di gestione rischio come lo Stop Loss o il Take Profit e, ovviamente, dovrai decidere anche il volume della tua operazione.

Dopo aver concluso anche questo passaggio, potrai monitorare l’andamento della tua operazione sempre sfruttando i grafici aggiornati in tempo reale proposti dal broker.

Il 70.8% dei conti degli investitori retail perde denaro.

Come vendere azioni Amazon

Posso vendere azioni Amazon? Assolutamente sì: puoi direttamente farlo attraverso la piattaforma Libertex.

Rispetto al procedimento descritto poco fa, dovrai semplicemente effettuare un’operazione di vendita allo scoperto.

Naturalmente, prima di decidere se acquistare o vendere azioni  Amazon, dovrai occuparti di studiare ed analizzare le performance del titolo e dare un’occhiata al sentiment di mercato.

Grazie ad una conoscenza approfondita delle condizioni in cui versano le azioni Amazon, potrai orientare nella direzione corretta i tuoi investimenti.

Comprare azioni Amazon conviene?

Lo scetticismo e i dubbi relativi al possibile acquisto delle azioni Amazon sembra ormai essersi imposto come un aspetto ricorrente tra gli investitori. D’altronde, i mercati finanziari sono spesso soggetti a momenti di incertezza e instabilità, per cui è normale attendersi delle oscillazioni anche sul valore del titolo AMZN.

D’altro canto, sebbene il 2022 sia iniziato con un calo per le azioni Amazon e per la redditività della società più in generale, i massimi esperti ripongono ancora fiducia in un futuro rialzo.

In effetti, le stime previste presentano un andamento rialzista delle azioni Amazon che potrebbe protrarsi almeno fino al 2025, assicurato da un modello di business che risponde positivamente alle esigenze e alle necessità dei propri clienti.

Ponendo al centro il proprio pubblico di riferimento e attuando strategie di mercato atte a risollevare l’andamento del titolo, comprare azioni Amazon oggi potrebbe offrirti dei vantaggi sul medio/lungo termine.

Prima di concludere, ti ricordiamo che i mercati finanziari sono sottoposti all’influenza di molteplici fattori che possono incidere sull’andamento di un titolo. Per questo, prima di comprare azioni Amazon, dovrai valutare gli scenari attuali e futuri e direzionare al meglio le tue operazioni.

Considerazioni finali

Le azioni Amazon risultano delle protagoniste indiscusse del mercato azionario da diverso tempo, risultando ancora oggi uno strong buy da parte dei principali analisti.

Tuttavia, colossi come questo non sono estranei a flessioni negative e periodi incerti, per cui dovrai adoperare al meglio per definire come e quando acquistare azioni Amazon.

Nel corso della guida ti abbiamo anche proposto soluzioni per negoziare sul titolo Amazon in totale sicurezza e a costi ridotti. Tutto ciò che dovrai fare è aprire un conto con Libertex, versare 100 euro di deposito e studiare l’andamento del mercato al fine di aprire una posizione durante i momenti potenzialmente più profittevoli. 

libertex migliori piattaforme trading

Il 70.8% dei conti degli investitori retail perde denaro.

Domande Frequenti

Come posso comprare azioni Amazon?

Qual è la capitalizzazione di mercato Amazon?

Conviene comprare azioni Amazon?

Resta Aggiornato

Unisciti agli oltre 100,000 iscritti e ricevi la nostra newsletter settimanale in cui potrai trovare informazioni sui trend recenti e più popolari, le notizie più interessanti e le analisi dei nostri esperti: così potrai assicurarti di essere sempre in anticipo sugli altri