Nella giungla di possibilità disponibili oggi online, comprare azioni nel miglior modo possibile è un’arte complessa da padroneggiare. Una capacità imprescindibile per accedere alle potenzialità di profitto del settore ma che, allo stesso tempo, richiede molti accorgimenti

Infatti, sono molti i fattori in gioco: è importante valutare la sicurezza delle piattaforme, le azioni disponibili e le commissioni. Anche il servizio clienti, l’affidabilità dei portafogli e gli strumenti ausiliari costituiscono enormi punti delicati per il successo delle operazioni di trading.

Questa guida pratica, dunque, ha lo scopo di aiutarti a risolvere queste difficoltà e permetterti di orientarti serenamente nella scelta della piattaforma giusta che ti permetterà di comprare azioni online ed evitare di correre rischi superflui nel condurre le operazioni di acquisto e vendita di azioni.

Dove comprare azioni: i 10 migliori broker online

  1. Libertex – Il miglior broker per comprare azioni nel 2022
  2. Capital.com – Tra i migliori operatori per comprare azioni
  3. eToro – Il broker più completo in assoluto, ottimo per gli investitori alle prime armi
  4. Fineco – Home banking con funzioni da broker
  5. Bitpanda – Broker europeo innovativo
  6. Webull – Broker online molto popolare che consente di comprare azioni frazionarie
  7. Degiro – Piattaforma all’avanguardia per comprare azioni
  8. Sella – Home banking molto famosa per i servizi mobile
  9. RobinHood – Uno dei migliori broker per principianti
  10. IG – Broker completo, ottimo per comprare azioni
  11. Directa – Broker affidabile che offre l’accesso a molti titoli azionari

Le migliori piattaforme dove comprare azioni recensite

Saper scegliere una buona piattaforma che si adatti al meglio alle proprie esigenze rende più facile la vita di ogni trader. Per compilare questa classifica abbiamo, dunque, preso in considerazione quegli elementi assolutamente prioritari per ogni utente alle prime armi. Quei fattori che, specie all’inizio, possono fare la differenza tra successi iniziali o perdite scoraggianti. 

Eccoti i principali:

  • Commissioni basse;
  • Sicurezza;
  • Assistenza clienti;
  • Mercati disponibili. 

Secondo le nostre ricerche, le 10 migliori piattaforme dove comprare azioni, sono quelle descritte di seguito: 

1. Capital.com – Il miglior broker per comprare azioni in assoluto nel 2022

Capital.com, tra i migliori servizi attualmente presenti nel mercato e attivo sin dal 2017, è indubbiamente il miglior broker per comprare azioni oggi. 

La piattaforma offre la possibilità di fare trading tramite Contratti per Differenza (CFD), abbracciando un ampio ventaglio di mercati, per un totale di oltre 6.100 asset negoziabili

Alla base dell’offerta di Capital.com vi è la possibilità di aprire fin da subito un conto demo gratuito e illimitato, grazie al quale fare esperienza e familiarizzare con gli strumenti di mercato. 

Questo è un importante elemento a supporto del conto reale, a cui si può accedere con un deposito minimo di 20€.

comprare azioni capitalcom

La caratteristica esclusiva di Capital.com riguarda l’intelligenza artificiale integrata nella piattaforma, q/E. 

Il funzionamento di q/E è di semplice comprensione sebbene si regga su algoritmi e processi di elaborazione dati sufficientemente complessi. In un primo momento, l’algoritmo elabora tutte le informazioni sulla propria attività di trading e crea prospetti relativi alle operazioni in attivo e in passivo. Con il passare del tempo (e dei dati elaborati) il sistema apprende quali strategie funzionano meglio sulla base delle abitudini di trading, la stagionalità dei ritorni e i titoli più performanti

L’elaborazione di questi dati porta poi alla realizzazione di prospetti, proiezioni e analisi che possono aiutare l’investitore nell’individuazione delle soluzioni migliori per i propri investimenti.

Non si tratta, dunque, di un servizio di consulenza quanto, piuttosto, di un’ancora più utile analisi delle proprie performance al fine di portare ad un apprendimento (e perfezionamento) di strategie più efficienti.

Per questo motivo gli esperti ritengono Capital.com la miglior piattaforma per comprare azioni oggi. 

Qui a seguire puoi trovare una tabella riassuntiva delle caratteristiche del broker:

Società Capital Com SV Investments Limited
Licenze di trading CySEC, FCA, FSA, ASIC, NBRB
Deposito Minimo 20$ (con carta di credito/debito)
Numero azioni negoziabili +5456
Azioni frazionarie si – tramite CFD
Commissioni di trading Spread variabili a partire da 1 pip + Tassi overnight a partire da 0.0009%
Costi deposito e prelievo Gratis
Conto Demo Si, illimitato e gratuito
Offerte utili agli utenti Webinars, q/E, Supporto di TradingView, MetaTrade
Sito ufficiale Capital.com

Qui, invece, riassunti i vantaggi e gli svantaggi:

Cosa ci piace:

  • La piattaforma è dotata di Intelligenza Artificiale
  • Affidabile ed estremamente sicura
  • Ottima formazione in app

Cosa non va:

  • Comprare azioni solo CFD

Il 83.45% degli account di investitori individuali perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.

2. eToro – Broker popolare al servizio dei trader alle prime armi

eToro è tra i broker per comprare azioni più famosi al mondo. Sebbene non presenti, come ti mostreremo, un profilo commissionale tanto vantaggioso quanto quello di Capital.com, è comunque considerato tra i migliori broker per comprare azioni per via della sua offerta ibrida.

eToro, infatti, permette di comprare azioni reali (le real stock, appunto) tanto quanto di comprare CFD azioni. Questa soluzione la rende accessibile anche a quei mercati, come ad esempio quello statunitense, che non permettono il trading CFD.

comprare azioni etoro

eToro permette di aprire un conto demo gratuito e illimitato, con appena 10€ di deposito minimo per passare all’attivazione del conto reale. Un vantaggio interessante specie considerando che le azioni frazionate permettono di comprare titoli reali anche con soli 10€.

Qui a seguire la tabella riassuntiva di tutte le caratteristiche del broker:

Società eToro Ltd
Licenze di trading CySEC, FCA, FSAS, ASIC e, tramite eToro USA Securities Inc, FINRA e SIPC
Deposito Minimo 10$
Numero azioni negoziabili +3205
Azioni frazionarie sì – sia per CFD che real stock
Commissioni di trading 0% commissioni su real stock + spread a partire da 0.09% sui CFD e tassi overnight a partire da 0.02%
Costi di deposito e prelievo Depositi gratuiti – 5€ di commissioni sui prelievi
Conto Demo Si
Offerte utili agli utenti
  • Social Trading
  • Copy Trading
  • Smart Portfolios
  • Webinar
Sito ufficiale etoro.com

Questi i pro e i contro:

Cosa ci piace:

  • Molti asset a disposizione
  • Una delle migliori app per azioni sul mercato
  • Portafogli intelligenti
  • CFD e acquisto reale
  • 0% di commissioni su tutti i titoli
  • Copy Trading e Social Trading

Cosa non va:

  • Non adatto al trading ad alta intensità

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore.

3. Fineco – Banca online all’avanguardia per gli investimenti in Italia

Anche Fineco Bank si posiziona come uno dei migliori broker online sicuri e affidabili per comprare azioni in Italia. Il broker della famosa banca online ha rinnovato con successo la propria offerta, mettendo in campo non solo strumenti interessanti ma anche opzioni innovative per rendere ancora più efficienti i propri portafogli.

Il sistema proposto da Fineco è strutturato in modo da preferire approcci attivi e ad alta intensità all’acquisto di titoli. Il piano commissionale, infatti, parte con una tariffa di 9,95€ per transazione per il primo mese di apertura del conto. 

Successivamente, Fineco assegna ad ogni utente 4 diverse fasce commissionali, determinate da 3 parametri principali:

  • Volume di commissioni generate il mese precedente;
  • Valore totale del risparmio gestito;
  • Valore complessivo del conto di investimento.

Per gli investitori molto attivi, infatti, le commissioni scendono anche drasticamente fino a raggiungere i soli 2,95€ per operazione.

Si tratta di una soglia altamente competitiva per gli standard dei broker bancari, sebbene sia meno flessibile di quella proposta dai broker.

Qui trovi la tabella riassuntiva di tutte le caratteristiche del broker:

Società FinecoBank S.p.A.
Regolamentazione CONSOB secondo TUF (Testo Unico Finanziario) – d.l. 58/1998
Deposito Minimo 100€ per azioni reali

0€ per i CFD

Numero azioni negoziabili +1200 azioni reali e oltre 20.000 con derivati
Azioni frazionarie Si, ma solo sui CFD
Commissioni di trading
  • Azioni reali: 9.95€ per il primo mese. Dopodiché 4 piani diversi, con commissioni a partire da 2.95€ per operazione
  • CFD: Spread a partire da 1 pip 
Costi di deposito e prelievo Depositi e prelievi gratuiti per i conti Fineco
Conto Demo No
Offerte utili agli utenti
  • Ampia disponibilità di strumenti derivati;
  • Accesso alle negoziazioni di securities;
  • Portafoglio remunerato al 7% annuo.
Sito ufficiale finecobank.com

Questi i pro e i contro:

Cosa ci piace:

  • Molti strumenti in un solo conto
  • App innovativa
  • Banca solida e affidabile

Cosa non va:

  • Assenza conto demo
  • Costi e commissioni elevati

4. Bitpanda – Un broker per criptovalute e molto altro

Il broker austriaco Bitpanda nasce inizialmente come piattaforma per investire in criptovalute. Grazie al successo ottenuto con i servizi offerti tramite App mobile, nell’Aprile 2021 Bitpanda ha iniziato a svolgere anche servizi di brokeraggio su altri asset, inclusi CFD su azioni, materie prime, forex e ETF.

Bitpanda punta molto su garantire un ambiente di trading completamente sicuro e regolamentato. Da segnalare che, tramite i servizi di trading di Bitpanda, non è possibile operare utilizzando lo strumento della leva finanziaria. Analizzando la parte tecnica relativa ai costi di investimento richiesti da Bitpanda, segnaliamo le commissioni sulle operazioni che vanno da uno 0,1% ad un massimo di 0,15%.

comprare azioni bitpanda

Inoltre Bitpanda non richiede commissioni sul trading di azioni e ETF, 0 commissioni di deposito e una commissione sui prelievi pari a 1,50€.

Nella tabella sottostante trovi tutte le principali caratteristiche di Bitpanda:

Società Bitpanda GmbH
Licenza di trading FMA – AMF
Deposito Minimo 1€
Numero azioni negoziabili +1000 
Azioni frazionarie Si
Commissioni di trading Spread sulle azioni a partire da 1 pip 
Costi di deposito e prelievo
  • Depositi gratuiti
  • Prelievi con carta Bitpanda gratuiti 
Conto Demo Si
Offerte utili agli utenti
  • Bitpanda Pro
  • Carta Bitpanda
  • Piano di Risparmio
Sito ufficiale bitpanda.com

Questi i pro e i contro:

Cosa ci piace:

  • Broker europeo regolamentato
  • Bonus e promozioni
  • Investimenti a partire da 1€

Cosa non va:

  • Leva non presente
  • Comprare azioni solo su CFD

5. Webull – broker popolare per comprare azioni frazionarie

Anche Webull è un broker molto popolare e sicuro. Sebbene non abbia ancora avuto accesso al mercato europeo e, di conseguenza, non permette di effettuare transazioni ai clienti italiani, ha messo comunque a disposizione una comoda app per monitorare i mercati, raccogliere informazioni e valutare le opinioni degli analisti sui principali titoli azionari.

Tra le caratteristiche distintive, Webull presenta un’interfaccia grafica semplice e intuitiva, oltre alle guide pratiche per la formazione e i tutorial di trading. Anche la sezione per gli strumenti di analisi è ben fornita, comprendendo indicatori tecnici e strumenti avanzati, al servizio dei traders più esperti.

comprare azioni webull

Webull permette di acquistare azioni a 0 commissioni e senza un deposito minimo richiesto per i nuovi iscritti. Per quanto riguarda l’acquisto minimo, questo è possibile anche per azioni frazionate e parte da 5$. Oltre alle azioni, Webull permette di diversificare la meglio il proprio portafoglio offrendo anche altre classi di asset a 0 commissioni, come:

  • Criptovalute;
  • ETF.

Anche se Webull risulta essere uno dei migliori broker per comprare azioni online, è importante sapere che il broker non offre i propri servizi ai clienti italiani, tuttavia, una futura espansione della società di intermediazione anche in Italia non è da escludersi.

Società Webull Financial LLC
Licenza di trading FINRA – SIPC
Deposito Minimo Nessuno per l’account standard. L’account Margin presenta un deposito minimo di 2000£
Numero azioni negoziabili +5000
Azioni frazionarie Si
Commissioni di trading Spread sulle azioni a partire da 1 pip 
Costi di deposito e prelievo
  • Depositi: 8$ su reti USA / 12.5$ su reti internazionali
  • Prelievi: 25$ su reti USA / 45$ su reti internazionali
Conto Demo Si
Offerte utili agli utenti
  • Ampia selezione di opzioni
  • Piattaforma di trading professionale
  • Materiale formativo completo
Sito ufficiale webull.com

Questi i pro e i contro:

Cosa ci piace:

  • Varietà azioni e asset
  • Nessun deposito minimo

Cosa non va:

  • No copy trading
  • Non ancora disponibile in Italia

6. Degiro

Degiro è una piattaforma di intermediazione fondata nel 2008 ed è riuscita, nel giro di pochi anni, a imporsi come leader tra i broker online in Europa. Il broker Degiro consente di comprare azioni a tariffe competitive e si presta perfettamente alle necessità di un trader alle prime armi.

Tramite una piattaforma online intuitiva, Degiro consente di investire sui mercati globali con estrema semplicità. Gli asset scambiati sul broker sono:

  • Azioni;
  • Obbligazioni del mercato Europeo;
  • Futures;
  • Fondi di investimento;
  • Criptovalute.

Degiro offre particolari vantaggi da un punto di vista di costi e commissioni, optando per un piano commissionale fisso e molto conveniente anche se si opera con capitali ridotti. Da segnalare che per azioni Italiane e USA Degiro offre la possibilità di investire a commissioni 0.

comprare azioni degiro broker

Aprire un conto con Degiro è facile ed intuitivo anche grazie alle piattaforme disponibili: la piattaforma Web è raggiungibile tramite browser ed offre un layout chiaro e completo. In alternativa si può scarica l’app mobile di Degiro per avere i propri investimenti sempre disponibili dal proprio smartphone.

Società flatexDEGIRO AG
Licenza di trading BaFin – DNB – AFM
Deposito Minimo Non richiesto
Numero azioni negoziabili +5000
Azioni frazionarie Si
Commissioni di trading Fisse, a partire da 0.5€ per operazione
Costi di deposito e prelievo Depositi e prelievi gratuiti
Conto Demo Si
Offerte utili agli utenti
  • Ampia selezione di azioni
  • Sezione formativa completa
  • Possibilità di investire in ETF a zero commissioni
Sito ufficiale degiro.it

Questi i pro e i contro:

Cosa ci piace:

  • Commissioni vantaggiose
  • Servizio clienti efficace
  • Vasta scelta di asset

Cosa non va:

  • Pochi strumenti per l’analisi tecnica
  • Assenza sezione formativa

7. Sella – il broker della banca italiana offre ottimi servizi online

La prossima piattaforma  ad entrare in questa lista dei migliori broker per comprare azioni è quella offerta da Banca Sella Holding. Anche se si tratta di un istituto bancario tra i più longevi nel panorama italiano, sorprende come i servizi di questa piattaforma siano innovativi e al passo con i tempi. 

Se sei alla ricerca di un broker italiano per operare comodamente online da PC o Smartphone, dai un’occhiata alle caratteristiche che ti segnaliamo di seguito relative a questa piattaforma per comprare azioni.

sella comprare azioni

Banca Sella si definisce come un istituto bancario a 360 gradi e tra le molte attività portate avanti da questa holding, troviamo anche un broker online di ultima generazione tramite il quale è possibile comprare azioni.

Per ottenere il massimo dai servizi del broker di Banca Sella, si possono scegliere diversi tipo di account, come:

  • conto Start;
  • conto Premium;
  • conto Trader, specifico per chi vuole operare con i CFD.

Per i conti standard Stare Premium non richiedono un deposito minimo iniziale, ma prevedono un canone mensile di 1,50€ per il conto Start e 5€ per il conto Premium.

Tra i principali vantaggi del conto Trader ci sono le possibilità di accedere ad ulteriori mercati rispetto ai conti standard, come i futures e le opzioni. Anche la struttura dei costi ha dei vantaggi se si sceglie il conto trading. 

Ogni utente potrà selezionare tra diverse opzioni di commissione garantendo un’elevata flessibilità. Il concetto alla base della struttura tariffaria prende in considerazione la quantità di commissioni generate il mese precedente: più alte sono meno commissioni si pagheranno il mese successivo.

Anche per il conto Trader di Sella sono previsti i primi 3 mesi senza canone di gestione e un successivo costo pari a 5€ al mese. Tuttavia, si possono completamente azzerare questi costi di gestione effettuando almeno 5 operazioni durante il periodo previsto (3 mesi).

Società Banca Sella S.p.A.
Regolamentazione CONSOB secondo TUF (Testo Unico Finanziario) – d.l. 58/1998
Deposito Minimo Non specificato
Numero azioni negoziabili +5000
Azioni frazionarie No
Commissioni di trading Fisse, a partire dallo 0.19% per operazione
Costi di deposito e prelievo Depositi e prelievi gratuiti per i clienti Sella
Conto Demo No
Offerte utili agli utenti
  • Commissioni digressive
  • Ampia selezione di securities
  • Piattaforma di trading avanzata
Sito ufficiale www.sella.it

Questi i pro e i contro:

Cosa ci piace:

  • Gruppo bancario solido
  • Piattaforma trading all’avanguardia
  • Ottimo servizio clienti

Cosa non va:

  • Pochi prodotti
  • Commissioni elevate

8 RobinHood – ottimo broker per investitori principianti

Tra i migliori broker di azioni per principianti, segnaliamo i servizi offerti da Robin Hood. Nonostante questo broker online non offre ancora i propri servizi in Italia, è molto probabile che nei prossimi mesi verranno ampliate le offerte di Robinhood anche agli investitori europei e italiani. 

Tra le caratteristiche distintive di Robinhood traspare immediatamente la semplicità di utilizzo in grado di permettere anche ai principianti di comprare azioni online.

comprare azioni su robinhood

Robinhood ti consente di aprire un account in pochi semplici passaggi, così da poter iniziare subito a comprare azioni a partire da solo 1$. Il broker non richiede un deposito minimo per iniziare a investire senza commissioni. 

Gli asset offerti da Robinhood riguardano i principali mercati di scambio, come: azioni, ETF e criptovalute. 

Società Robinhood Financial LLC
Licenza di trading FINRA – SIPC
Deposito Minimo Non richiesto
Numero azioni negoziabili +5000
Azioni frazionarie Si
Commissioni di trading Variabile. Da 0.01$ fino ad un massimo di 6.49$ ad operazione
Costi di deposito e prelievo Nessuna commissione di deposito o prelievo
Conto Demo Si
Offerte utili agli utenti
  • Ampia selezione di opzioni
  • Piattaforma di trading professionale
  • Materiale formativo completo
Sito ufficiale robinhood.com

Questi i pro e i contro:

Cosa ci piace:

  • Ottimo per chi è alle prime armi
  • Commissioni vantaggiose

Cosa non va:

  • Non disponibile ancora in Italia
  • No strumenti investimento passivo

9 IG – uno dei migliori broker per sicurezza e trasparenza

In questa classifica sui migliori broker per comprare azioni va inserito di diritto il broker IG, uno dei più sicuri e trasparenti disponibili per gli investitori italiani. 

Grazie agli oltre 45 anni di esperienza in intermediazione finanziaria IG si può definire come uno dei pionieri del trading online tramite i CFD. Infatti, sebbene questo broker non permetta l’acquisto diretto delle azioni, consente di fare trading con i derivati al meglio, specialmente per strategie di breve periodo come il trading “intraday”. 

Tra i vantaggi fondamentali del broker IG, troviamo un’importante sistema di regolamentazione che ne rendono l’operatività completamente sicura. Infatti IG broker è regolamentato da FCA e BaFIn, oltre che avere la licenza Consob per operare in Italia. 

comprare azioni ig trading

Una caratteristica da tenere in mente se vuoi aprire un conto IG è che il primo deposito deve essere necessariamente fatto tramite bonifico bancario, in modo da verificare l’identità dell’intestatario del conto di trading. Per tutti gli altri depositi o prelievi è possibile utilizzare i principali metodi di pagamento, come:

  • Carta di credito/debito;
  • Bonifico bancario;
  • Paypal.

Per i prelievi, devi sapere che se si utilizza la carta di credito o PayPal, l’importo minimo è di 150€. Per quanto riguarda il deposito minimo previsto per operare con IG broker, questo è di 300€ tramite carta di credito, è completamente assente se invece si utilizza il bonifico bancario come metodo di deposito.

Puoi testare le caratteristiche e le funzionalità di IG grazie al conto demo gratuito offerto per tutti i nuovi utenti.

Società IG Europe GmbH
Licenza di trading BaFin – CONSOB
Deposito Minimo Non richiesto per bonifico. 300€ per carta di credito.
Numero azioni negoziabili +16.000
Azioni frazionarie Si
Commissioni di trading Fisse, a partire da 5€ per operazione con incremento dello 0.1%
Costi di deposito e prelievo Depositi e prelievi gratuiti in Italia
Conto Demo Si
Offerte utili agli utenti
  • Piattaforma professionale
  • Supporto di trading avanzato
  • Trade Analytics
  • Trading algoritmico
Sito ufficiale ig.com

Questi i pro e i contro:

Cosa ci piace:

  • Broker regolamentato
  • tassi overnight vantaggiosi
  • Regime amministrato in Italia

Cosa non va:

  • Commissioni elevate su CFD azioni
  • Offerta limitata asset

10. Directa – piattaforma italiana di trading di alto livello

Nella scelta dei migliori broker per comprare azioni, inseriamo anche il broker tutto italiano Directa come una delle piattaforme più sicure con le quali operare oggi. Il vantaggio più eclatante di operare con questo broker è dato dalla struttura tariffaria diversificata in 3 differenti opzioni, tra le quali ogni utente può scegliere:

  • Proporzionale: percentuale flessibile in base al controvalore negoziato;
  • Fissa: commissioni fisse;
  • Degressiva: raccomandato per i trader molto attivi, le commissioni sono inversamente proporzionali alle operazioni svolte nel periodo precedente.

Il broker permette così ad ogni utente di selezionare il piano tariffario preferito, in base alle strategie che si vogliono applicare. Inoltre, Directa non richiede un deposito minimo per l’apertura del conto e in generale si posiziona come un broker a commissioni basse rispetto alla media.

comprare azioni su directa

Guardando ai vantaggi principali di questo broker rispetto agli altri elencati in precedenza, va segnalato che il broker Directa può agire come sostituto d’imposta in Italia, offrendo il regime amministrato ai propri utenti. Potrai selezionare questa possibilità tra regime amministrato o dichiarativo in fase di apertura conto e potrai modificare la scelta selezionata una volta all’anno.

Infine, anche se Directa offre un numero minore di asset rispetto alle altre piattaforme citate in precedenza, sono comunque coperti i principali mercati, come: azioni, ETF, futures e criptovalute.

Società Directa Sim
Licenza di trading CONSOB – CySEC – FCA
Deposito Minimo Non richiesto 
Numero azioni negoziabili +1000
Azioni frazionarie Si
Commissioni di trading Variabili in base ai piani sottoscritti
Costi di deposito e prelievo Depositi e prelievi gratuiti in Italia 
Conto Demo Si
Offerte utili agli utenti
  • Piattaforma professionale
  • Prestito titoli
  • Trading Academy
Sito ufficiale directa.it

Questi i pro e i contro:

Cosa ci piace:

  • Struttura tariffaria idonea per diversi tipi di investitori
  • Regime amministrato e sostituto d’imposta per utenti italiani
  • Nessun deposito o costo aggiuntivo

Cosa non va:

  • Numero asset limitato
  • Commissioni elevate per mercati esteri

Dove comprare azioni: broker a confronto

Ora che abbiamo analizzato nel dettaglio le piattaforme per comprare azioni consigliate dagli esperti, possiamo riassumere in maniera pratica le principali caratteristiche a confronto nella tabella di seguito:

Piattaforma Deposito Minimo Acquisto minimo Struttura Tariffaria Conto Demo
Capital.com 20$ 20$ spread only Si
eToro 10€ 10€ 0% su azioni + spread Si
Fineco non richiesto 1€ Complessa basata su 4 fasce No
Bitpanda non richiesto 1€ commissioni da 0,1% a 0,15% sulle transazioni + 1,50€ per i prelievi No
Webull non richiesto 5€ 0 commissioni Si
Degiro non richiesto 1€ 0 Commissioni su azioni Italiane ed USA; €3,90 di commissioni per gli altri mercati;0,50€ per transazione. No
Sella non richiesto 1€ Flessibile No
Robinhood non richiesto 1€ Solo Spread  No
IG 300€ se si usa la carta di credito 1€ Solo Spread Si
Directa non richiesto 1€ Flessibile Si

Comprare azioni online: differenza tra trading CFD e acquisto reale

Una delle principali distinzioni che bisogna fare prima di approcciarsi agli acquisti azionari è saper differenziare tra l’acquisto di azioni reali e il trading con i CFD. 

Innanzitutto che cos’è un’azione?

L’azione rappresenta una quota della proprietà di una società quotata in borsa. Chi possiede quindi un’azione diventa in effetti azionista della società nella quale ha investito.

Una delle più importanti differenze tra i CFD e le azioni reali è il “cosa” viene acquistato: come detto in precedenza, chi acquista un’azione è effettivamente azionista della società e possiede realmente il titolo. Chi investe tramite i CFD lo fa in maniera indiretta, cioè senza possedere realmente l’azione, ma speculando semplicemente sul suo andamento. In questo caso, il titolo sul quale staremo operando prende il nome di “sottostante”.

I CFD o Contratti per Differenza (Contract for Difference in inglese) prevedono la negoziazione di titoli derivati dalle azioni principali. Si tratta quindi strumenti finanziari in grado di seguire  l’andamento del titolo attivo e variano in base ad esso.

Compreso la funzionalità sia delle azioni che dei CFD possiamo quindi comparare le caratteristiche più importanti secondo i seguenti criteri:

Azioni reali CFD
Obiettivi di investimento Medio/ Lungo Termine Breve termine (intraday)
Commissioni richieste per le operazioni In base alla piattaforma possono essere richieste commissioni per i depositi e i prelievi, oltre che per l’operazione di compravendita del titolo In base alla piattaforma possono variare anche sensibilmente. I migliori broker di trading offre una struttura di costi “spread only”, ma possono essere richieste commissioni per i depositi e i prelievi e i costi di Overnight.
Tipologia di operabilità Anche poche operazioni al mese Molte operazioni anche nel quotidiano
Capitale necessario Si investe in azioni reali con capitali anche elevati, oppure seguendo la strategia dell’acquisto ricorrente. Si possono comprare azioni anche con poche centinaia di euro. Il trading CFD può consentire l’apertura di molte operazioni anche con capitali minimi. Si possono fare operazioni CFD anche con poche decine di euro.

Come comprare azioni – Tutorial su Capital.com

Ora che sai praticamente tutto quello che serve per comprare azioni in Italia oggi, non rimane che prendere familiarità con le piattaforme per comprare azioni.

Per facilitare le cose, abbiamo preparato un tutorial passo passo su come aprire un conto di trading su Capital.com, in modo che tu possa iniziare a comprare azioni nella maniera migliore e più sicura possibile.

1. Apri un conto con Capital.com

La prima parte del processo è sostanzialmente la stessa in tutti i broker online che abbiamo esaminato oggi. Tuttavia, la differenza fondamentale è che su Capital.com puoi aprire un conto di trading verificato in meno di cinque minuti dall’inizio alla fine.

comprare azioni su capitalcom apri conto

2. Verifica la tua identità e deposita i fondi per l’investimento

Un’altra parte del processo di registrazione richiesta in tutti i broker è la procedura KYC. Tutto ciò che richiede è una copia del tuo passaporto/patente di guida e una prova di indirizzo. Nella maggior parte dei casi, Capital.com può verificare entrambi i documenti in meno di un minuto. Il tuo account verrà quindi verificato.

3. Cerca le migliori azioni da comprare su Capital.com

Esistono due modi per trovare le azioni che desideri acquistare tramite la piattaforma Capital.co. Innanzitutto, se sai quale azione desideri acquistare, inserisci il nome dell’azienda nella casella di ricerca. Nel nostro esempio qui sotto, stiamo cercando Amazon.

4. Investi in azioni con i CFD di Capital.com

L’ultimo passaggio per comprare azioni su Capital.com è cliccare sul pulsante “Compra”.

comprare azioni su capitalcom

Il 83.45% degli account di investitori individuali perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.

Come scegliere le migliori azioni da comprare

Come abbiamo visto nei capitoli precedenti comprare azioni risulta delle volte essere complicato soprattutto se non si hanno le conoscenze giuste in ambito finanziario e una giusta dose di curiosità.

Molte solo le tecniche sviluppate nel corso degli anni per delineare al meglio la scelta delle migliori azioni da acquistare per il proprio portafoglio, ma tra queste sono due le aree fondamentali che andremo a vedere.

Analisi fondamentale

Il metodo dell’analisi fondamentale esamina i fattori che determinano il potenziale di crescita societario e, di conseguenza, l’impatto che questo ha sulla quotazione dei suoi titoli.

Un’azienda capace di incrementare i propri utili, espandersi sui mercati internazionali e progressivamente migliorare i propri bilanci, infatti, non solo risulterà più appetibile per gli investitori ma tenderà naturalmente ad aumentare il valore delle proprie azioni.

Esistono numerosi fattori che influenzano l’aumento della domanda e dell’offerta in un determinato mercato. Questi fattori rappresentano una realtà interdipendente e profonda e il loro effetto sul prezzo può variare nel tempo. 

Creare un quadro completo dei fattori fondamentali del mercato richiede un’ analisi dettagliata e una creazione di modelli.

L’analisi fondamentale, in particolar modo, permette di strutturare strategie sul lungo termine per comprare azioni avvalendosi di calcoli e proiezioni di valore che restituiscono risultati verosimili su archi temporali di 5 o 10 anni.

Alcuni modelli di analisi fondamentale particolarmente diffusi tra gli investitori sono il growth investing o il value investing che si fondano su equazioni che permettono di individuare approssimativamente il valore intrinseco di un titolo e, conseguentemente, determinare se questo è, nella situazione corrente, sopravvalutato o sottovalutato. 

Analisi tecnica

Il metodo dell’analisi tecnica si basa sull’utilizzo di schemi di valutazione dei pattern evolutivi del grafico delle quotazioni per stabilire la direzione del mercato. Le oscillazioni dei prezzi possono essere confrontate in base a vari indicatori o modelli che ne determinano la possibile direzione futura.

La rappresentazione visiva del prezzo viene utilizzata per illustrare il livello attuale e i possibili movimenti futuri del prezzo. Di grande interesse per i trader sono i livelli di supporto e di resistenza.

L’analisi tecnica, diversamente da quella fondamentale, si dimostra particolarmente utile per analizzare le evoluzioni delle quotazioni nel breve e medio periodo. 

Le considerazioni sul valore intrinseco, infatti, vengono sostituite da analisi sulle oscillazioni dei prezzi, sul momentum dei trend e sui valori massimi e minimi entro cui orbitano le variazioni.

Questi dati, ottenuti tramite l’applicazione di particolari indicatori di trading, permettono di individuare i punti di ingresso e di uscita ideali per operazioni speculative.

Per questo motivo l’analisi tecnica risulta essere un requisito essenziale per iniziare a fare trading sulle azioni. 

Detto questo gli esperti consigliano comunque di affiancare i due modelli di analisi per ottenere risultati più attendibili e precisi.

Come comprare azioni banca

La Banca di fatto è ancora uno dei principali canali utilizzati per comprare azioni. Ma comprare azioni in banca è realmente conveniente oggi?

Innanzitutto, bisogna affidarsi alla propria banca di riferimento dove si ha un conto corrente e chiedere una consulenza finanziaria specifica per comprare in azioni. Una volta preso l’appuntamento con il consulente di riferimento, stabilito insieme ad esso i vostri obiettivi finanziari, darete l’autorizzazione alla banca per comprare azioni per vostro conto e potrete seguire l’andamento dei vostri investimenti tramite piattaforme specifiche.

Attualmente le garanzie fornite dalle banche non sono più solide come potevano essere anni fa. La maggior parte degli investitori non vuole più lasciare il proprio denaro fermo, senza ricavare un buon profitto. 

Un altro fattore che allontana molti investitori, soprattutto quelli alle prime armi, sono i costi elevati che richiedono un investimento minimo in acquisto di azioni in banca, per lo più se i guadagni previsti saranno minimi e molto lenti.

Nel nostro approfondimento ti abbiamo parlato dei due servizi di trading bancario più vantaggiosi e ci teniamo a precisare che questi convengono quasi esclusivamente a coloro che sono già clienti della banca. 

In caso contrario, i servizi dei broker risultano essere decisamente più flessibili e meno esigenti a livello di commissioni.

Le 10 migliori azioni da comprare in questo momento

Analizziamo adesso le 10 migliori azioni da comprare oggi.

A seguire sono elencati alcuni dei titoli più importanti che hanno già mostrato una crescita significativa e che potrebbero ulteriormente registrare rialzi interessanti.

  1. Amazon: leader dei servizi e-commerce online. Amazon è diventata una delle migliori società americane degli ultimi 15 anni, crescendo e differenziando anche di molto i servizi offerti. Il titolo Amazon può essere un buon investimento per obiettivi di medio e lungo termine;
  2. Tesla: una delle società più fortemente in crescita degli ultimi anni. La casa produttrice di auto elettriche a guida autonoma è riuscita ad imprimersi sul mercato e nella mente dei consumatori di tutto il mondo. Consigliata per obiettivi di lungo termine;
  3. Meta Platforms: la società di Zuckerberg è stata capace di reinventarsi e proiettare i servizi offerti direttamente nel metaverso. Tra i titoli più interessanti del momento, comprare azioni Meta potrebbe rivelarsi un ottimo investimento sul medio termine;
  4. Apple: le azioni apple costituiscono un “must have” per ogni investitore. Considerata come una delle principali blue-chip del mercato americano è sicuramente un titolo da monitorare e sul quale investire, contemplando anche il dividendo emesso dalla società per gli azionisti;
  5. Unicredit: nel panorama italiano le azioni Unicredit sono considerate un investimento affidabile e in grado di generare profitti nel lungo periodo. La società può vantare una storia solida e una continua espansione a livello internazionale.
  6. Campari Milano: il marchio Campari è uno dei marchi italiani più famosi al mondo e la società ha saputo dimostrare di rimanere sempre al passo coi tempi grazie ad una politica di espansione vantaggiosa per il brand e gli azionisti. Tra i migliori titoli sul mercato italiano, Campari è sicuramente una delle azioni da considerare per un portafoglio solido e ben strutturato.
  7. Enel: il gruppo Enel Spa risulta una delle compagnia specializzate nel settore energetico più solida e ben piazzata sui mercati. Anche in questo caso, l’attenzione al rinnovamento energetico e a politiche di sostenibilità, rendono il titolo Enel ad alto potenziale e un ottimo investimento per il proprio portafoglio azionario.
  8. Google: un altro gigante del mercato americano è la società Alphabet (Google). Tra i più grandi gruppi al mondo nel settore informatico e dei servizi, sono davvero pochi i titoli che possono competere con il gigante di internet. Se stai cercando un titoli sicuro che potrà crescere costantemente anche in futuro, non lasciare le azioni Google fuori dal tuo portafoglio;
  9. Coinbase: tra i titoli in crescita c’è anche Coinbase, l’exchange di criptovalute tra i più famosi al mondo. L’attuale prezzo delle azioni coinbase rendono il titolo sottovalutato e, l’espansione del settore delle criptovalute potrebbe lanciare molto presto il titolo Coinbase ben più in alto dell’attuale quotazione;
  10. Netflix: la famosa società di streaming ha recentemente subito forti ribassi fino a perdere oltre il 69% dal suo precedente massimo storico, comprare azioni Netflix oggi potrebbe comportare alcuni rischi nel breve periodo, ma potrebbe generare profitti elevati nel medio e lungo periodo.

Questa lista aggiornata di alcune delle migliori azioni da comprare oggi è solamente a titolo esemplificativo, svolgi le tue ricerche e ricorda che per operare al meglio e non correre rischi eccessivi è necessaria la giusta preparazione e un’adeguata conoscenza di strumenti e mercati.

Comprare azioni, come guadagnare

Anche se ti abbiamo fornito una lista aggiornata delle 10 azioni da comprare oggi, ricordati che esistono migliaia di titoli sui principali mercati e nuove società per azioni vengono quotate in borsa ogni anno. Fai le tue ricerche e non affidare gli investimenti alle analisi di qualcun altro. Prendi quanto elencato in precedenza come un punto di partenza dal quale sviluppare la tua strategia per comprare azioni.

D’altronde. scegliere i giusti investimenti è di cruciale importanza. Si investe in azioni per ottenere un profitto nel futuro, sia nel lungo periodo che nel breve. Infatti, esistono molti modi per ottenere profitti dal comprare azioni, potresti non conoscerli tutti, quindi te li proponiamo di seguito.

Guadagni

Il modo principale per ottenere profitti dal comprare azioni è tramite le “plusvalenze”, cioè quando i titoli acquistati hanno aumentato notevolmente le quotazioni e hanno generato un guadagno.

Facciamo un esempio pratico:

  • Mettiamo che nel 2012 tu abbia comprato 10 azioni Amazon quando il loro valore di mercato era di 240$ per azione;
  • Il tuo investimento complessivo è stato di 2400$;
  • Nel 2015 il titolo Amazon raggiunge i 500$ ad azione;
  • Decidi così di incassare tutte e 10 le azioni Amazon, ottenendo 5000$;

Nel caso in esempio, è facile calcolare la plusvalenza ottenuta dall’investimento in azioni Amazon, in soli 3 anni hai ottenuto un guadagno di 2600$ (plusvalenza).

Ricordati che dovrai pagare delle tasse sulle plusvalenze che generi con i tuoi investimenti.

Dividendi

Non tutte le società li concedono, ma i dividendi azionari sono un’altra importante fonte di profitto derivante dal comprare azioni.

I dividendi azionari sono parti di utili generati dalla società condivisi con tutti gli azionisti, cioè i possessori delle azioni della stessa. Se la società di cui hai comprato le azioni prevede lo stacco periodico di un dividendo, riceverai tale somma per ogni azione che hai comprato più volte l’anno.

Facciamo un esempio:

  • Compri 100 azioni Campari;
  • Nel secondo trimestre del 2022, Campari annuncia lo stacco di un dividendo di 0,50$ per azione;
  • Le tue 100 azioni ti garantiscono un guadagno di 50$ sotto forma di dividendo.

Solitamente, la distribuzione dei dividendi avviene a intervalli regolari di 3 o 6 mesi, a seconda delle direttive societarie.

Anche i guadagni derivanti dai dividendi sono soggetti a tassazione, rivolgiti al tuo commercialista se non li hai inseriti nella dichiarazione dei redditi di quest’anno.

Interesse composto

Spesso si sente parlare di come guadagnare dalle azioni tramite l’interesse composto, ma cos’è precisamente?

Detto in parole estremamente semplici, l’interesse composto è un interesse maturato su di un interesse precedente. Sostanzialmente, gli interessi si sommano a quelli generati precedentemente aumentando il guadagno relativo.

Grazie alla distribuzione dei dividendi, un investitore che compra azioni, potrebbe decidere di reinvestire i dividendi ottenuti e maturare su di essi un interesse composto, come nell’esempio di seguito.

  • Mettiamo il caso che nel 2021 tu abbia comprato 1000$ di azioni Coca-Cola;
  • Durante il primo anno, le azioni hanno generato dividendi per il 5%, cioè 50$.
  • Investi nuovamente questi 50$ nel tuo portafoglio che ora è di 1050$;
  • L’anno successivo ottiene nuovamente il 5% di dividendi ma questa volta su un capitale di 1050$, ottenendo 52,5$ invece di 50$.

Ovviamente, questa strategia dell’interesse composto funziona al meglio con grandi capitali e l’investimento continuo ogni qual volta si generano interessi e si riscattano i dividendi. In questo modo si cerca di aumentare l’esposizione del proprio investimento grazie agli interessi generati.

Come sono tassati i titoli azioni in Italia?

In Italia, così come nella maggior parte degli altri paesi occidentali, tutta l’attività finanziaria viene tassata come rendita. La norma specifica a cui fare riferimento quando ci chiediamo: “come vengono tassate le azioni?” è il Decreto Legge 66/2014.

Proprio con questa legge, dal 2014, la tassazione sulle rendite finanziarie è passata dal 20% al 26% (ritenuta fiscale). La cosa più importante da capire, riguardante la tassazione in Italia per azioni ed altri asset finanziari è che le tasse vanno pagate esclusivamente sulla plusvalenza, cioè sul guadagno generato dal capitale investito e non sull’intero importo utilizzato per gli investimenti. Saranno le rendite generate dagli investimenti ad essere soggette a tassazione e non l’investimento iniziale.

Nel caso delle azioni, anche i dividendi rappresentano dei profitti e, per questo, vengono tassati come espresso in precedenza. Al contrario, nel caso in cui gli investimenti non fossero andati come previsto e avessero generato delle perdite (minusvalenze), queste possono essere “scalate” in conto capitale per ridurre il carico fiscale sui successivi guadagni.

Per questi motivi, mantenere in ordine il cassetto fiscale dopo ogni investimento non è sempre semplice, quindi si consiglia di confrontarsi con un consulente esperto o tramite il proprio commercialista.

Consigli per comprare azioni

Se sei alle prime armi con gli investimenti e hai deciso di comprare azioni per la prima volta, troverai molto utili i consigli che stiamo per elencare di seguito.

Diversifica il tuo portafoglio investimenti

Uno dei principi cardine degli investimenti è la diversificazione del portafoglio. È un concetto molto semplice e allo stesso tempo molto potente: 

  • Dividi i tuoi capitali di investimento su più asset in maniera strategica, così da diminuire il rischio complessivo del portafoglio.

Scegliere con accuratezza gli asset da allocare nel portafoglio per una corretta diversificazione non è proprio semplice, tuttavia esistono moltissime guide e approfondimenti che possono aiutarti a stabilire le linee guida per un portafoglio azioni ben armonizzato.

In estrema sintesi, il consiglio è quello di dividere il capitale su diversi settori, cercando di ottenere un portafoglio eterogeneo in grado di resistere e bilanciarsi se uno dei mercati scelti (ad esempio quello immobiliare) dovesse crollare in maniera imprevedibile. 

Se si fossero destinati tutti i capitali solo su un settore azionario e questo dovesse segnare un profondo ribasso, si rischierebbe di perdere gran parte del capitale. Se invece, il portafoglio è stato diversificato, gli altri settori contribuiscono a “stabilizzare” le perdite.

Cerca azioni sottovalutate

Anche la scelta delle azioni nel giusto periodo di quotazione può rientrare nelle migliori prassi da svolgere sul mercato azionario. Cercare azioni sottovalutate non è molto difficile e ti permette di ottenere incredibili profitti. 

Non devi necessariamente cercare titoli emergenti, puoi anche approfittare dei momenti di ribasso per grosse aziende, come nell’esempio.

  • Se Tesla ha recentemente annunciato che le vendite del suo ultimo modello di auto a guida autonoma sono state inferiori rispetto alle previsioni, il valore delle sue azioni potrebbe risentirne e diminuire il proprio prezzo;
  • È altrettanto prevedibile che Tesla si riprenderà e le vendite future potrebbero essere superiori alle aspettative;
  • In questo caso, entrare sul mercato e comprare le azioni Tesla non appena hanno subito il ribasso, ti permette di avere un vantaggio che si potrà trasformare in profitto nel medio o lungo periodo.

Per questi motivi, seguire le novità e i bilanci delle società quotate in borsa, riesce a essere un segnale importante sul prezzo futuro delle azioni da comprare.

Utilizza strumenti a servizi del trader

Infine, come ultimo consiglio, vogliamo rendite consapevole che la tecnologia al servizio degli investitori è molto migliorata negli ultimi anni. Sempre più piattaforme hanno iniziato ad integrare l’intelligenza artificiale e gli strumenti di “Machine Learning”, in modo da rendere le applicazioni per smartphone e le piattaforme Web sempre più intelligenti e performanti.

Queste innovazioni, sono uno strumento davvero utile per gli investitori agli inizi della loro carriera da trader e non dovrebbero essere sottovalutati o ignorati.

Piattaforme di alto livello com eToro, sono state tra le più “avanguardiste” in questo ambito, lanciando negli ultimi anni, strumenti come:

  • Social Trading: tutti gli utenti della piattaforma possono condividere uno spazio virtuale per collaborare su strategie e analisi;
  • Copy Trading: grazie ad un algoritmo innovativo, la piattaforma eToro permette agli utenti meno esperti di “copiare” le strategie dei “popular investor” rapportando il proprio capitale alle tecniche di trading dei professionisti e permettendo di operare senza incorrere in rischi dettati dall’inesperienza.
  • Smart Portfolios: eToro ha confezionato una serie di portafogli intelligenti in modo da semplificare la diversificazione degli investimenti.

Non vendere nel panico

Gestire l’emozione e lo stress è uno dei primi aspetti da migliorare se si decide di investire i propri risparmi. Moltissimi trader principianti commettono errori tecnici e di strategia perché troppo sensibili all’emozionalità correlata agli investimenti.

In generale, la pianificazione di una strategia precisa è la prima arma contro l’emotività. È normale vedere i propri capitali crescere e poi scendere in perdita anche per lunghi periodi, controllare le emozioni e seguire le strategie è fondamentale per ottenere effettivamente il raggiungimento dei propri obiettivi.

In particolare, ti sarà capitato di sentire l’espressione inglese “panic sell”, questa frase si riferisce all’errore comune degli investitori principianti, i quali non appena vedono il proprio investimento in perdita, presi dal panico per la possibilità di non rivedere più i propri capitali, vendono le azioni e si precludono così la possibilità di produrre dei guadagni nel medio periodo.

Conclusioni

Grazie a quanto analizzato in questa guida completa su come comprare azioni oggi, sarà più semplice operare su questi asset e diminuire sensibilmente i rischi associati a questi mercati. Grazie alla classifica aggiornata delle migliori piattaforme per comprare azioni, sarai in grado di selezionare un broker sicuro e affidabile, che riesca a soddisfare le tue richieste e fornire gli strumenti necessari al raggiungimento degli obiettivi di trading.

Se sei pronto a comprare azioni oggi stesso, il nostro consiglio è quello di sfruttare al massimo gli strumenti di Libertex, partendo dal conto demo gratuito tramite il quale puoi testare tutte le specifiche della piattaforma e acquisire sempre maggiore capacità nel comprare azioni online.

libertex migliori piattaforme trading

Il 70.8% dei conti degli investitori retail perde denaro.

Domande frequenti

Dove posso comprare azioni online in Italia?

Come comprare azioni online?

È sicuro comprare azioni online?

Quale è la migliore piattaforma per comprare azioni in Italia?

Resta Aggiornato

Unisciti agli oltre 100,000 iscritti e ricevi la nostra newsletter settimanale in cui potrai trovare informazioni sui trend recenti e più popolari, le notizie più interessanti e le analisi dei nostri esperti: così potrai assicurarti di essere sempre in anticipo sugli altri